La logistica investe in attrezzature più ecologiche

Venti nuovi camion Volvo e 50 nuovi reefers sono stati recentemente consegnati alla DFDS Logistics di Immingham e Rotterdam

Che tu sia giovane o vecchio, la sensazione di eccitazione quando ricevi qualcosa di nuovo rimane la stessa. I nostri colleghi della logistica devono essersi sentiti così quando hanno ricevuto 20 nuovi camion Volvo a Immingham e 50 nuovi reefers a Rotterdam.

I 20 camion Volvo sono i primi 47 veicoli che arrivano nel Regno Unito in linea con la nostra partnership con Volvo. I veicoli riducono efficacemente le emissioni di gas nocivi pur essendo molto efficienti nei consumi e dotati di sistemi di comunicazione di alta qualità. Fanno parte del nostro standard per sostituire i veicoli ogni tre anni per garantire sicurezza ed efficienza ottimali.

I nuovi veicoli per Immingham hanno un sacco di muscoli con 460 cavalli e sono conformi a Euro 6 in quanto soddisfano il limite più rigoroso per le emissioni di scarico.

I camion sono dotati di telematica completa e tracciamento che collega a Velocity, un sistema a tre telecamere (anteriore, laterale e laterale) e cinture di sicurezza rosse per controlli visivi. Se si verifica un guasto al veicolo, il nuovo sistema telematico chiamato Volvo Connect può inviare un'e-mail al team di pianificazione e operazioni per ridurre al minimo i tempi di fermo e correggere il problema il più rapidamente possibile.

Un pacchetto di carburante a lungo raggio garantisce la migliore efficienza del carburante possibile. Ciò include iSee, che è un cruise control adattivo basato sulla topografia con avviso di collisione in avanti e frenata di emergenza avanzata per la massima sicurezza. Hanno anche un sistema di avviso di partenza corsia per impedire al veicolo di spostarsi fuori dalla sua corsia.

Niklas Andersson, EVP of Logistics, afferma: “In Logistics abbiamo un numero molto elevato di veicoli e altre attrezzature di cui occuparci e in ultima analisi sostituirli. Ha senso solo acquistare prodotti di alta qualità, come questi container refrigerati e i nuovi camion Volvo. Le attrezzature che conosciamo ci serviranno bene e saranno efficienti e sicure per tutto il loro utilizzo, in modo che possiamo continuare a fornire ai nostri clienti. "

Cinquanta nuovi container reefer

Il controllo della temperatura è assolutamente necessario per molti prodotti trasportati da DFDS su strada, ferrovia e mare. Mantenere l'interno di un enorme contenitore alla giusta temperatura per i prodotti surgelati richiede energia e una qualche forma di refrigerante, e DFDS ha appena sostituito 50 vecchi contenitori refrigerati con 50 nuovi NaturaLINE che svolgono il lavoro nel rispetto dell'ambiente.

Incisi sul lato dei 50 nuovi contenitori di Carrier Transicold ci sono le parole "Refrigerati naturalmente: niente refrigeranti sintetici - più rispettosi dell'ambiente".

Queste parole risuonano vere perché i contenitori refrigerano usando anidride carbonica, che non esaurisce l'ozono e riduce a una frazione l'impatto del riscaldamento globale del sistema di raffreddamento rispetto ai sistemi di raffreddamento convenzionali. Jack Hodgson, Fleet Manager per DFDS Logistics, afferma: “Ora è possibile un controllo della temperatura estremamente stabile fino a -40 gradi Celsius con questi contenitori a efficienza intermodale da 45 piedi con capacità intermodale. In questo momento, i container sono a Rotterdam e alcuni di essi vengono caricati oggi per andare in Norvegia, Irlanda e Regno Unito. "

Sofie Hebeltoft, responsabile CSR, afferma: “Questo è un ottimo esempio, e sono sicuro che ci sono molti casi come questo e opportunità non ancora colte nel settore. Vorrei incoraggiare tutti a pensare alla sostenibilità quando stanno valutando una decisione di acquisto, come è stato fatto con questo acquisto. "

Ottobre 4, 2019

1 commento

I commenti sono chiusi.