DFDS supporta l'obiettivo "Come arrivare a zero" per le emissioni delle spedizioni

Unendosi alla coalizione Getting to Zero, DFDS supporta l'accelerazione dello sviluppo e dello spiegamento di navi a zero emissioni entro il 2030

 

È sia urgente che necessario che noi come industria prendiamo sul serio i cambiamenti climatici e ci sforziamo di innovare e ridurre le emissioni. Sulla base di questo, DFDS sta ora aderendo alla coalizione Getting to Zero, con l'obiettivo di ridurre le emissioni delle spedizioni.

Al vertice dell'azione per il clima delle Nazioni Unite di ieri, 23 settembre, le industrie e i funzionari sono tornati al tavolo per discutere la riduzione richiesta delle emissioni di CO2 e definire piani per raggiungere questo obiettivo. Abbiamo la responsabilità di prendere parte a questo sviluppo tanto necessario.

La coalizione Getting to Zero è stata lanciata ufficialmente il giorno del vertice da Forum marittimo globalee mira a riunire i leader del settore per innovare e raggiungere l'obiettivo dell'IMO (Organizzazione marittima internazionale) di ridurre le emissioni di gas a effetto serra (GHG) delle spedizioni marittime di 50% rispetto al livello del 2008.

Vogliamo far parte dello sviluppo della tecnologia che, entro il 2030, consentirà alle navi a zero emissioni e ai carburanti a zero emissioni di essere tecnicamente fattibili, sicuri e commercialmente praticabili per la navigazione d'altura. Ciò è supportato dalle oltre 70 organizzazioni che hanno aderito alla coalizione e finora 10 paesi in cinque continenti lo hanno sostenuto.

Jakob Steffensen, Head of Innovation & Technology, afferma: “Le idee alla base di questa coalizione supportano gran parte di ciò che stiamo già facendo mentre lavoriamo con i partner per innovare. Ci concentriamo in particolare sulla riduzione delle emissioni utilizzando la nuova tecnologia e i nuovi carburanti per le spedizioni. Il nostro approccio e la vasta esperienza nel settore ci aiutano a lavorare bene con i partner, oltre a fungere da banco di prova per loro di provare nuove soluzioni, che siamo ancora più desiderosi di fare. "

Torben Carlsen, CEO di DFDS, afferma: “La comunità marittima globale e i suoi numerosi membri hanno la responsabilità principale di raggiungere un settore marittimo sostenibile, pur rispettando la nostra responsabilità di garantire che il commercio e le catene di approvvigionamento vadano a vantaggio di persone e comunità. Raggiungeremo queste ambizioni solo se la spedizione stessa favorirà l'innovazione e la collaborazione nel settore e con partner esterni alla spedizione. Supportare la coalizione Getting to Zero e gli obiettivi ambiziosi che si pone è un passo importante verso questo obiettivo. "

Guarda il video della coalizione Come arrivare a zero qui sotto.

Settembre 24, 2019