Sondaggio per dare il via al programma di sicurezza

Tutti coloro che lavorano con le operazioni di trasporto merci sulle navi e ai terminal riceveranno un questionario sugli standard di sicurezza sul posto di lavoro. Le risposte saranno utilizzate come base per il programma che mira a rendere più sicure le operazioni di carico. Il sondaggio è anonimo e ti sarà inviato via e-mail dalle risorse umane locali o dal personale di bordo da oggi.

Come abbiamo scritto di recente, negli ultimi mesi abbiamo vissuto tragici incidenti mortali nelle operazioni di carico presso la DFDS. "Questo è assolutamente inaccettabile e, pertanto, stiamo lanciando un programma per migliorare la sicurezza durante le operazioni di carico ai terminal e a bordo delle nostre navi", afferma Torben Carlsen

Il programma di sicurezza è gestito da Michael Stig, Designated Person, per la sicurezza a bordo, e da Jesper Hartvig Nielsen, Fleet Management, per la sicurezza a terra. Ora stanno dando il via al programma con un sondaggio sulla sicurezza.

La tua opinione e idee
Michael e Jesper affermano: “Per iniziare a lavorare, abbiamo davvero bisogno dell'opinione e delle idee di voi che lavorano con le operazioni di carico presso DFDS. Pertanto, abbiamo sviluppato un sondaggio, che chiediamo gentilmente a tutti coloro che lavorano ai terminal o a bordo delle nostre navi di completare. Questo ci aiuterà a capire meglio come attualmente lavoriamo con la sicurezza in DFDS e come possiamo migliorare la sicurezza per te e i tuoi colleghi. "

“Non c'è rischio per te. Il sondaggio è completamente anonimo. Non possiamo vedere il nome o l'e-mail dei rispondenti e i risultati non verranno utilizzati per incolpare nessuno. Sarà utilizzato solo per migliorare la sicurezza

Lo ricevi via e-mail
Si tratta di un questionario online e riceverai un link in una e-mail dall'equipaggio o dalle risorse umane oggi o subito dopo. Completalo e aiutaci a rendere il lavoro quotidiano più sicuro per te e per la tua famiglia.

Puoi anche trovare il sondaggio in fondo al Sicurezza Primo sito.

Maggio 12, 2020