Covid-19: la sede centrale adatta la forza lavoro alla pandemia

La riduzione temporanea delle attività di trasporto passeggeri e merci riduce alcune attività della sede centrale e pertanto alcuni colleghi verranno inviati in congedo temporaneo retribuito.

Restrizioni di viaggio e altre misure che mirano a ridurre la diffusione del virus Covid-19, hanno notevolmente ridotto i nostri servizi passeggeri e stanno anche iniziando a incidere sulle nostre attività di trasporto merci.

A causa delle rotte sospese e della riduzione dei servizi a bordo, i colleghi in mare e a terra sono stati o vengono inviati in congedo temporaneo retribuito.

Ciò è possibile grazie ai pacchetti di aiuti nazionali che mirano a garantire che aziende come la DFDS possano adattare meglio i loro costi alla situazione, mantenere l'occupazione ed essere pronti a riguadagnare attività e dare il bentornato alle persone non appena le restrizioni Covid-19 vengono revocate.

Ovviamente, il livello di attività inferiore influisce anche sulle funzioni della nostra sede. Pertanto, da domani inizieremo anche a inviare personale della sede in congedo temporaneo retribuito.

Se sei tra i 50 colleghi inclusi, ne sarai informato oggi dal tuo manager, ed è molto importante per me sottolineare l'ovvio: non ha nulla a che fare con la tua performance. Al contrario, nell'Executive Management Team e nel Board, siamo estremamente colpiti dal tuo lavoro e comportamento durante la crisi. È solo una misura per ridurre i nostri costi nelle aree colpite in modo da poter affrontare la crisi in buona forma e continuare come un ottimo posto di lavoro. In effetti, non vediamo l'ora di darti il bentornato e riportare gli affari alla velocità.

In linea con le misure EMT

In generale, seguiremo le misure di cui abbiamo informato la scorsa settimana.

Ciò significa che ridurremo le funzioni che sono state fortemente influenzate dal ridotto livello di attività operativa ma continueremo a concentrarci sulla realizzazione di progetti strategici che sono fondamentali per il business a lungo termine. Ciò include progetti come il progetto ERP, DFDS Direct, la sfida sul clima, la RSI e altre iniziative strategiche.

Stiamo monitorando da vicino la situazione e crediamo che, con queste misure e il tuo aiuto, riusciremo a far fronte a DFDS bene attraverso questa crisi - e manterremo i nostri fantastici team che sono la nostra migliore garanzia per riguadagnare rapidamente la nostra forza e il nostro business.

A nome del gruppo dirigente

Torben Carlsen

25 marzo 2020