Un altro trimestre positivo per Freight

Con il quarto trimestre e il rapporto dell'intero anno, segniamo la fine di un anno molto speciale e difficile.
Ma anche se abbiamo avuto difficoltà nel 2020 con la crisi della corona e la Brexit, ci sono state consolazioni in alcune aree che ci hanno aiutato a rimanere forti e resilienti.

Leggi di più sul nostro Risultati del quarto trimestre e dell'intero anno qui

Si prega di trovare i risultati con ulteriori commenti per le singole BU qui:

Traghetto

Trasporto totale
I volumi di trasporto totali del quarto trimestre sono aumentati di 13,3% rispetto al 2019 e sono aumentati di 14,7% rettificati per un cambiamento strutturale della rotta nel Mar Baltico.

Passeggero totale
I volumi totali di passeggeri del quarto trimestre sono diminuiti di 81,2% rispetto al 2019 a causa delle rigide restrizioni di viaggio in vigore durante tutto il trimestre.

BU Mare del Nord
I volumi di trasporto del quarto trimestre sono aumentati di 15,91 TP1T rispetto al 2019. La creazione di scorte nel Regno Unito prima della Brexit ha aumentato i volumi sulle rotte che collegano il Regno Unito, in particolare tra Paesi Bassi e Regno Unito.

mare Baltico
I volumi di trasporto del quarto trimestre sono aumentati di 10,4% rispetto al 2019 rettificato per un cambio di rotta. L'aumento del volume è dovuto principalmente a un aumento della capacità tra Estonia e Svezia.

Canale
I volumi di trasporto del quarto trimestre sono stati di 17,31 TP1T sopra il 2019 poiché il mercato è stato sostenuto dalla costituzione di scorte nel Regno Unito in vista della Brexit.
I volumi di passeggeri del quarto trimestre sono diminuiti di 81,1% poiché le rigide restrizioni di viaggio sono state mantenute per tutto il trimestre.

mediterraneo
I volumi di trasporto del quarto trimestre sono aumentati di 4.0% trainati da un aumento generale degli scambi tra la Turchia e l'Europa e da un migliore livello di attività tra i clienti nella regione che circonda il porto di Mersin, nel sud della Turchia.

Passeggeri
Le restrizioni ai viaggi sono state rigide per tutto il trimestre, il che ha portato a una diminuzione dei volumi di passeggeri di 93,5%. Entrambi i traghetti tra Paesi Bassi e Regno Unito sono rimasti impiegati nel trimestre per supportare i volumi di trasporto. Uno dei due traghetti è stato messo in disarmo sulla rotta tra la Norvegia e la Danimarca poiché i volumi di merci sono inferiori su questa rotta.

la logistica
I volumi logistici totali del quarto trimestre sono aumentati di 2.2% rispetto al 2019.

nordico
Le unità trasportate del quarto trimestre sono aumentate di 15.0% principalmente a causa dell'aggiunta di volumi dall'acquisizione di una società finlandese nel quarto trimestre del 2019. C'è stato un aumento dei volumi dalla costruzione di scorte nel Regno Unito a dicembre, ma ciò è stato compensato da una minore attività in altre aree durante il trimestre.

Continente
Le unità trasportate nel quarto trimestre sono aumentate di 4,8%, trainate principalmente dai volumi di stoccaggio da Paesi Bassi e Germania al Regno Unito, nonché dal miglioramento delle prestazioni delle operazioni di carico speciale. In Belgio, i volumi sono stati inferiori lo scorso anno a causa di una diminuzione dei volumi dei settori esposti a Covid-19, tra cui l'automotive e la ristorazione aerea.

Regno Unito e Irlanda
Le unità trasportate nel quarto trimestre sono diminuite di 7,2% a causa di volumi inferiori in alcune parti delle attività della catena del freddo, inclusa una riduzione dei volumi di stoccaggio e minori volumi di prodotti ittici nel settore della ristorazione. I volumi dell'acquacoltura scozzese erano superiori al 2019.

 

10 Febbraio 2021