Q3 mostra la rotta solida di DFDS

Cari tutti,

Questa mattina, abbiamo pubblicato la nostra relazione finanziaria del terzo trimestre e, ancora una volta, abbiamo dimostrato il solido modello di business di DFDS.

Nonostante le sfide politiche come la Brexit, le controversie commerciali, la recessione dell'economia turca e l'indebolimento della crescita nelle principali economie europee, siamo stati in grado di mantenere la nostra rotta e presentare un risultato operativo (EBITDA) di DKK 1.195m per il terzo trimestre di 2019. Questo è in linea con il nostro risultato record del 2018 e significa che possiamo essere più precisi nelle nostre aspettative per un profitto per l'intero anno di DKK 3,55-3,75 miliardi, piuttosto che la precedente gamma più ampia di DKK 3,5-3,8 miliardi.

Questo non è un risultato da poco alla luce delle sfide nei mercati e un'ottima ragione di ottimismo per il futuro.

Il nostro ottimismo è alimentato anche dal fatto che assistiamo a una continua ripresa dei volumi commerciali tra l'UE e la Turchia. Ci aspettiamo anche di vedere benefici dal recente miglioramento della nostra struttura di rotte nel Mediterraneo. Come sapete, abbiamo concentrato il nostro servizio tra la Turchia e la Francia nel porto di Sète, dove beneficiamo di servire un solo porto e di essere più vicini ai mercati chiave e ai collegamenti ferroviari.

La Brexit rimane irrisolta e ha causato un calo dei volumi di merci e passeggeri nel terzo trimestre. Tuttavia, se un accordo commerciale tra il Regno Unito e l'UE viene ratificato prima del 31 gennaio, riteniamo che l'economia britannica abbia nuovamente il potenziale di crescita.

Tuttavia, il nostro ottimismo per il futuro si basa più sulla nostra capacità di far crescere la nostra attività con la nostra strategia Win23 piuttosto che sulla crescita del mercato, e stiamo facendo buoni progressi nell'implementazione di Win23.

Nel pilastro A, le Business Unit che si occupano di settori selezionati - Catena del freddo, Automotive e Forest & Metal - hanno ora le loro organizzazioni e le nuove BU stanno già lavorando per far crescere il business in quei settori.

Nel pilastro B, i team e i piani per continuare lo sviluppo e il lancio della nostra nuova prenotazione digitale del trasporto come DFDS Direct e DFDS Spot e altre offerte di servizi digitali sono in atto e continueranno, supportati dalla progressiva digitalizzazione dei nostri processi principali .

Nel pilastro C, l'attività mediterranea viene rafforzata dalla razionalizzazione delle operazioni terminalistiche e dalla struttura delle rotte. Sono in corso anche ulteriori iniziative per far crescere il nostro business e la nostra rete, come il progetto Staying Ahead in Logistics.

Nel pilastro D, abbiamo agito rapidamente e abbiamo trovato due nuovi traghetti da crociera per aumentare il valore per la nostra attività di passeggeri con nuove offerte sulla rotta Amsterdam - Newcastle. Purtroppo l'accordo con Moby è stato annullato in quanto non sono stati in grado di consegnare le navi. Fortunatamente, gli attuali traghetti da crociera funzionano bene e possono continuare a offrire una buona esperienza ai nostri clienti. Nel frattempo, continua la nostra ricerca di una soluzione che possa soddisfare la nostra ambizione di crescita.

Grazie a tutti per il vostro contributo al nostro solido risultato Q3. Avremo bisogno delle tue capacità, creatività e impegno non meno in futuro. Ci aspetta un duro lavoro, ma anche tempi entusiasmanti con più affari, compiti più entusiasmanti e opportunità digitali.

Se collaboriamo e ci sosteniamo a vicenda, saremo difficili da battere. Insieme, abbiamo ciò che serve per soddisfare la nostra ambizione di raggiungere un risultato operativo di 5,5 miliardi di DKK nel 2023 e continuare a migliorare DFDS come un ottimo fornitore di servizi e una grande azienda per cui lavorare.

Torben Carlsen, CEO

 

Vedi i risultati completi Qui

12 novembre 2019