Articoli

Rotta Danimarca-Oslo ulteriormente sospesa

A causa delle restrizioni di viaggio aggiornate annunciate dal governo danese l'8 gennaio e delle restrizioni norvegesi dall'inizio di gennaio, Pearl Seaways è stata bloccata e la rotta Oslo - Frederikshavn - Copenaghen è stata temporaneamente sospesa dal 10 gennaio. Il 13 gennaio, le restrizioni di viaggio sono state prorogate dal governo danese, il che significa che la sospensione durerà almeno fino al 7 febbraio.

Kasper Moos, capo della BU Group Passenger, afferma: “Durante il periodo di fermo, la stragrande maggioranza dei membri dell'equipaggio viene rimandata a casa pagata come beneficio del pacchetto di aiuti del governo, che è stato esteso parallelamente alle continue restrizioni. Un piccolo gruppo rimane al lavoro per mantenere il traghetto da crociera fino a quando non riprende il servizio ".

Le restrizioni di viaggio riguardano tutti i viaggi in entrata e in uscita dalla Danimarca e le frontiere sono chiuse a tutti i partecipanti che non hanno uno scopo "essenziale" per l'ingresso. La sospensione dovrebbe quindi durare almeno fino a quando si applicheranno le nuove restrizioni.

Nicole Seroff prende il sopravvento

Il 4 gennaio, Nicole Seroff ha assunto come DFDS ' Responsabile della Comunicazione da Gert Jakobsen che andrà in pensione.

Ciò significa che Nicole è ora responsabile di relazioni con i media, consulenza in materia di comunicazione, comunicazione interna e comunicazione digitale incl. social e webUNTutti i problemi e le richieste precedentemente indirizzati a Gert Jakobsen dovrebbero ora essere indirizzati a Nicole o a uno di i sei membri del nostro team di comunicazione 

Per assicurarci di avere una visione di gruppo sulle cose, ricordati di coinvolgere Nicole in attività e richieste mediatiche che hanno una rilevanza diversa da quella locale o specifica rilevanza aziendale.

Nicole sostituirà anche Gert nel comitato di crisi e sarà responsabile per le comunicazioni del comitato e la gestione dei media in caso di crisi. 

Nuovo contatto stampa

“Per garantire che DFDS sia sempre accessibile alla stampa, Nicole ha stabilito un contatto speciale per i media quella è pubblicato in di DFDS.com pagina multimediale. Nel futuro, i media possono entrare in contatto con DFDS tramite +45 31 16 28 47 o niser@dfds.com.    

Unitevi a me nell'accogliere Nicole in DFDS. Ha un forte background come comunicazione partner di un vicepresidente esecutivo di Novo Nordisk, un'azienda farmaceutica globale, e sono sicuro che la sosterrete tutti nel suo nuovo lavoro", afferma Søren Brøndholt Nielsen, vicepresidente, comunicazioni aziendali  

“Diremo addio a Gert più tardi come farà lui essere in giro fino al 12 marzo per assistere Nicole nel familiarizzare con DFDS e il comunicazione compiti.

Incontra l'equipaggio: Julius Griška

Questa volta incontriamo Julius GriškaGiulio ha un la storia della vita è notevole. Ha vissuto in quattro paesi. Ha acquisito l'attuale qualifica da coincidenza. Lui ha cibo preparato per migliaia di passeggeri di traghetti da crociera, ha completato un apprendistato in un ristorante classificato Michelin di proprietà di uno chef di fama mondiale e cucinato per artisti del calibro di il precedente Primo ministro della Lituania e Campioni di Formula Uno durante un evento di gara. 

Adesso lavora a bordo Regina Seaways e, nelle sue stesse parole, si sente come se stesse vivendo un sogno. Programma ideale, un lavoro che lo appassiona e l'opportunità di trascorrere del tempo da solo. Proprio come nella sua precedente carriera, oggi Julius lavora in cucina. Afferma che è la cosa più importante a capire di lavorare in cucina è esso non si tratta di un individuo, ma piuttosto di lavorare come una squadra. Se qualcuno incontra difficoltà, tu dovere dare loro una mano.  

Chef per coincidenza 

Fin dai primi giorni, Mi è piaciuto molto cucinare. E, naturalmente, mangiare. Tuttavia, la mia ambizione di vita era quella di lavorare nelle riparazioni di auto e diventare un tecnico di veicoli. Dopo essermi diplomata alla scuola secondaria, mi sono trasferita a Dublino dove ho preso alcuni lavori occasionali prima di decidere di intraprendere una formazione professionale. C'era già il gruppo di studio per un programma di formazione per tecnici, Comeever, tqui c'era un gruppo di formazione di chef ancora aperto per l'iscrizione all'altra estremità del corridoio. È così che sono finito per diventare uno chef, tutti Per caso"Dice Giulio. 

Come vedo il mio lavoro 

Quando ho iniziato a lavorare a bordo dei traghetti da crociera, ho capito che non ne soffro di alcun tipo mal di mare, anche se ho navigato mare mosso condizioni. Questo probabilmente spiega la mia voglia di mare che ho provato non appena sono arrivato a casa. 

C'è un'enorme differenza tra il mio lavoro attuale e quello precedente. Ci sono migliaia di clienti e uno staff di cucina di 60 persone a bordo di una nave da crociera rispetto ai soli sei di noi che lavorano a bordo di Regina. Ma posso affermare con fermezza che lo sono realmente vivendo il mio sogno qui! Sulle navi da crociera abbiamo lavorato per 4 mesi seguiti da 2 mesi di congedo a terra. Così, mentre lavoro qui, non mi sento mai esausto. All'inizio ho anche preso un po 'di lavoro extra dopo essere tornato dal mare. Non lo faccio più. Adesso mi dedico tutto di il mio tempo libero per me stesso. Mi piace molto il fatto che qui abbiamo confini molto chiari. Lavori, ottieni il permesso a terra e poi ti dimentichi semplicemente del tuo lavoro. Non porti a casa lo stress da lavoro. 

Quando la pandemia ha colpito, il ritmo della vita è rallentato per molti di noi. Mi sono reso conto che non ha senso correre te stesso in pezzi. Sto per compiere 40 anni e ho passato tutta la vita a cercare freneticamente di arrivare da qualche parte. 

Nel mio tempo libero 

Io eGoditi uno stile di vita attivo. Mi piacciono gli sport, le passeggiate, la caccia ai funghi, la pesca, il basket e il calcio. Sono ugualmente a mio agio solo seduto sulla mia poltrona e guardando la TV per ore e ore, senza nemmeno fare la doccia.

Semplicemente camminando

Dicembre è spesso fpieno di socializzare con amici, familiari e non ultimo collegaS. Quest'anno è diverso, e dobbiamo pensare fuori dagli schemi per trovare modi tdivertiti e lega nel altro modi in cui siamo abituati. 

Quale modo migliore per incoraggiare un buon tempo che con una sana competizione all'aria aperta? Due squadre di otto colleghi di mmercato, chiamata centro e onboard Sbirre nei paesi baltici, ha accettato la sfida per vedere quale squadra potrebbe fare il maggior numero di passaggi in tre settimane. Tutto fatto in modo sicuro. 

Viktorija Kaminskienė, Responsabile Customer Care Baltics, dice: “È così facile entrare in il ruota del criceto mentre lavorare e vivere nello stesso posto. Per mantenere buona mente Salute, esso'S importante esercitare e perché no farlo insieme ai tuoi cari colleghi. WPossiamo imparare nuovi modi per creare spirito di squadra lavorando da casa. Tla sua competizione è stata gratificante per me perché ho potuto vedere che le persone erano motivate a fare un passo in più. Ti membri di eam hanno condiviso i loro incredibili risultati e inviato le foto dei luoghi in cui hanno camminato.“ 

Linas Lesauskas, Project Manager, Onboard Sales, afferma: “Til suo attività era speciale a causa della mancanza di socialitàSzione a causa della corona.  UN obiettivo comune, un' surpremio esperienza di legame e un' possibilità di vedere i miei colleghi da una prospettiva diversa hanno reso queste tre settimane gioiose ed emozionanti. Incontri tenuti passeggiando nel parco, haiku'è scritto come conseguenza dell'essere l'ultimo in un dato giorno, il caffè mattutino in riva al mare - è stato davvero gratificante." 

Nuovo reparto in Tecnico

Nel per sostenere le ambizioni strategiche di DFDS, Technical Organisation ha stabilito a nuovo Prestazioni Dcompartimento. È wmal gestito di Lina Barsøe Rønn Christensen, chi ha, allo stesso tempo, stato promosso a Prestazione Manager.

La primaria di Lina compitoS sarà quello di migliorare e migliorare i nostri attuali sistemi di monitoraggio quel monitor navi' prestazioni e definire e stabilire nuovi standard, compreso l'obiettivo impostazioni fornire una guida e un supporto sufficienti per i piani d'azione per il clima nel prossimo anno", Afferma Thomas Mørk, VP Technical Organization. 

“Lo assicurerà Questo è fatta in stretta collaborazione con altri reparti, come Dati e analisi, per assicurarci di utilizzare i nostri dati operativi nel miglior modo possibile per promuovere il miglioramento continuo. Mira anche a ridurre azioni e comportamentiuche aumentano le emissioni di CO2. 

“In stretta collaborazione con il team CSR, anche Lina lo è che rappresenta DFDS su vari forum del settoreSad esempio IMO e UE, dove sono gli standard per le emissioni per il trasporto marittimo nei prossimi anni essere impostato. 

“Lina è senza dubbio la miglioreprofessionista qualificato che potremmo trovare per questo ruolo. Dopo finishing lei Master's thesis nell'architettura navale su valutare il effetti dei retrofit, lei ha dimostrato di essere teoricamente estremamente benea terra, drittoavanti e intelligente trovanuovo soluzionianche quando lei è soddisfatto Scepicismo. Slui è anche un ottimo collega di essere in giro e lavorare cone mi congratulo vivamente sia Lina su la sua promozione, e DFDS per essere in grado di attirarli persone di talento  

Lars-Olof Albert si ritira

Lars-Olof Albert

Lars-Olof Albert, Organizzazione tecnica eminenza grigia a Göteborg, ha deciso di ritirarsi alla fine di questo mese dopo 26 anni come sovrintendente e 35 anni in tutto con l'azienda. 

Lars-Olof si è diplomato come comandante di marina nel 1973 e è andato al mare per 13 anni fino al 1986, quando lui è diventato un caposquadra una società di stivatori di proprietà di Tor Line, che faceva parte di DFDS. Passò al reparto prenotazioni dove si specializzò nel rimorchio. ioNel 1994 ha completato la sua trasformazione da marinaio a ingegneria diventando sovrintendente, cosa molto in linea con il suo grande interesse per le questioni scientifiche e tecniche.

I suoi successi come sovrintendente includono diversi cambi di bandiera tra Svezia, Danimarca, Regno Unito, Lituania e altri, oltre a numerosi importanti progetti tecnici come la sostituzione dei timoni, l'estensione di tre navi "fiore" e gli impianti di lavaggio. Ci saranno pochissime persone che possono eguagliare la sua esperienza nel dry-docking. He ci è riuscito progetti a Dubai, Malta, Barcellona, Las Palmas, Rotterdam, Bremerhaven, Horten, Göteborg, Frederikshavn, Fredericia, Odense e Remontowa. E non abbiamo nemmeno menzionato il suo coinvolgimento con le navi noleggiate dell'Arca, il riciclaggio di Tor Anglia in Cina nel 2010, e le molte altre cose che ha realizzato per conto di DFDS. E alla fine della sua carriera, ha avuto l'opportunità di accogliere le navi più grandi di sempre di DFDS con l'arrivo di Hollandia a Göteborg lo scorso anno. 

È stato un buon giorno per DFDS quando Lars-Olof ha deciso di intraprendere una carriera Linea Tor. È stato un privilegio lavorare con una persona così abile, esperto e dedicato come lui. Lo ringrazio calorosamente per i suoi successi per DFDS e gli auguro tutto il meglio per la sua nuova e meno obbligata vita, dice Thomas Mørk. 

Nuovo Direttore Logistica Contratti

Un caloroso benvenuto a bordo al nostro nuovo collega Patrik Strid. Patrik inizierà alla fine di agosto come direttore della logistica a contratto. Sarà fortemente coinvolto nello sviluppo delle attività di logistica a contratto della Divisione Logistica attraverso la propria rete e quella più ampia di DFDS. Lavorerà dal nostro ufficio a Göteborg.

Patrik ha una solida esperienza nella logistica da quasi 30 anni di carriera. Si è concentrato principalmente su magazzinaggio e distribuzione. Patrik ha lavorato per quasi 10 anni per DHL Supply Chain AB in Svezia. La sua ultima posizione in DHL è stata quella di Direttore delle operazioni, dove era responsabile di tutta la logistica in Russia mentre viveva a Mosca.

Da allora, ha gestito la propria azienda che si è concentrata sulla logistica e ha offerto di tutto, dall'assunzione di personale ai servizi di consulenza, contrattazione e operazioni. Questa società è stata venduta ad Aditro Logistics AB dove Patrik è diventato COO e ha trascorso gli ultimi cinque anni responsabile di tutte le attività operative.

Quando un'altra azienda ha acquisito Aditro, Patrik desiderava una nuova sfida e siamo felici che inizierà in DFDS, continuando a far crescere la nostra offerta di magazzino e sviluppare più servizi all'interno di quest'area per clienti nuovi ed esistenti.

Patrik vive nella parte meridionale della Svezia con sua moglie e due figli.

“Non vedo l'ora di lavorare con Patrik. Sono sicuro che darà un grande contributo alla logistica con tutta l'esperienza che ha acquisito durante i suoi molti anni nel settore ", afferma Niklas Andersson, EVP e capo della divisione logistica.

Maria Franksen nuovo amministratore delegato del terminal Ro-Ro di Göteborg

Maria Franksen

Il terminal Ro-Ro di Göteborg ha trovato il suo nuovo amministratore delegato. Dal 1 ° novembre 2020 la posizione sarà occupata da Maria Franksen, un'imprenditrice internazionale con una montagna di esperienza nel settore della catena di fornitura, che il terminal è lì per servire.

La carriera di Maria nel settore della filiera è iniziata come autista di carrelli elevatori in un magazzino del porto durante i suoi studi, e questo le ha insegnato una lezione importante: quasi tutto è legato alla filiera. Questo l'ha portata a Volvo Logistics e ad una carriera manageriale di 20 anni in varie società Volvo. Ha continuato la sua carriera come direttore della catena di fornitura e responsabile della produzione presso Stena Steel e, infine, come responsabile del magazzino nazionale presso Carlsberg Sverige dal 2018 - e ora si unisce al terminal Ro-Ro di Göteborg.

"Traggo energia dal vedere le persone svilupparsi e dall'essere in grado di fare le cose meglio e insieme, e non vedo l'ora di conoscere i miei nuovi colleghi a Gothenburg Ro-Ro e lavorare con tutti i numerosi stakeholder del terminal", dice Maria.

Morgan Olausson, Vice President e Head of Business Unit BU North Sea North, afferma: "Con le sue forti capacità di leadership, la sua vasta esperienza nelle operazioni di supply chain e la cooperazione con clienti e sindacati, credo che sarà esattamente la persona giusta per portare il Il terminal Ro-Ro di Göteborg va verso l'eccellenza e garantisce che l'azienda rimanga un terminal chiave nel commercio da e per la Svezia. E, non ultimo, un buon posto di lavoro che offre molti posti di lavoro ".

"Do un caloroso benvenuto a Maria in DFDS e spero che vi unirete a me nel darle un buon inizio nel suo nuovo lavoro."

Posizione vacante del direttore delle risorse umane per Regno Unito / Irlanda

Anche in momenti come questi, quando siamo nel doloroso processo di adattamento di DFDS a una nuova normalità dopo la crisi del coronavirus, abbiamo ancora posizioni chiave da riempire. Da tempo cerchiamo un sostituto del direttore delle risorse umane Suzanne Dickson, che ha lasciato la DFDS lo scorso anno e, pertanto, sono lieto di annunciare che Fran Williams sarà il nostro nuovo direttore delle risorse umane per le risorse umane nel Regno Unito e in Irlanda.  

Fran è un leader strategico delle risorse umane con una straordinaria esperienza a tutto tondo nel settore delle risorse umane, in particolare nell'ambito della partnership aziendale, del cambiamento organizzativo e delle operazioni delle risorse umane. Ha anche vinto premi per il suo successo nel guidare la cultura e l'impegno organizzazioni. 

Più di recente, Fran ha lavorato per XPO Logistics UK per otto anni, e in precedenza ha ricoperto il ruolo di responsabile delle risorse umane per Wolseley UK e Tesco.   

Fran risiederà a Immingham e si assumerà la sua responsabilità il 1 ° luglio, e sono fiducioso che la sosterrai tutti nel suo nuovo ruolo. 

Fran riferirà a me e non vedo l'ora di darle il benvenuto in DFDS e nel team delle risorse umane. 

Devo anche esprimere la mia gratitudine ad Annabelle Vallance, che si è assunta la responsabilità dell'organizzazione delle risorse umane del Regno Unito e dell'Irlanda in un momento in cui è stata sfidata dalla crisi del coronavirus. Ha fatto molto bene in condizioni difficili e merita i nostri calorosi ringraziamenti per questo. 

Covid-19: DFDS adatta struttura, personale e costi

Cari tutti,

Quando siamo entrati nel 2020, il mondo e DFDS vedevano davanti a noi un anno molto diverso da quello che abbiamo ora. La pandemia di Covid-19 completamente inaspettata non ha lasciato inalterata nessuna azienda nel settore dei viaggi e dei trasporti.

In DFDS, le entrate dei passeggeri sono scese quasi a zero. I volumi di merci e l'attività dei terminal sono diminuiti drasticamente. Dal punto di vista finanziario, si prevede che Covid-19 ridurrà il risultato operativo di DFDS per il 2020 fino a 1,7 miliardi di DKK anche dopo aver implementato una serie di iniziative operative di mitigazione e tenendo conto dei vari pacchetti di aiuti nazionali.

Adattare struttura, personale e costi per recuperare la crescita
In tutta la nostra rete, le restrizioni vengono rimosse, i produttori stanno riprendendo le operazioni e le misure di sostegno del governo stanno terminando. Anche se gli sviluppi variano da paese a paese, ora stiamo vedendo i contorni di una nuova normalità.

Non sarà un ritorno alla situazione prima della crisi. Siamo di fronte a un mondo con meno merci e meno passeggeri da trasportare.

Di conseguenza, adattiamo la nostra struttura, personale e costi al business che emergerà dopo il Covid-19, consentendoci di recuperare crescita e redditività e mantenere la nostra posizione di datore di lavoro attraente anche in futuro.

Quasi tutte le aree saranno interessate
Quasi tutte le aree del Gruppo saranno interessate nei prossimi due mesi. Poiché i processi del mercato del lavoro variano tra le varie giurisdizioni, sarai informato a livello locale sui cambiamenti per la tua area il prima possibile. Oggi possiamo annunciare quanto segue:

Danimarca
La rotta Copenaghen - Oslo ha ripreso le operazioni ora con la tappa da Frederikshavn a Oslo aggiunta. I concetti di bordo sia su Copenaghen-Oslo che su Amsterdam-Newcastle sono stati adeguati e, di conseguenza, abbiamo salutato 136 colleghi di bordo e altri 171 equipaggi con contratti di viaggio non rinnovati. I cambiamenti significano anche che abbiamo salutato 21 colleghi dell'organizzazione passeggeri a terra a Copenaghen.

In IT e digitale, il coronavirus ha accelerato l'introduzione di un'organizzazione nuova e più snella per consentirci di fornire soluzioni aziendali digitali in modo più efficace. Ciò interesserà 16 colleghi. La nuova organizzazione IT & Digital sarà annunciata martedì 30 giugno.

La Divisione Finanza ha accelerato la sua trasformazione verso una maggiore focalizzazione sulla partnership commerciale finanziaria. Le modifiche interesseranno due colleghi nel team di gestione. Maggiori informazioni sulla nuova struttura della Divisione Finanza Qui.

Approvvigionamento, logistica, traghetti / organizzazione tecnica / gestione della flotta e equipaggio sarà ridotto di nove posizioni in totale a Copenaghen.

Marketing di gruppo le funzioni verranno distribuite tra IT e digitaleIndustrie e coinvolgimento dei clienti e Comunicazioni aziendali. In totale, abbiamo salutato cinque colleghi in quelle aree a causa dei cambiamenti.

Vedi la struttura Industries & Client Engagement Quie la nuova struttura di Corporate Communications Qui.

Tutti i colleghi interessati a Copenaghen sono stati informati, e hanno ricevuto supporto da specialisti esterni di ricollocamento.

Il tuo manager ti informerà sui cambiamenti nel tuo dipartimento.


Nelle seguenti località, le consultazioni inizieranno presto o saranno iniziate:

A Oslo, Le attività di assistenza clienti di Passenger per la rotta Copenaghen - Oslo saranno trasferite al team di assistenza clienti a Copenaghen. Insieme ad altri cambiamenti, questo influenzerà potenzialmente 19 colleghi.

Terminal e agenzia di traghetti di Immingham avvierà consultazioni con i rappresentanti sindacali su una proposta per ridurre il personale di 62 posizioni in tutte le aree. 13 colleghi passeranno alla logistica, incluso il nuovo team di coinvolgimento dei clienti del settore.

Immingham Logistics and Special Cargo, sono iniziate le consultazioni per una riduzione di 24 posizioni.

Nella sede di Liverpool, è stato annunciato un piano di ristrutturazione per allineare i cambiamenti a seguito della recente acquisizione di attività.

Nella logistica in Svezia, DFDS avvierà le consultazioni con i sindacati su una potenziale riduzione del personale operativo e dei conducenti di circa 10 posizioni oltre ai 25 esuberi già annunciati.

Nel Terminal RoRo di Göteborg, inizieranno le consultazioni per una riduzione del personale amministrativo e operativo di circa 55 posti in totale.

A Vlaardingen, saranno interessate sette posizioni nella Divisione Traghetti. Il Presidente del Comitato Aziendale è stato informato poco prima di questo annuncio delle imminenti riduzioni. L'analisi delle riduzioni di Vlaardingen Logistics è in sospeso a causa di questa entità attualmente soggetta a un pacchetto di aiuti governativi.

A Ghent Logistics and Ferry, uniremo le attività per beneficiare delle sinergie tra le due divisioni. Saranno influenzate quattro posizioni.


Le modifiche sono relative a Covid-19

Queste sfortunate misure sono tutte causate dagli effetti diretti e indiretti del Covid-19.

Tutti i colleghi che lasciano DFDS ora o nei prossimi mesi hanno contribuito notevolmente al successo di DFDS nel corso di molti anni. È un lavoro duro e colleghi impegnati a cui ora non per colpa loro ci salutiamo. Vorremmo esprimere la nostra sincera gratitudine a tutte le persone coinvolte e augurarvi tutto il meglio per i vostri impegni futuri.

A nome dell'EMT,

Torben Carlsen

Concorso a tema per giovani professionisti

If you are a young maritime professional, you also have an opinion about your industry’s path to sustainability. And now, you can make your thoughts matter on a greater scale than usual: The Global Maritime Forum runs an annual essay competition for young talents (18-30), and this year’s entrants are invited to consider how the global maritime sector can contribute to realising the 17 Sustainable Development Goals.

The three winners of the competition will be invited to attend the Global Maritime Forum’s Virtual High-Level Meeting this year, as well as the Annual Summit in London in 2021, with all expenses covered.

The essay will, obviously, need to be written in English, and the deadline is looming – 19 June – so please do not hesitate to get your thoughts organised and presented in an essay. An international committee will select three winners from the many contributions.

“Young talents may very well be the source of the solutions to many of the challenges our industry is facing, and I would be proud to see some contributions from the many young people at DFDS who I think have the skills it takes to stand out, even on a global scale,” says Anne-Christine Ahrenkiel, Chief People Officer.

Read more about the Global Maritime Forum’s annual Future Maritime Leaders essay competition Qui and find last year’s winners’ contributions in this PDF.

Tutte le navi suonano le loro corna per i marittimi

Il 1 ° maggio, una sinfonia di corni di navi riconoscerà i contributi e i sacrifici dei marittimi durante la pandemia. Tutte le navi DFDS dovrebbero contribuire, anche le navi da crociera attualmente installate

 

Le navi DFDS si uniscono all'iniziativa della Camera di navigazione internazionale per suonare le corna il 1 ° maggio per riconoscere i contributi e i sacrifici dei nostri marittimi durante la pandemia.

Alle 12:00 ora locale, tutte le 55 navi DFDS suoneranno le loro corna per celebrare e riconoscere i contributi e i sacrifici fatti dai marittimi durante la crisi di Covid-19.

“Questo bellissimo segno di apprezzamento è stato avviato dalla Camera internazionale di navigazione e promosso dalle associazioni nazionali degli armatori. In DFDS, dipendiamo dall'impegno e dal supporto dei nostri marittimi non meno di altre compagnie di navigazione, e siamo davvero grati per il lavoro svolto durante la crisi Covid-19 per mantenere le nostre navi a vela e supportare i nostri clienti ", afferma Anne-Christine Ahrenkiel, EVP e Chief People Officer.

Thomas Mørk, vicepresidente e responsabile dell'organizzazione tecnica di DFDS, afferma: “Abbiamo informato le nostre 55 navi di questo e speriamo che lo sosterranno suonando le corna alle 12:00 ora locale, ovunque si trovino in questo momento. Questo vale anche per le nostre navi in servizio che saranno naturalmente in porto il 1 ° maggio. "

"Speriamo che alcuni membri dell'equipaggio registreranno l'evento in un video e lo invieranno a Group Communications in modo che possiamo goderci tutti in seguito", afferma Anne-Christine.

Si prega di inviarlo a grcom@dfds.com

25 ° anniversario di Kurt Krøigaard

Il 29 aprile 2020 l'elettricista Kurt Krøigaard, ms ARK DANIA, celebrerà il suo 25 ° anniversario.

Kurt è affiliato ad Ark Dania, ma nel tempo è stato associato a vari progetti, inclusa la costruzione di navi.

Kurt sa come interpretare la parte oltre l'ordinario, sia in modo compassionevole che professionale.

Molte congratulazioni Kurt. Ci auguriamo che tu possa passare una buona giornata.

Di Tom Møller, Senior Advisor.

Congedo temporaneo danese prorogato all'8 luglio

With the Danish government’s extension of the coronavirus aid package, colleagues on temporary leave will remain on leave until 8 July, unless they are called back to work before.

The Danish Government has extended the support for temporary leave from 9 June to 8 July.

Anne-Christine Ahrenkiel, Chief People Officer and Head of the People Division says: “The coronavirus crisis continues to take its toll on DFDS’ business, and therefore we will also take advantage of the extended aid package. This means that everyone in Denmark who was originally sent on temporary leave until 9 June, will remain on leave until 8 July. Today, we have sent a letter to everyone on temporary leave to explain this and remind them that they should also be prepared to be called back to work at short notice if the situation were to change before 8 July.

“We are pleased with the extension as it helps protect our business for a longer time and increases our chances of getting through the coronavirus crisis in better shape.”

“We are aware that it may not necessarily be seen as a good thing for those of you who are on temporary leave as you would probably prefer to take part in the work to bring DFDS through this. However, the ability to send people on temporary leave and keep costs down  is vital to our chances of bringing DFDS safely through this situation – as are the temporary leave aid packages in the other countries.”

“In spite of this, I can’t wait to see the coronavirus crisis wear off and colleagues coming back to work,” she says.

Currently, DFDS has nearly 2500 people on temporary leave in total.

25 ° anniversario di Jens Benkjer

Jens Benkjer nel mezzo

Il 18 aprile, Jens Benkjer, ingegnere capo, può festeggiare 25 anni con DFDS.

Jens ha in sé lo spirito di DFDS, laborioso e non rinuncia alle sfide. È meccanico, tecnico, professionale, sociale e contribuisce a un grande cameratismo con i suoi colleghi.

Dopo un po 'di tempo presso la Dannebrog Shipping Company danese, Jens ha iniziato la sua carriera in DFDS navigando tra i Caraibi, la costa orientale americana e il Mediterraneo. La prima nave di Jens con DFDS fu Dana Hafnia nel 1995, da allora molte navi sono state aggiunte all'elenco tra cui Dana Cimbria, Minerva, Principessa di Scandinavia, Principessa di Norvegia, Britannia, Anglia, Selandia e Suecia.

Jens ama condividere le sue conoscenze se si tratta della sua carriera di marinaio, della sua abilità di scout o della sua esperienza di padre. Ama la vita sul mare ma non vede l'ora di tornare a casa da sua moglie, Antje, e da due figli adulti. Quando è a casa, gli piace lavorare nel giardinaggio, perfezionare la sua moto e lucidare, Diesella, il suo ciclomotore dai primi anni '60.

L'impatto dell'ambiente marittimo di Svendborg, dove si è laureato, è ancora con lui fino ad oggi e non ha paura di presentarsi in uniforme quando è il momento della proiezione annuale del film danese, Martha.

Jens deve essere messo in evidenza per le sue eccezionali prestazioni durante l'incendio a bordo di Britannia Seaways nel 2013, dove ha lavorato duramente per mantenere funzionali le parti vitali della macchina.

Jens è un grande collega e un marinaio esperto. Trova e saluta sempre il "Dipendente del mese" con diploma e saluti suonati sulla sua tromba.

Jens saluta la Britannia con un saluto di tromba

Nel corso degli anni, Jens ha imparato l'arte delle lunghe e-mail descrittive con spiegazioni dettagliate quando il sovrintendente ha bisogno di rapporti. Alcuni dei suoi colleghi usano semplicemente le e-mail come letteratura prima di addormentarsi.

Ama il cibo cucinato dallo chef sia a lavoro che a casa. Quando è Natale, prepara sempre la pasta di fegato di Natale e le luci di Natale nei suoi occhi si accendono se viene servito con una buona barba.

Congratulazioni per l'anniversario. Attendiamo con ansia la celebrazione a bordo della Suecia Seaways e il ricevimento al Vester Skerninge Kro in un secondo momento.

DFDS noleggia il volo per portare a casa l'equipaggio

Yesterday we moved into a whole other element as we chartered a flight between Rotterdam and Palanga (Lithuania) in order to replace the crews on board both Tulipa Seaways and Gardenia Seaways.

Many of us are now working from home and it seems that people are now looking forward to be able to go to work at the office. For our Lithuanian crews on board Tulipa Seaways and Gardenia Seaways, the situation was definitely opposite. Located in Rotterdam, their wish to come home and see their families had grown strong after up to 8 weeks on board the ferries.

Jonas Nazarovas, Managing Director in Klaipeda, says: ”With airports and borders closing, and the uncertainty if other options such as busses and ferries were possible at all, the opportunities to travel back to Lithuania were very limited.

“I contacted Pernille Hüls Dyrmose, Head of Procurement, for support with chartering a flight. We managed to book a flight for yesterday which transported approximately 40 new crew members from Palanga to Rotterdam and the same amount of crew members from Rotterdam to Palanga. This flight was the only flight leaving Lithuania on Monday 6 April. “

Prior to take-off, Jonas was approached by the Lithuanian government which had a Lithuanian student who had lost all hope of getting home from Rotterdam. DFDS was asked if she could get on the flight, and we were of course happy to help. All safety measures were met with everyone wearing facemasks and sitting with plenty of space between each other on board the plane.

“The whole operation went great. The crew and the student were very pleased to get home to their families. A very big thank you to Pernille and Procurement for their support” Jonas says.

Cambio della guardia in Assicurazione

Kim Chalmer, direttore generale, Group Insurance, ha deciso di ritirarsi da DFDS alla fine dell'anno.

"Dopo più di sette anni in DFDS e quando sto per raggiungere i 60 anni, è giunto il momento di cambiare l'equilibrio tra lavoro e altri interessi, concentrandomi maggiormente su quest'ultimo", afferma Kim. “Non è stata affatto una decisione facile da prendere, in quanto è stato un vero piacere conoscere e lavorare con tutti voi, in mare e a terra, sia su questioni di routine, sfidando rinnovi assicurativi o incidenti gravi.

“È ancora troppo presto per dire addio, dato che sarò in giro fino al 31 dicembre. Non vedo l'ora di trasferire gradualmente la responsabilità a Sisse e di garantire una transizione graduale insieme a lei e Mila e Martin del dipartimento. ”

Ole Færge, vicepresidente legale e assicurativo, afferma: “Sebbene io comprenda le priorità personali di Kim, ci mancherà sicuramente. Ha svolto un lavoro fantastico come capo del nostro dipartimento assicurativo e ha utilizzato la sua professionalità e profonda conoscenza del mercato assicurativo con una squadra già eccellente quando è arrivato a DFDS da Maersk. Tuttavia, aspettiamo esprimendo tutti i nostri ringraziamenti fino a quando non ci avvicineremo alla sua partenza. "

Sisse Friis Nilaus sostituirà Kim Chalmer
Fortunatamente, Legal and Insurance aveva già a portata di mano il miglior sostituto possibile per Kim. Sisse Friis Nilaus (43), consulente legale del dipartimento, assumerà la responsabilità dell'assicurazione di gruppo dopo la partenza di Kim. Continuerà a riferire a Ole.

Ole afferma: “Sisse è una scelta ovvia per diversi motivi. Ha svolto un ottimo lavoro come consulente legale presso DFDS dal 2014 e ha sviluppato una comprensione globale della nostra attività, anche attraverso la sua partecipazione all'attuale programma Horizon, nonché un'impressionante rete in tutta l'azienda. Inoltre, ha aggiunto studi di assicurazione marittima al suo CV quando studiava diritto marittimo nel Regno Unito, dopo essersi laureata all'Università di Copenaghen. ”

Sisse afferma: “Sono molto entusiasta di questa opportunità. Ho lavorato con assicurazioni sui trasporti presso lo studio legale per cui ho lavorato in precedenza, e il mio lavoro come consulente legale in DFDS riguarda principalmente il bilanciamento del rischio con i requisiti commerciali. Esperienza utile anche nel nuovo ruolo, anche se sarò ancora pronto per una ripida curva di apprendimento. Non vedo l'ora di lavorare con il team di esperti in Group Insurance per continuare a garantire che DFDS disponga di un'adeguata copertura assicurativa e procedure di reclamo regolari e cercherò di cooperare strettamente con l'azienda per raggiungere questo obiettivo.

Ole aggiunge: “Vorrei congratularmi con Sisse per il suo ruolo futuro. Molte persone in DFDS la conoscono già bene, non da ultimo in DFDS House, dove è una forza trainante dietro DFDS Moves, e sono fiducioso che la sosterrai tutti nel suo nuovo ruolo. "

Anders Refsgaard compie 50 anni

Non ci saranno grandi festeggiamenti quando Anders Refsgaard, vicepresidente e capo della BU Baltic, compirà 50 anni il 26 marzo. La crisi covid-19 ha posto fine a questo.

Ma possiamo festeggiarlo qui - e lo faremo, poiché Anders è un ottimo esempio di quanto un tirocinante intelligente possa portarlo. È entrato in DFDS il 1 ° agosto 1990, all'età di 20 anni, come apprendista marittimo ad Århus, in Danimarca, dopo di che è stato rapidamente impiegato nell'attività baltica di Peder Gellert. E se Anders non è soddisfatto di lavorare con i Paesi Baltici, può sicuramente incolpare Peder che lo ha mandato in Lituania dove ha vissuto mentre lavorava come Area Manager contribuendo alla costruzione della rete di DFDS nella regione baltica.

E anche se lasciò DFDS per un lavoro presso la compagnia di traghetti Scandlines nel 1997, DFDS non lo aveva dimenticato, e così, dopo un incontro con Peder, Anders tornò a DFDS e nel Baltico nel 2003.

Dal 2006 al 2009 è stato amministratore delegato di DFDS Lisco - ora DFDS Seaways - in Lituania. Ha vissuto lì con la sua famiglia fino al 2009, quando è tornato alla DFDS House per diventare vicepresidente e capo della BU Baltic quando è stata lanciata la nuova struttura a seguito dell'acquisizione di Norfokline.

Peder Gellert, EVP, afferma: “Anders ha un ruolo molto importante nel nostro successo con la costruzione di un business forte nel Baltico, poiché ha una combinazione unica di talento aziendale, comprensione strategica e abilità sociali - capisce le persone e guadagna rapidamente la loro fiducia . Questo - e le grandi capacità di networking - hanno anche reso Anders estremamente bravo a individuare e selezionare i leader della sua organizzazione e altri luoghi in DFDS. Sono molto lieto che nel 2003 siamo riusciti a far entrare Anders nel settore baltico. Complimenti, Anders. "

Congratulazioni anche da parte di tutti noi ad Anders per il suo compleanno, che molto probabilmente celebrerà con poche altre persone oltre a sua moglie Lene e suo figlio Bertil fino a quando il mondo non sarà di nuovo fuori dalla miseria di Covid-19.

Eva Nilsson si ritira dopo 50 anni nel porto di Göteborg

Eva Nilsson andrà in pensione dopo una lunga e devota carriera nel porto. Ha iniziato come centralinista nell'estate del 1969. Proprio come la canzone di Bryan Adams, è ancora come la musica con cui lavorare!

Eva fa parte del porto di Göteborg da oltre 50 anni e ha sfruttato molte opportunità per contribuire al suo successo. Ha ricoperto incarichi in Risorse umane, amministrazione degli uffici e dipartimenti tecnici.

Nel 1990 è diventata una madre orgogliosa e dopo due bambini è tornata nel 1994. Ha poi incontrato nuove sfide negli acquisti e nelle comunicazioni mobili. Nel 2010 si è trasferita nella parte del porto che DFDS ora controlla attraverso un accordo di concessione. Da allora le sue responsabilità includevano anche indumenti protettivi e una piccola boutique in loco, che ora è un popolare portale web.

Eva è sempre molto premurosa e un passo avanti, risolvendo i problemi prima ancora di sapere che esistessero! Sempre con una mentalità curiosa, come se fosse appena uscita dalla scuola, siamo sicuri che abbraccerà la pensione con il suo sorriso caloroso e gestirà i suoi nipoti proprio come ci ha gestito.

 

A nome del personale del porto di Göteborg: Ci mancherai - buona fortuna, Eva!

Mats Nilsson, direttore finanziario, Göteborg

Covid-19: la sede centrale adatta la forza lavoro alla pandemia

La riduzione temporanea delle attività di trasporto passeggeri e merci riduce alcune attività della sede centrale e pertanto alcuni colleghi verranno inviati in congedo temporaneo retribuito.

Restrizioni di viaggio e altre misure che mirano a ridurre la diffusione del virus Covid-19, hanno notevolmente ridotto i nostri servizi passeggeri e stanno anche iniziando a incidere sulle nostre attività di trasporto merci.

A causa delle rotte sospese e della riduzione dei servizi a bordo, i colleghi in mare e a terra sono stati o vengono inviati in congedo temporaneo retribuito.

Ciò è possibile grazie ai pacchetti di aiuti nazionali che mirano a garantire che aziende come la DFDS possano adattare meglio i loro costi alla situazione, mantenere l'occupazione ed essere pronti a riguadagnare attività e dare il bentornato alle persone non appena le restrizioni Covid-19 vengono revocate.

Ovviamente, il livello di attività inferiore influisce anche sulle funzioni della nostra sede. Pertanto, da domani inizieremo anche a inviare personale della sede in congedo temporaneo retribuito.

Se sei tra i 50 colleghi inclusi, ne sarai informato oggi dal tuo manager, ed è molto importante per me sottolineare l'ovvio: non ha nulla a che fare con la tua performance. Al contrario, nell'Executive Management Team e nel Board, siamo estremamente colpiti dal tuo lavoro e comportamento durante la crisi. È solo una misura per ridurre i nostri costi nelle aree colpite in modo da poter affrontare la crisi in buona forma e continuare come un ottimo posto di lavoro. In effetti, non vediamo l'ora di darti il bentornato e riportare gli affari alla velocità.

In linea con le misure EMT

In generale, seguiremo le misure di cui abbiamo informato la scorsa settimana.

Ciò significa che ridurremo le funzioni che sono state fortemente influenzate dal ridotto livello di attività operativa ma continueremo a concentrarci sulla realizzazione di progetti strategici che sono fondamentali per il business a lungo termine. Ciò include progetti come il progetto ERP, DFDS Direct, la sfida sul clima, la RSI e altre iniziative strategiche.

Stiamo monitorando da vicino la situazione e crediamo che, con queste misure e il tuo aiuto, riusciremo a far fronte a DFDS bene attraverso questa crisi - e manterremo i nostri fantastici team che sono la nostra migliore garanzia per riguadagnare rapidamente la nostra forza e il nostro business.

A nome del gruppo dirigente

Torben Carlsen

Annabelle Vallance vince il talent award

Quando è stato il momento di celebrare i talenti imprenditoriali emergenti nella regione di Humber, non è stata una sorpresa che i riflettori siano puntati su uno dei nostri colleghi, Annabelle Vallance, responsabile delle risorse umane. Con la sua aura positiva e il suo lavoro all'interno delle risorse umane, è stata riconosciuta con un meritato posto vincente nella classifica Hull & Humber Top 30 Under 30.

Annabelle dice: “Nel mezzo della follia, sono onorato di essere coinvolto in questo. Grazie a DFDS per avermi nominato. Vorrei anche ringraziare tutti i miei adorabili colleghi e team di supporto. Senza di te non sarei il migliore che potrei essere. Non vedo l'ora di iniziare! ”

Insieme agli altri 29 vincitori, Annabelle parteciperà a un programma di 12 mesi che includerà la formazione manageriale.

Anne-Christine Ahrenkiel, EVP e Head of People Division, afferma: “Voglio congratularmi con Annabelle per questo grande riconoscimento. Uno dei molti fattori che contribuiscono a questo è il suo impegno e la gestione del nostro programma laureato nel Regno Unito che ha supportato molti candidati di talento nella loro carriera, quindi vincere un'opportunità per sviluppare ulteriormente il proprio talento è abbastanza appropriato. "

Oslo - colleghi di Copenaghen rimandati a casa con paga

Il pacchetto di aiuti danese per le imprese significa che gli equipaggi di Pearl e Crown possono essere rimandati a casa con la retribuzione. Un piccolo gruppo di membri dell'equipaggio continuerà per preparare le navi da allestire. Personale inviato a casa per contribuire con ferie annuali di una settimana.

Come annunciato venerdì scorso, Pearl Seaways e Crown Seaways saranno allestiti a Copenaghen. Ciò è una conseguenza della sospensione temporanea delle rotte sulla rotta Copenaghen - Oslo a causa delle restrizioni all'ingresso danese e norvegese introdotte per proteggere i paesi dalla diffusione di Covid-19.

Naturalmente, la messa in opera delle navi ha conseguenze importanti per una rotta del traghetto come luogo di lavoro e come impresa. Pertanto, siamo incredibilmente sollevati dal fatto che, a tempo di record, i partner nel mercato del lavoro siano riusciti a concordare un pacchetto di aiuti a beneficio dei dipendenti sulla rotta Copenaghen - Oslo.

Il pacchetto di aiuti, attualmente in corso fino al 9 giugno, significa che la stragrande maggioranza dei membri dell'equipaggio può essere rimandata a casa con il salario durante il periodo di sospensione.

I membri dell'equipaggio che non vengono rimandati a casa devono aiutare a preparare Pearl e Crown per essere sistemati. Includono parti degli equipaggi operativi e di catering.

Gli equipaggi sono stati informati di questo oggi durante le riunioni a bordo.

Anche il personale di terra è interessato
Le partenze cancellate interesseranno anche i colleghi a terra. Sebbene sia stato estremamente impegnato ad adattare il business alle condizioni che sono cambiate di ora in ora, garantendo al contempo una buona comunicazione con i clienti, ci sarà gradualmente meno lavoro a terra. Pertanto, alcuni dipendenti del terminal e dell'ufficio di Copenaghen verranno anche rimandati a casa con la retribuzione durante la chiusura temporanea della rotta. Forniremo maggiori informazioni al riguardo il prima possibile.

Contributi dei dipendenti
Il governo danese e i partner del mercato del lavoro hanno concordato sul fatto che coloro che vengono rimandati a casa con la retribuzione devono essi stessi contribuire prendendo una settimana di ferie annuali e che devono anche essere disponibili per essere richiamati al lavoro in caso di necessità.

Sono incredibilmente lieto che in questo modo possiamo mettere in pausa il posto di lavoro fino a quando la situazione non si sarà normalizzata. Vorrei anche cogliere l'occasione per ringraziare tutti voi a bordo e a terra che hanno assicurato che le nostre navi hanno navigato costantemente e in sicurezza, e che i clienti hanno ricevuto il normale buon servizio, anche nelle difficili condizioni della crisi Covid-19 .

I migliori saluti
Torben Carlsen
Amministratore delegato

Ispirazione: come lavorare in modo efficiente da casa

Con le misure che stiamo attualmente adottando in merito a Covic-19, vedi questo elenco di ispirazione per come lavorare in modo efficiente da casa

 

Per la maggior parte di noi questa è la prima volta che dovremo lavorare da casa per un periodo più lungo, il che significa che dobbiamo capire come svolgere i nostri compiti in un nuovo ambiente e come mantenere l'autostima e l'impegno.
Di seguito, abbiamo raccolto ispirazione da altre società ed esperti sui suggerimenti per rimanere impegnati e produttivi mentre lavori da casa.

• La chiave per lavorare con successo da casa è una chiara comunicazione con il tuo leader e sapere esattamente cosa ci si aspetta da te e dal team. Quindi, definisci chiaramente i risultati e concorda un piano di collaborazione e connessione all'interno del team. Questa potrebbe essere una chiamata di squadra per iniziare la giornata e concludere la giornata. Rendi anche accessibili e visibili le priorità del team.

• Lavorare da casa può sembrare non strutturato e isolante. Potresti sentire che stai perdendo il contatto con quello che stanno facendo i tuoi colleghi. Prendi in considerazione l'organizzazione di rapidi check-in di 10-15 minuti su Skype con le persone con cui collabori e tocchi argomenti sociali e professionali.

• Se non si dispone di un ufficio a casa, fare il possibile per creare uno spazio ad hoc esclusivamente per il lavoro. Inoltre, probabilmente non sarai solo a casa. Prendi in considerazione la possibilità di concordare diversi periodi durante il giorno con la tua famiglia o i tuoi conviventi in cui sei senza disturbo per poterti concentrare.

• Prestare attenzione alle considerazioni ergonomiche come scrivania, sedia, lampo, mouse, ecc. Spostarsi fisicamente quando possibile.

• Fare una pausa. Non lavori otto ore di fila in ufficio - ci sono pause caffè, passeggiate per il pranzo e chat con i colleghi che danno un po 'di tregua dal lavoro. Quando lavori da casa, hai diritto agli stessi respiratori. Assicurati solo di comunicare quando e come sei disponibile e stabilisci check-in e riunioni programmati.

• Sii consapevole del tuo benessere mentale e del legame di squadra. Forse trova qualcuno con cui puoi connetterti quando senti la necessità di chattare con qualcuno.

• Stabilire una routine, comprese le ore non lavorative. Puoi finire a lavorare 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Se possibile, prova a iniziare a lavorare alla stessa ora ogni giorno e, se possibile, a programmare pause (compresi i pasti) alla stessa ora. Cerca di prendere un po 'di tempo all'aperto una volta al giorno, per prendere un caffè o portare a spasso il cane.

 

Grazie al nostro presidente Claus Hemmingsen per l'ispirazione
Anne-Christine Ahrenkiel, Chief People Officer

Thomas Castenschiold accetta lavoro al di fuori di DFDS

Thomas Castenschiold ha accettato un lavoro fuori da DFDS. Il direttore finanziario della logistica Anne Rømer ringrazia e introduce anche un nuovo membro del team.

 

Thomas Castenschiold, Senior Business Controller, ha accettato una nuova posizione al di fuori di DFDS e lascerà DFDS alla fine di marzo.

Anne Rømer, CFO di Logistics, afferma: “Siamo stati molto fortunati ad avere Thomas nel team di divisione delle finanze per quasi quattro anni, dove ha avuto un ruolo molto importante nel migliorare la trasparenza e la qualità nei nostri rapporti finanziari.

“Thomas mancherà a tutti come collega molto disponibile e competente. Per favore, unisciti a me nel augurare buona fortuna a Thomas con le sue nuove imprese. ”

Thomas dice: “Non è stata una decisione facile partire. DFDS è un ottimo posto di lavoro e ho davvero apprezzato tutti voi grandi colleghi. Ho fatto parte di un fantastico team di divisione delle finanze e, tra l'altro, è stata una buona esperienza prendere parte al promettente viaggio, facendo crescere la rete di partner finanziari all'interno della logistica. Ho goduto di una buona cooperazione nell'ampio arco di parti interessate nell'ambito della logistica, nonché con le funzioni di traghetto e di gruppo. Ora sto passando a un ruolo di partner commerciale nel settore finanziario come direttore della società danese Demant. ”

New Business Controller si unisce al team

Anne afferma: “Abbiamo appena dato il benvenuto a Said Guraieb, che ha iniziato lunedì 9 marzo come controller aziendale. Ha dichiarato di essersi laureato presso la Copenhagen Business School e di ricoprire il ruolo di Business Controller presso DuPont Denmark. Per favore, unisciti anche a me nell'accogliere Said a DFDS. "