Articoli

Clip d'atmosfera meravigliose dal viaggio inaugurale Frederikshavn - Oslo

Mirit Bisholt, Social Media Manager e Mark Næstved Nielsen, Art Director, ieri ci hanno gentilmente inviato questo fantastico video del viaggio inaugurale Frederikshavn - Oslo.

Mille grazie per aver condiviso questo momento storico con noi e per averci fatto conoscere la simpaticissima coppia Inger e Peter che, come primi passeggeri sulla nuova rotta, hanno offerto un upgrade a una cabina di lusso e hanno ricevuto una deliziosa sorpresa in cabina.

Danimarca - Oslo: siamo tornati

Crown Seaways lascia Copenhagen per la prima volta in oltre tre mesi

Il tempo soleggiato, la gente felice sulla terrazza solarium e una corona blu e bianca brillante che parte alle 14:00 hanno segnato la riapertura della nostra rotta Copenaghen-Oslo.

DFDS ha servito champagne agli ospiti alla partenza, e più tardi questa sera quando Crown lascia Frederikshavn, il responsabile commerciale René Juul e il suo staff inviteranno gli ospiti di Frederikshavn per un bicchiere prima di mezzanotte. Domani serviranno champagne sul ponte sole per tutti i passeggeri che salpano da Oslo alle 12.00.

Anche i media erano ben rappresentati, con il capitano Jens Knudsen in una trasmissione radio in diretta mentre era in corso verso Frederikshavn. A Frederikshavn, il sindaco della città Birgit Hansen entrerà nella nave insieme al vicepresidente Kasper Moos e ai media per dare il benvenuto a Crown e DFDS a Frederikshavn.

Il fortunato cliente che ha effettuato la prima prenotazione è stato trasferito in una lussuosa cabina della Owner's Suite che è stata probabilmente una bella sorpresa per lui.

Torneremo con ulteriori informazioni domani quando avremo le foto dell'evento.

Oggi il 25 giugno è il giorno del marittimo

Negli ultimi 10 anni, l'IMO (Organizzazione marittima internazionale) ha incoraggiato a celebrare i marittimi di tutto il mondo il 25 giugno. Quest'anno meritano gli elogi più che mai.

Michael Stig, Designated Person, Marine Standards, afferma: “Durante la crisi della corona, i marittimi hanno svolto un ruolo essenziale nel mantenere il flusso di beni vitali come cibo e forniture mediche, ed è stato davvero un momento difficile per loro. Molti marittimi sono stati lontani da casa per mesi e non sanno nemmeno quando saranno in grado di tornare a casa a causa delle restrizioni di viaggio. "

Essere un datore di lavoro premuroso è uno dei due temi principali della strategia CSR di DFDS, e in sintonia con questo Michael Stig e Jesper Hartvig Nielsen ha recentemente dato il via al Safety First program che intende aumentare la sicurezza per i marittimi e il personale che lavora sui terminali.

“Essere un marittimo può essere un lavoro difficile e di volta in volta rischioso. Mandiamo tutti pensieri gentili a tutti i marittimi di tutto il mondo oggi e riconosciamo i loro sacrifici e il ruolo vitale che svolgono nel mantenere il commercio mondiale in movimento ”, afferma Michael.

Orologio questo video con il segretario generale dell'IMO e saperne di più sulla Giornata del marittimo.

#SeafarersAreKeyWorkers

Tutte le navi suonano le loro corna per i marittimi

Il 1 ° maggio, una sinfonia di corni di navi riconoscerà i contributi e i sacrifici dei marittimi durante la pandemia. Tutte le navi DFDS dovrebbero contribuire, anche le navi da crociera attualmente installate

 

Le navi DFDS si uniscono all'iniziativa della Camera di navigazione internazionale per suonare le corna il 1 ° maggio per riconoscere i contributi e i sacrifici dei nostri marittimi durante la pandemia.

Alle 12:00 ora locale, tutte le 55 navi DFDS suoneranno le loro corna per celebrare e riconoscere i contributi e i sacrifici fatti dai marittimi durante la crisi di Covid-19.

“Questo bellissimo segno di apprezzamento è stato avviato dalla Camera internazionale di navigazione e promosso dalle associazioni nazionali degli armatori. In DFDS, dipendiamo dall'impegno e dal supporto dei nostri marittimi non meno di altre compagnie di navigazione, e siamo davvero grati per il lavoro svolto durante la crisi Covid-19 per mantenere le nostre navi a vela e supportare i nostri clienti ", afferma Anne-Christine Ahrenkiel, EVP e Chief People Officer.

Thomas Mørk, vicepresidente e responsabile dell'organizzazione tecnica di DFDS, afferma: “Abbiamo informato le nostre 55 navi di questo e speriamo che lo sosterranno suonando le corna alle 12:00 ora locale, ovunque si trovino in questo momento. Questo vale anche per le nostre navi in servizio che saranno naturalmente in porto il 1 ° maggio. "

"Speriamo che alcuni membri dell'equipaggio registreranno l'evento in un video e lo invieranno a Group Communications in modo che possiamo goderci tutti in seguito", afferma Anne-Christine.

Si prega di inviarlo a grcom@dfds.com

Ark Dania in contatto con la banchina

Condizioni di vento estreme hanno causato contatto e danni al di sopra della linea di galleggiamento quando Ark Dania è arrivata a Esbjerg. Foto di Peter Therkildsen.

 

Nonostante il supporto del rimorchiatore, Ark Dania purtroppo si è avvicinata un po 'troppo alla banchina all'arrivo a Esbjerg oggi in condizioni di vento estremo. Come mostra l'immagine, il contatto ha causato alcuni danni allo scafo sopra la linea di galleggiamento.

Il danno è stato ora valutato dal cantiere e dalla società di classificazione e il piano è di riparare la nave mentre è in porto.

“Prevediamo che sarà in grado di partire venerdì 14 febbraio. Fortunatamente, la gestione della flotta è stata in grado di noleggiare il traghetto merci Misida per sostituire Ark Dania fino a venerdì. Misida lascerà Vlaardingen oggi e domani sarà a Immingham per la partenza prevista per Ark Dania. Ciò significa che oggi perderemo solo la navigazione da Esbjerg a Immingham ”, afferma Kell Robdrup, SVP, BU North Sea South, che ha già informato i clienti sul ritardo che ciò causerà oggi i clienti che lasceranno Esbjerg.


L'arca Dania si è danneggiata sopra la linea di galleggiamento quando ha colpito la banchina di Esbjerg.

DFDS si unisce al progetto di sicurezza antincendio LASH FIRE

Il progetto LASH FIRE pone le prospettive dei marittimi al centro delle soluzioni. Da sinistra: Sif Lundsvig e Lena Brandt.

 

Gli incendi sulle navi sono immensamente pericolosi. I nostri marittimi lo sanno meglio di chiunque altro e alla DFDS stiamo lavorando attivamente per migliorare la sicurezza antincendio a bordo delle nostre navi.

DFDS ora si unisce anche al progetto LASH FIRE (valutazione legislativa per i rischi di incendio e le innovazioni nell'ambiente delle navi ro-ro) che mira a sviluppare soluzioni di sicurezza antincendio marittima con tecnologie, operazioni e applicazioni innovative.

“Un grande elemento di LASH FIRE è concentrarsi sulla prospettiva dei marittimi. Ecco perché abbiamo una specialista, Lena Brandt, che si unirà temporaneamente agli equipaggi per imparare da loro ", afferma Sif Lundsvig, Project Manager in Innovation & Partnerships.

Lena è una navigatrice esperta e nei prossimi mesi fungerà da Project Manager della vela e Ufficiale di coperta a bordo di alcune delle nostre navi mentre si impegna con i marittimi sulla realtà dei rischi di incendio, sulle procedure e sui sistemi a bordo.

Lena afferma: “I marittimi hanno molte idee per miglioramenti e sanno quali strategie sono realistiche da attuare e quali possono essere in conflitto con la realtà e le operazioni quotidiane. Lo scopo del progetto è di avere una visione olistica della sicurezza antincendio a bordo delle nostre navi e di affrontare tutti i fattori coinvolti. Ciò richiede un dialogo aperto e anonimo con i nostri marittimi e il tempo necessario per assorbire parte delle conoscenze derivate dalla loro esperienza in mare. "

LASH FIRE ha ricevuto finanziamenti dal programma di ricerca e innovazione di Orizzonte 2020 dell'Unione europea nell'ambito della convenzione di sovvenzione n. 814975.

Nuova struttura aziendale a Immingham

Per Lund Jensen con il gruppo dirigente senior del Regno Unito. Da sinistra: Alan Finch, Jon Bailey, Per Jensen, Andrew Byrne, Emma Leam-Saville e Lee Bayliss

Venerdì 31 gennaio non è stato solo il giorno in cui il Regno Unito ha lasciato l'UE, ma è stato anche il giorno in cui Per Lund Jensen ha lasciato la DFDS per ritirarsi.

Come Andrew Byrne, amministratore delegato, consigliato a dicembre, Il pensionamento di Per ha comportato alcuni cambiamenti nella struttura aziendale di Immingham. Dal 1 ° febbraio, le nuove righe di reporting sono le seguenti:

Venerdì pomeriggio, l'ufficio di Birmingham ha preparato un evento di addio molto speciale per Per, che ha lasciato DFDS in un tripudio di gloria dopo 35 anni di servizio dedicato e leale.

Andrew afferma: “Abbiamo organizzato un ricevimento per Per, a cui hanno partecipato circa 50 persone, incluso il personale della DFDS Logistics di Immingham. Per è stato presentato con regali e carte, che includeva un'esperienza per guidare un treno a vapore e un cappello da macchinista con il suo nome, poiché le ferrovie sono il suo hobby. Auguriamo a Per un lungo e felice pensionamento e tutto il meglio per il futuro. "

Parte DFDS dell'iniziativa sul clima a Brevik

Herøya Industry Park, dove il sito di yara è la più grande azienda, visto nella parte anteriore centrale dell'immagine. In futuro i volumi delle esportazioni verranno spediti da Brevik. Oggi vengono spediti da Brevik e Larvik.

 

Norvegia: il terminal del Mare del Nord di DFDS a Brevik, insieme al produttore di letame e prodotti ambientali Yara Norway e Port of Grenland, ha trovato un modo per concentrare tutti i volumi delle esportazioni dallo stabilimento di Yara Porsgrunn a Brevik. Ciò porterà a significativi risparmi di emissioni.

Yara Norvegia - parte di Yara International - spedisce ingenti volumi di esportazione dal proprio stabilimento di Herøya attraverso il terminal del Mare del Nord a Brevik e via Larvik. DFDS possiede e gestisce il terminal del Mare del Nord a Brevik. "Con Yara e il porto di Grenland, siamo riusciti a trovare una soluzione per spostare i volumi Larvik su Brevik", afferma Vidar Karlsen, amministratore delegato, Norvegia.

“La distanza dalla fabbrica a Brevik è 1/3 della distanza da Larvik. Ciò significa che le emissioni del trasporto saranno notevolmente inferiori e si apriranno per ridurre le emissioni dell'intera regione. "

"Siamo davvero contenti per il business extra e i benefici ambientali di esso."

Si aspetta che la soluzione possa essere implementata nei primi mesi del 2020.

Visualizzati newbuildings baltici

Attualmente stiamo costruendo due traghetti combinati per trasporto merci e passeggeri presso il Guangzhou Shipyard International. Saranno schierati nella prima e nella seconda metà del 2021 per sostenere la crescita nella regione baltica. Nuove immagini visualizzano le navi.

Circa 10.000 tonnellate di acciaio sono già state tagliate per la nostra prima nuova costruzione combinata di merci e passeggeri e ora vengono saldate insieme. Tuttavia, se non vedi l'ora di vedere che aspetto avrà, l'aiuto è vicino.

Christian Simon Nielsen, Project Manager, ha gentilmente condiviso alcuni fantastici rendering 3D del design, che puoi goderti qui.

Con la loro capacità di 4.500 metri di corsia di merci e 600 passeggeri, i nuovi edifici sono progettati per adattarsi alla crescita futura. Con i due alti tubi di scappamento e il grande frontale costituito da cabine passeggeri e aree pubbliche ampie e confortevoli, i traghetti da 230 metri saranno rapidamente una parte ben nota e popolare del viaggio dei nostri passeggeri quando attraversano il Mar Baltico.

Christian afferma: “I nostri colleghi del team del sito in Cina hanno lavorato duramente durante l'avvio della costruzione e ora andranno in una meritata vacanza di Natale. All'inizio del nuovo anno, torneranno per celebrare la pietra miliare più importante all'inizio della fase di costruzione, la cerimonia di posa della chiglia che avrà luogo a gennaio. ”

Cambiamenti organizzativi a Immingham

Andrew Byrne, MD della divisione traghetti di Immingham

Dal 1 ° gennaio 2020, ci saranno le seguenti modifiche all'organizzazione della divisione traghetti di Immingham.

Per Lund Jensen in pensione

Per Lund Jensen, il nostro capo contabile e segretario della società, ha deciso di ritirarsi venerdì 31 gennaio 2020. Per è stato con DFDS dal novembre 1985 e ha una vasta esperienza ed esperienza. Per si sta ritirando per trascorrere più tempo con la sua famiglia e per le vacanze che Barbara, sua moglie, ha già prenotato. Stiamo attualmente rivedendo i doveri statutari del ruolo di Per e consiglieremo all'inizio del nuovo anno come verranno svolti in futuro. Naturalmente desideriamo per Per un lungo e felice pensionamento e tutto il meglio per il suo futuro.

Per Lund Jensen

 

Jon Bailey assume la posizione di Direttore commerciale

Le modifiche influenzeranno anche la nostra funzione commerciale. Dal 6 gennaio, Jon Bailey inizierà come direttore commerciale, responsabile di tutti gli aspetti commerciali del carico unitario e dei portafogli industriali. Questa modifica è stata apportata per allineare la struttura commerciale del Regno Unito con la maggior parte dei nostri paesi partner, al fine di garantire una struttura collaborativa e coesa che aiuterà il Ferry Divison di Immingham a realizzare la sua parte nella strategia WIN 23. Abbiamo un ruolo significativo da svolgere in tale strategia, essendo una chiave strategica per la rete del Mare del Nord e oltre sia per i servizi di roll-liner di linea che per i carichi che rientreranno nei nuovi verticali di business.

Jon Bailey

 

Claire Brown sarà la nuova responsabile marketing e automotive (Regno Unito e Irlanda)

Un altro cambiamento per aiutarci a realizzare la strategia WIN23 è l'introduzione del nuovo ruolo di Marketing and Automotive Manager (Regno Unito e Irlanda), a cui è stata assegnata Claire Brown. Questo è un ruolo entusiasmante e vitale per aiutare a garantire che tutte le parti della nuova struttura commerciale di Ferry e logistica collaborino per ottenere il miglior risultato complessivo per il gruppo DFDS e per commercializzare i nostri punti di forza collaborativi nei mercati chiave su cui puntiamo alla crescita. Claire lavorerà come parte di un team di persone nominate a ruoli simili all'interno della rete DFDS per garantire una pianificazione ed esecuzione coerenti ed efficaci dei nostri obiettivi strategici.

Claire Brown

 

Emma Leam-Saville espande il suo ruolo di Route Agency e Border Compliance Director
Il ruolo di Emma Leam-Saville è stato ampliato nel corso del 2019, poiché ha rappresentato con successo DFDS Seaways nelle preparazioni Brexit e ha contribuito a plasmare la politica e influenzare le decisioni che possono avere un impatto su DFDS e sul resto del settore marittimo. Ciò ha contribuito a collocare DFDS in una posizione molto più importante nel settore e continueremo a basarci su questo per tutto il 2020. Per rispecchiare meglio le responsabilità di Emma, il suo titolo diventerà Route Agency e Border Compliance Director.

Emma Leam-Saville

 

Questi cambiamenti sono ruoli chiave nell'organizzazione e voglio congratularmi con tutti e augurare loro buona fortuna per questi ruoli in futuro.

Andrew Byrne, MD della divisione traghetti di Immingham.

Svezia: i colleghi della divisione logistica e della divisione traghetti partecipano alla fiera della carriera

Da sinistra Maria Clark, Martin Larsson, Fredrik Olofson e Peter Axelsson

All'inizio di questo mese, rappresentanti della divisione logistica e della divisione traghetti hanno partecipato alla fiera della carriera GADDEN presso la Gothenburg School of Business, Economics and Law, per incontrare studenti e attrarre futuri talenti in DFDS.

GADDEN è una fiera della carriera di due giorni con circa 100 aziende e organizzazioni espositrici e con circa 6.000 visitatori. È la più grande fiera della carriera della Scandinavia per gli studenti nei settori del business, della logistica, della legge e delle scienze ambientali.

Maria Clark, consulente delle risorse umane, afferma: “Abbiamo incontrato molti studenti di logistica, ma anche studenti in altre aree, e questa è stata una grande opportunità per noi per fare rete con gli studenti e parlare di ciò che facciamo e di quali opportunità ci sono all'interno di DFDS . Abbiamo anche ricevuto molte domande sul programma di formazione DFDS, il che dimostra chiaramente che questo è qualcosa che attira i talenti futuri. "

"Questo è uno dei molti passaggi per DFDS per diventare un datore di lavoro più attraente e visibile per i futuri dipendenti, ed è molto divertente e molto piacevole uscire e parlare della nostra attività insieme ai colleghi delle nostre diverse divisioni. Insieme rappresentiamo One DFDS e siamo in grado di presentare le numerose opportunità che abbiamo da offrire. "

Åsa Borg e Sofia Thompson parlano con alcuni studenti

 

Fredrik Olofson, Jens Bårman, Åsa Borg e Sofia Thompson dopo aver partecipato con successo alla fiera della carriera

Passeggero: nominati Responsabile delle vendite sul campo e Responsabile delle operazioni di vendita

Janet Donaldson and Richard Stone

In October 2017, the Passenger organisation transformed into a global functional structure with the aim to grow specialisation and meet future expectations and demands from customers in a more and more digitised and complex world.

In 2019, Global Sales and Customer Care merged into one organisation and became the global functional structure announced earlier this year. This created new management positions of which two are now being filled after an extensive and thorough recruitment process.

Janet Donaldson, currently Sales and Project Manager in the UK, will as of 2 January take responsibility for the Sales Operation function for all markets. She will work with the team to grow specialisation and expertise for the benefit of our customers. Some of the key tasks will be to align and optimise customer request handling, back-office processes, procedures and systems and copy best-practices between geographical areas.

She will ensure close collaboration to realise commercial synergies in the way we work. Janet joined DFDS in 2003 and has since then held a number of positions, giving her in-depth knowledge of how we operate including strengths, weaknesses and opportunities in processes and systems. Janet will continue to be based in Newcastle.

Richard Stone joins DFDS as Head of Field Sales
Richard Stone will join DFDS on Monday 13 January 2020 to take on the position Head of Field Sales. For the past 10 years, Richard has held the position Director of Intl. Leisure Sales at Scandic Hotels, the largest hotel chain in the Nordics with a total of 280 hotels. He has previously worked for Gullivers, Tumlare, Borealis Destination Management and therefore holds relevant knowledge from the customer side.

10 years ago, Richard joined Scandic Hotels to take the company from a decentralised sales approach to building a global functional structure with the purpose to build expertise and align sales processes across hotels and markets. Richard has extensive knowledge of the leisure segment, the market, the customers, and also brings outside experience and best-practice of how to implement a functional sales structure in a consumer-facing business.

Richard is British and lives in Copenhagen with his family. He speaks and understands Danish and will be based at DFDS House.

Global Sales & Customer Care Director Casper Puggaard says: “Janet and Richard are the perfect combination and match for the two roles, Head of Sales Operation and Head of Field Sales. They have the experience needed for us to succeed with a global functional sales organisation in Passenger. They form a unique team of extensive DFDS knowledge and relevant external inspiration and best-practice from a related industry. I am very excited to get them onboard and to continue our journey ‘from Good to Great’, which will benefit both customers, routes, and thereby DFDS.”

“Richard and Janet will join the new Global Sales & Customer Care leadership team, which as of January 2020 consists of Thomas Møller, Lynsey Chappell, Viktorija Kaminskiene, Catharina Hallberg, Janet Donaldson and Richard Stone. Please join me in wishing Janet and Richard a warm welcome and best of luck in their new positions.”

Emma Leam-Saville nella lista delle stelle nascenti

Emma Leam-Saville, direttore dell'agenzia

È risaputo da DFDS che Emma Leam-Saville è una star, e ora lo è anche in generale. Emma, che ha recentemente sposato e aggiunto Saville al suo nome, ha svolto un lavoro formidabile per conto non solo di DFDS ma dell'intero settore dei trasporti. Ora, è stata riconosciuta come una delle 20 stelle più brillanti nel settore più ampio.

Il riconoscimento non viene da chiunque, ma dall'associazione di trasporto molto influente, la FTA, che ha pubblicato un supplemento sulle stelle nascenti del settore il 27 novembre.

David Wells, CEO di FTA, afferma: “L'industria logistica del Regno Unito sta affrontando un'era di cambiamenti senza precedenti, con pressioni come Brexit & #8230; In questo ambiente turbolento, è importante riconoscere le persone che hanno apportato un contributo positivo al settore e che, a parere dell'ALS, sono pronti a portare il settore a nuove vette nel 2020. Riconoscendo e premiando i contributi individuali in questo In questo modo, possiamo sfidare gli altri ad aumentare il loro gioco e contribuire a migliorare gli standard professionali in tutto il settore ”.

Andrew Byrne, MD della divisione traghetti di Immingham, afferma: “Il riconoscimento da parte dell'ALS dell'influenza di Emma quest'anno è un grande riflesso di tutto il duro lavoro che Emma ha fatto per portare se stessa e DFDS in una posizione di rilievo nel settore. DFDS ha ora una vera voce nel plasmare la decisione e influenzare la politica dei trasporti nel Regno Unito e, unita al suo ruolo di presidente del nuovo gruppo di lavoro doganale della Camera di navigazione, Emma continua a guidare i confini della sua influenza individuale e la posizione di DFDS in il settore dei trasporti nel Regno Unito. Ben fatto Emma! ”

I redattori non potevano essere più d'accordo. Ci congratuliamo con Emma, la lodiamo per essere stata eccezionale con cui lavorare e godersi lo splendore che ci regala.

Vedi l'articolo qui

Vedi l'elenco completo di seguito. Esiste una forte rappresentanza femminile nella lista 20 per 20: 40% di candidati sono donne.

· Doug Bannister, CEO, Port of Dover
· Rachel Bullen, Responsabile delle operazioni della flotta, Cadent Gas e presidente del Van Policy Group dell'ALS
· Mark Cracknell, Responsabile della tecnologia, Zenzic
· Leon Daniels OBE, presidente di ITT Hub 2020
· Geraint Davies, Chief Operating Officer, John Raymond Transport Ltd e Presidente del Road Council
· Pamela Dennison, WS Dennison e presidente del Northern Freight Council
· Florence Eshalomi, presidente del Comitato dei trasporti dell'Assemblea di Londra
· Steve Granite, CEO, Abbey Logistics
· Professor Philip Greening, Center for Sustainable Road Freight
· Stephen Halleran, distributore regionale ManaMilling e presidente del Scotland Freight Council
· Lucy Hudson, responsabile del trasporto merci e della logistica, trasporti per il Nord
· Allison Kemp, amministratore delegato, servizi commerciali AIM e vicepresidente del Consiglio stradale
· Emma Leam-Saville, direttore dell'agenzia, DFDS Seaways plc
· Philip Martin, capo della politica delle merci, dipartimento dei trasporti
· Millie Pardoe, Associate allo sviluppo aziendale, Pivot Power
· Leigh Pomlett, presidente del Consiglio strategico dell'ALS
· Dave Rowlands, direttore tecnico, Wincanton e presidente del West Midlands Freight Council
· Neil Sime, amministratore delegato, Victa Railfreight
· Sagar Singamsetty, Senior Manager, Trasporti Politica pubblica dell'UE, Amazon
· Amanda Zambon, responsabile degli affari pubblici - Logistica, DHL, Regno Unito e Irlanda

 

Hollandia prende il nome a Göteborg

"Ti chiamo Hollandia Seaways". È stato un momento glorioso, in cima a un evento fantastico, quando la madrina Ragna Alm, moglie di Roger Alm, presidente di Volvo Trucks, ha nominato ufficialmente la nostra più recente aggiunta alla flotta, Hollandia Seaways.

Poco prima dell'uscita della tradizionale bottiglia, Peder Gellert, EVP e Head of Ferry Division e Morgan Olausson, VP e Head of BU North Sea North, avevano tenuto discorsi per accogliere ospiti venuti a celebrare Hollandia e ringraziare Ragna per aver reso questa cerimonia di nomina un momento molto orgoglioso della storia di DFDS.

E come ha osservato Peder Gellert nel suo discorso, la denominazione non significa solo la conclusione di anni di lavori di progettazione e costruzione, ma indica anche un nuovo inizio in cui Hollandia può creare valore e crescita per DFDS, i nostri clienti e nei dintorni di Göteborg e Gand .

Al successivo pranzo tradizionale, che con la gentile assistenza di Volvo ebbe luogo nel vicino Museo Volvo, Ragna Alm consegnò la moneta, che fu posta nella chiglia del nuovo edificio quando iniziò la costruzione, ai Capitani Robin Gustafsson e Bjarne Sunesen per portare fortuna a tutti coloro che saliranno sul traghetto in futuro. Dopo il pranzo gli ospiti sono stati invitati a fare un giro intorno al mega traghetto merci e, come puoi vedere dalle foto, c'era spazio per tutti.

BU Baltic: formazione gratuita per il personale di bordo

Il personale a bordo delle nostre navi baltiche beneficia notevolmente della formazione gratuita fornita dai nostri fornitori.

Vaidas Krūmas, Food & Beverage Manager, afferma: “A causa del mercato in rapida evoluzione e per soddisfare le aspettative dei nostri clienti, è molto importante che il nostro personale di bordo aggiorni continuamente le proprie conoscenze e competenze. Pertanto, collaboriamo spesso con fornitori locali che, come servizio aggiuntivo per l'azienda, forniscono formazione gratuita per il personale di bordo, garantendo allo stesso tempo migliori risultati di vendita per i propri prodotti. Questo è un ottimo esempio di una situazione vantaggiosa per tutti ".

Di recente, a Patria Seaways si è svolto un tradizionale evento Bonduelle per il personale della cambusa. Il personale è stato presentato a diversi nuovi ingredienti e ha anche dimostrato di usarli in una varietà di piatti.

Vaidas afferma: “Il leggendario chef lituano, Ruslan Bolgov, è stato invitato a guidare questo evento. È stata un'esperienza preziosa per il personale della cucina osservare il lavoro di un virtuoso della cucina e sviluppare la propria creatività in cucina. Ruslan ha presentato 14 fantastiche ricette che possono essere facilmente incluse nel menu a buffet stagionale e, alla fine dell'evento, si è svolta una tradizionale degustazione di cibi. Tutti, incluso lo staff della DFDS shore, sono rimasti piacevolmente sorpresi dalle novità culinarie. ”

Anche altri produttori locali, i cui prodotti vengono venduti nei negozi di bordo, sono ben consapevoli dell'importanza delle presentazioni e delle degustazioni dei loro nuovi prodotti e sono felici di organizzare seminari di un giorno a bordo o a terra.

Goda Baltuone, responsabile della categoria Retail, afferma: “Maggiore è la conoscenza dei nostri dipendenti, più si fidano della propria professionalità e quindi ottengono risultati di vendita migliori. Ad esempio, a seguito di una presentazione di nuovi prodotti organizzata dal produttore locale di alcolici Pakruojo Dvaras, abbiamo notato che le vendite di queste bevande sono aumentate di otto volte ".

“Anche lo sviluppo del personale del bar è un'area di interesse. Quest'estate abbiamo deciso di ampliare la gamma di bevande servite al bar aggiungendo cocktail alcolici e uno dei nostri principali fornitori di bevande, Mineraliniai Vandenys, ha contribuito a organizzare una speciale master class guidata dal noto guru degli spiriti Rapolas Vareika per i nostri baristi . Durante la formazione, il nostro personale ha ottenuto preziose informazioni sulle bevande locali e straniere e si è esercitato a preparare vari cocktail in linea con le tendenze del mondo. "

"Siamo lieti che gli sforzi congiunti di DFDS e dei nostri fornitori stiano contribuendo a migliorare la soddisfazione dei clienti e garantire una crescita aziendale stabile mentre ci muoviamo affinché tutti possano crescere"

 

Il capitano Philippe Conquet fu promosso maestro senior Cote D'Albatre e Seven Sisters

Gemma Griffin, Vice President, HR & Crewing, afferma: “Mi fa molto piacere annunciare che Philippe Conquet è stato promosso a Senior Master Cote D'Albatre e Seven Sisters. Philippe è entrato in DFDS nel 2012, quando abbiamo dato il benvenuto all'ex organizzazione LD Lines nella famiglia DFDS. Tuttavia, la sua esperienza come capitano dei traghetti dura anni non solo sul Canale occidentale ma anche sul Mar Mediterraneo.

È un piacere assoluto lavorare con Philippe. La sua conoscenza della nostra attività sulla rotta Dieppe - Newhaven è incredibile e siamo così fortunati che ora rappresenti queste meravigliose navi e tutti i suoi colleghi nel più ampio team di gestione. Siamo così orgogliosi di dargli il benvenuto in questa squadra. "

Nigel Cureton, direttore del gruppo Fleet, aggiunge: "Questo è un meritato appuntamento che riflette la conoscenza e la professionalità che Philippe porta al ruolo e al rispetto che ispira negli altri ufficiali e membri dell'equipaggio a bordo".

Vlaardingen avvia il servizio di container

Il 1 ° ottobre, DFDS Seaways a Vlaardingen ha aperto le porte dei terminal al traffico container per garantire la crescita futura.

La stretta collaborazione tra Ferry e Logistica ha garantito un eccellente servizio clienti per un cliente che necessitava di un trasporto sicuro delle merci di alto valore tramite container.

Questa iniziativa non è stata priva di sfide. Per ospitare i container, il terminal ha dovuto creare una specifica area container, noleggiare un reach stacker (veicolo di sollevamento container) e preparare le operazioni generali, poiché i container richiedono una movimentazione diversa rispetto ai rimorchi.

"Nonostante gli investimenti effettuati, sono felice che siamo riusciti a trovare una soluzione eccezionale per il cliente, oltre a proteggere il nostro business garantendo flussi di carico aggiuntivi, soprattutto in un periodo in cui la crescita non è più un business come al solito", afferma Jorik van Oosterom, Terminal Operations Manager.

Ritchie Keemink, Team Leader dell'Agenzia, afferma: “La collaborazione tra Logistica e Traghetto è vantaggiosa per tutti. Aumentiamo la nostra flessibilità nel mercato per gestire diversi tipi di merci ed è in linea con le ambizioni di Win23 offrendo una combinazione resistente di infrastruttura di rotta e soluzioni logistiche. "

Riunire la squadra

Sean Potter (a sinistra) assumerà un nuovo ruolo commerciale in Forest & Metal. Michael Herbæk dirige il nuovo ufficio intermedio digitale e IT che è una fusione dell'ex ufficio DIO e del team di gestione degli adempimenti IT. Il nuovo team DIO è inserito nella BU Forest & Metal e Client Engagement e riferirà a Kasper Damgaard, capo della BU. 

Kasper Damgaard, vicepresidente e capo della nostra nuova BU Forest & Metal e Client Engagement è impegnato a costruire la sua nuova organizzazione. In seguito alla nomina di Klaus Erik Hansen a Responsabile del coinvolgimento dei clienti, sta introducendo oggi altri due ruoli chiave nella BU

Sean Potter entra in un ruolo commerciale in Forest & Metal.
Sean entrerà nel team Forest & Metal. Ciò significa che lascerà la sua posizione di Digital & IT Officer in Ferry e si concentrerà invece sulle vendite nella nuova BU. Continuerà a riferire a Kasper Damgaard e lavorare da Immingham.

“Sean ha più esperienza commerciale di quanto la maggior parte della gente abbia mai avuto. Ha iniziato le vendite di merci a Immingham nel 1991, è diventato direttore delle vendite nel 1999, direttore delle vendite nel Regno Unito nel 2000 e direttore delle vendite e agenzia del Regno Unito nel 2006 ed è stato promosso amministratore delegato di DFDS Seaways PLC, con responsabilità del Regno Unito per le attività di vendita nel Nord Mare. Più di recente ha contribuito in modo massiccio alla nostra iniziativa CFI e alla trasformazione digitale come DIO. Sean ha esattamente l'esperienza commerciale di cui abbiamo bisogno per raggiungere i nostri obiettivi Win23, e sono molto grato di aver accettato di accettare questa sfida ", afferma Kasper.

"Oltre al suo nuovo ruolo, molte persone saranno felici di sapere che Sean continuerà anche il suo lavoro per prepararci alla Brexit."

Il ruolo DIO cambierà e Michael Herbæk sarà responsabile di Ferry
Con l'implementazione di Phoenix in BU Med e la preparazione per Brexit allo stesso tempo, ha creato l'opportunità di rivedere le pratiche correnti all'interno del team DIO e del team di gestione delle attività di gestione IT responsabile del supporto e dell'implementazione dell'applicazione. Pertanto è stato deciso di unire l'ufficio DIO di Ferry e il team di gestione degli adempimenti, sotto la supervisione di Michael Herbæk, come funzionario intermedio digitale e IT della divisione traghetti. Riferirà a Kasper Damgaard e avrà una linea tratteggiata a Gert Møller, CIO.

Come nuovo responsabile digitale e IT di Ferry, ci sarà ben poco di nuovo in Michael Herbæk.

“Da quando Michael ha iniziato a lavorare in DFDS nel 1997, ha lavorato con le attività IT relative al trasporto merci e ai clienti e diventa un esperto di Phoenix e GTMS, i sistemi attorno ai quali si evolvono tutti i processi operativi e digitali dei traghetti. Sarà impossibile trovare chiunque sappia di più su Phoenix, GTMS e sui nostri processi IT e digitali di Michael, e ha già familiarità con i team e i compiti dell'organizzazione DIO. Inoltre, Michael è noto per la sua comunicazione chiara e diretta e per aver fatto le cose.

"Pertanto, non avremmo potuto trovare nessuno meglio attrezzato per questo compito impegnativo e non vedo l'ora di lavorare con Michael per migliorare i nostri processi digitali, le nostre offerte digitali e svilupparne di nuovi a vantaggio di clienti, vendite e servizi in la divisione traghetti ", afferma Kasper Damgaard.

Non ci sono altre modifiche all'organizzazione digitale e IT di Ferry.

I colleghi di Channel si preparano per la Brexit

Lo staff "Preparati per la Brexit" offre una preziosa guida ai clienti e ai loro autisti sulla potenziale Brexit del 31 ottobre e su come saranno le procedure

Con l'avvicinarsi della Brexit, i nostri colleghi sul Canale si stanno preparando per le sfide future e lo sono da tempo.

Tra la pianificazione della prontezza all'interno dei porti e i programmi di impatto per le contee della grande area, in particolare Kent, stiamo preparando i nostri clienti per una transizione senza problemi insieme al Dipartimento per i trasporti.

Pertanto, abbiamo collaborato con il loro team di marketing e strategia Brexit per fornire una guida molto importante ai nostri clienti e conducenti.

Squadre di due o tre membri del personale hanno iniziato a lavorare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, nella sala dei conducenti di "Road Kings". Hanno una piccola area con alcuni striscioni, scrivanie, questionari, volantini, nonché consigli e informazioni e guide per i conducenti. Tutto questo viene fornito in diverse lingue e include informazioni su come ci stiamo preparando per le sfide dei trasportatori e degli esportatori.

Attualmente, le squadre sono sempre presenti a bordo di Dunkerque Seaways e tutte e sei le navi sono programmate per avere una copertura continua dal 23 settembre. Gli altri cinque sono Dover Seaways, Delft Seaways, Calais Seaways, Côte des Dunes e Côte des Flandres.

Stewart Pearce, Terminal Operations Manager, afferma: “I team sono molto ben organizzati e hanno trovato un ritmo confortevole in modo da non interferire con i programmi dei conducenti per il riposo e i pasti. Parlo quotidianamente con l'amministratore delegato e le cose stanno andando bene. I nostri sforzi sono ben accolti con feedback positivi dalla nave. "

"Siamo fermamente convinti che ciò contribuirà notevolmente a educare e mantenere i nostri clienti ben informati e, naturalmente, siamo convinti che i clienti apprezzeranno l'assistenza e la guida che offriamo".


Guide e informazioni sono disponibili in diverse lingue e presentate da personale ben addestrato

Nuovi traghetti per la rotta Amsterdam - Newcastle

Una volta rinnovato, ecco come appariranno i nuovi traghetti DFDS sulla rotta Amsterdam - Newcastle quando entreranno in servizio all'inizio del 2020 con i nomi di Amsterdam Seaways e Newcastle Seaways

Vi sono ottime notizie per i nostri colleghi in BU Short Routes & Passenger, e in particolare per coloro che lavorano con la rotta Amsterdam - Newcastle:
Oggi DFDS ha siglato un accordo con la compagnia navale italiana Moby per acquisire i due traghetti passeggeri e merci, Moby Wonder e Moby Aki, costruiti nel 2001 e nel 2005.

A sua volta Moby acquisirà i due traghetti passeggeri attualmente in servizio sulla rotta Amsterdam - Newcastle: King Seaways e Princess Seaways, costruiti nel 1987 e nel 1986.

“I nuovi traghetti sono ideali per la nostra rotta Amsterdam - Newcastle. Le loro moderne strutture di bordo e la maggiore capacità del ponte auto ci consentiranno di fornire ciò che i nostri passeggeri di auto ad alto rendimento richiedono e miglioreranno l'esperienza del cliente in linea con la nostra strategia Win23 di valore crescente per i nostri passeggeri. Inoltre, i nuovi traghetti aumenteranno la capacità dei nostri clienti del trasporto merci sulla rotta, in modo da poter offrire una maggiore capacità di trasporto durante tutto l'anno ”, afferma Peder Gellert Pedersen, EVP e responsabile della divisione traghetti di DFDS.

Prevediamo di rilevare i nuovi traghetti nella seconda metà di ottobre. Pertanto, DFDS noleggerà King Seaways e Princess Seaways a scafo nudo da Moby fino a gennaio e febbraio 2020, quando verranno implementati i nuovi traghetti.

"Ora abbiamo un grande compito davanti a noi in quanto i traghetti devono essere aggiornati agli standard DFDS e requisiti specifici di rotta. So che Kasper Moos, capo della BU Short Routes & Passengers, ha informato tutti coloro che stanno lavorando e con il percorso su questo. Abbiamo solo pochi mesi da ottobre, quando riceviamo i traghetti, fino a febbraio, quando saranno schierati, quindi posso solo confermare che sarà un periodo estremamente intenso, che metterà un enorme carico di lavoro sulle spalle di Thomas Mørk e il suo personale, Michael Stig e il suo staff in Marine Standards così come tutti gli altri coinvolti nella rotta. Tuttavia, ti darà anche la perfetta opportunità di costruire le strutture di cui hai bisogno e il quadro per il tuo lavoro quotidiano ", afferma Peder Gellert.

"I traghetti porteranno la bandiera danese e sono anche lieto di rivelare che chiameremo i traghetti Amsterdam Seaways e Newcastle Seaways in riferimento alle due città che collegheranno", afferma Kasper Moos.

La capacità di trasporto dei traghetti aumenterà di circa il 40% su base annuale. La capacità dell'auto aumenterà di circa il 5% su base annuale, supportata da una configurazione della cabina che ben si adatta alle esigenze dei vacanzieri che viaggiano in auto.

Nel 2018, Amsterdam - Newcastle trasportava oltre 600.000 passeggeri, 122.000 veicoli passeggeri e 350.000 metri di corsia di merci. "Sono fiducioso che vedremo un'ulteriore crescita nei viaggi e nel commercio e, con i nuovi traghetti, svolgeremo la nostra parte nel servire il numero aggiuntivo di passeggeri ed esportatori", afferma Kasper.

Dettagli delle navi:

Moby Aki
Stazza Lorda: 36284
Portata lorda: 5628 t
Lunghezza fuori tutto x Larghezza estrema: 174.99m × 27.6m
Anno di costruzione: 2005

Moby Wonder
Stazza Lorda: 36093
Portata lorda: 5500 t
Lunghezza fuori tutto x Larghezza estrema: 174.99m × 27.6m
Anno di costruzione: 2001

Jutlandia Seaways trasporta la milionesima BMW

Due milioni di BMW. Sembra l'inizio del sogno di ogni appassionato di auto, e forse DFDS e Cuxport lo stavano sognando proprio quando hanno iniziato a lavorare con il BMW Group per gestire la spedizione delle loro auto 15 anni fa.

Tuttavia, ora non è più solo un sogno in quanto il nostro traghetto, Jutlandia Seaways, ha preso parte a un enorme evento cardine quando ha trasportato la due milionesima BMW da Cuxhaven a Immingham per Cuxport il 27 agosto.

Ortolf Barth, Route Director di Cuxhaven - Immingham, afferma: “Siamo molto orgogliosi che la BMW sia uno dei nostri clienti soddisfatti. Il nostro accordo con il BMW Group ci tiene molto impegnati mentre trasportiamo auto a Immingham da cinque a sei volte a settimana. Voglio ringraziare i nostri colleghi delle agenzie di Immingham e Cuxhaven per aver fatto un'eccellente pianificazione del lavoro, così come l'equipaggio a bordo e gli stevedores per essersi sempre assicurati che l'operazione di carico e scarico fosse breve ed efficiente. Tutti contribuite a una relazione forte e in corso con Cuxport ”.

Una cerimonia ha segnato l'occasione, in cui gli ospiti hanno incluso il sindaco di Cuxhaven, il dott. Ulrich Getsch e Enak Ferlemann, segretario di Stato parlamentare presso il Ministero federale dei trasporti e delle infrastrutture digitali. Alla celebrazione erano presenti anche rappresentanti di United European Car Carriers (UECC) e DFDS, nonché il fornitore di servizi ferroviari DB Cargo Logistics e Hödlmayr International.

Sorpresa cantando in mare

La scorsa settimana, i nostri passeggeri a bordo di Côtes des Dunes hanno avuto una bella sorpresa quando un "coro rock" di 86 membri ha improvvisamente iniziato a cantare dopo aver lasciato il porto di Dover. Il coro era in viaggio per la Francia per esibirsi al Parc Montsouris e a Disneyland Paris.

Il coro ha cantato i successi "Don't stop me now" della leggendaria Queen e "Shut up and dance" della rock band americana Walk the Moon, a cui si sono uniti i membri del pubblico e alcuni membri dell'equipaggio del ristorante Horizon .

La cantante e direttrice Lizzie Deane afferma: "Facciamo flash mob per offrire ai membri un'altra nuova esperienza, il brusio di esibirsi a un pubblico ignaro e" diffondere gioia ". È molto divertente sia per i membri che per il pubblico. "

Naomi Harper, PR Manager di DFDS, afferma: “Siamo stati lieti di poter offrire ai passeggeri che navigano con noi questa speciale prestazione esclusiva. L'atmosfera quando il coro ha iniziato a cantare era elettrica e inaspettatamente emotiva. È stato bello vedere i passeggeri di tutte le età che si univano, dai bambini che saltavano agli adulti cantando e rallegrando! ”.

Passenger Marketing celebra un anno con Iterable

Retention Marketing team, from left (back) Jette Vestergaard, Sylvia Fabries, Dean Carroll, Sandra Nota, Linn Fjerdingby, Sue Boffey, Vincent Bakker, (front) Gintare Maroziene, Angela Fixter

One of the roles of BU Short Routes & Passenger’s Marketing team is to attract new customers to DFDS, but perhaps more important, it is to develop and nurture the customers we already have. This is the job of the Retention Marketing team, a global team within Passenger Marketing who look after a customer base of approximately 600,000 emailable customers or prospective customers across the Baltics, Nordics, UK and Continental territories. The email platform used to communicate with these customers is Iterable.

Passenger Marketing celebrated a year working with Iterable on 27 August 2019. Iterable is a cloud based platform that allows the team to build target groups instantly, it also has greater flexibility to bolt on and link to other software, the capacity to handle large scale mailings and create workflows to build automated customer journeys.

In the last 12 months Retention Marketing have sent 980 tactical campaigns, set up automated emails such as the booking confirmation, pretravel emails and welcome cycle emails, created workflows and added app notification templates in readiness for the new app launch. To date the Retention Marketing team have sent 20.9million emails to customers in multiple languages to multiple segments and personas.

Sandra Nota who leads the team of Retention specialists says: “The team really embraced the new software and it gave them a real opportunity to share learnings and use best practice after the passenger restructure. Since the launch the team have been busy creating a wide range of automated and tactical emails. This anniversary is a real milestone for us, it has shown how far we have come and with the help of Digital and CEM (Customer Experience Management) teams, where we want to go with it”.

The implementation has caught the eye of the team at Iterable who have asked Angela Fixter, Head of Retention Marketing, to present DFDS’s Iterable journey at their forthcoming Activate 2019 conference in October.

Iterable join Retention Marketing, CEM and Digital for training in July 2018
From left: Annemieke Lack, Gintare Maroziene, Sue Boffey, Linn Fjerdingby, Keegan Hinson, Dean Carroll, Daniel Lazarovici, Jo Robertson, Sandra Nota, Sylvia Fabries, Angela Fixter, Vincent Bakker, Pia Poulsen, Birgitte Buchhave, Christina Veerman, Robert Vo.

Example workflow

DFDS sostiene la campagna per attirare più donne nel settore marittimo

La Danimarca blu - un termine applicato agli armatori, alle compagnie di navigazione e a molte altre imprese del settore marittimo - ha dedicato settembre alle donne che lavorano nel settore marittimo.

La campagna, denominata "GirlPower", mira ad attirare più donne nel settore marittimo. È un mondo dominato dagli uomini, dove ad esempio solo i marittimi danesi 3% sono donne.

Sofie Hebeltoft, responsabile CSR, afferma: “Stiamo davvero sostenendo questa iniziativa. Abbiamo un sacco di interessanti opzioni di carriera in DFDS e vorremmo vedere un equilibrio di genere più uniforme. È qualcosa su cui stiamo già lavorando attivamente e che ha un posto importante nella nostra strategia di CSR. ”

"Tra qualche anno, l'intero settore marittimo subirà una carenza di manodopera, quindi è ancora più importante che più donne prendano in considerazione le numerose opportunità che possiamo offrire in mare e a terra".

Durante la campagna, la Danimarca blu metterà in evidenza una serie di giovani donne talentuose e focalizzate che hanno tutti scelto una carriera marittima, tra cui la stessa Saira Haider di DFDS, Product Owner in Logistics.

Vedi il Pagina della campagna GirlPower qui - leggere i ritratti e ottenere informazioni sull'istruzione marittima e le opportunità di carriera (in danese).