DFDS continua a gestire i suoi traghetti Channel durante il periodo natalizio per supportare i conducenti di merci

Da quando la Francia ha aperto i suoi confini per i conducenti di merci con un test Covid-19 negativo a mezzanotte di martedì, DFDS ha avuto la capacità di spedire fino a 4.000 camion attraverso la Manica sulle rotte Dover-Dunkerque e Dover-Calais. Tuttavia, a causa dei problemi logistici che hanno impedito alle merci di raggiungere il porto, purtroppo siamo stati in grado di trasportare solo 144 camion da Dover.

Comprendiamo che questo è molto deludente per i conducenti che sono attualmente bloccati in coda o al parco camion di Manston, e la compagnia ha già aggiunto oggi partenze extra al suo programma per aiutare più conducenti a tornare a casa.

Il giorno di Natale è l'unico giorno dell'anno in cui il porto di Dover è chiuso. Tuttavia, a mezzogiorno di oggi abbiamo ricevuto una richiesta formale di effettuare partenze dal governo del Regno Unito e dalle autorità dell'Unione europea per aiutare a risolvere questa straordinaria serie di circostanze. Stiamo cercando volontari nel nostro staff che siano in grado di lavorare con breve preavviso, quindi possiamo offrire fino a 30 partenze il 25 dicembre in aggiunta alle partenze extra effettuate il 24 dicembre.

“In questo modo, DFDS sta facendo la sua parte per cercare di eliminare l'arretrato dei camion e la nostra priorità numero uno è il benessere e il rimpatrio di tutti coloro che dipendono dai suoi servizi. Apprezziamo il generoso sostegno dei nostri colleghi che lasciano la propria famiglia il giorno di Natale per aiutare i conducenti a tornare a casa ", afferma Torben Carlsen, CEO di DFDS.

Su queste crociere extra, i sei traghetti della Manica di DFDS trasporteranno solo camion da Dover alla Francia e non riporteranno merci nel Regno Unito.

24 dicembre 2020