Covid-19 determina il nostro modo di lavorare nella sede centrale

Seguendo le linee guida nazionali in Danimarca per riaprire gradualmente la società, i colleghi di lavoro a domicilio nella nostra sede sono stati richiamati al lavoro dal 12 maggio. Molti colleghi sono entusiasti di tornare e riprendere le interazioni con gli altri; altri hanno espresso preoccupazioni naturali sul lavoro in un ufficio durante una pandemia. Abbiamo chiesto ad Anne-Christine Ahrenkiel, Chief People Officer, il modo in cui DFDS ha gestito questa insolita situazione.

Domanda: Perché i colleghi di lavoro a casa sono stati richiamati al lavoro presso DFDS House o Harbour House con un preavviso relativamente breve?

Anne-Christine Ahrenkiel: Durante una pandemia, i governi introducono misure che si applicano quasi istantaneamente o il giorno successivo, richiedendo ad aziende come DFDS di prendere decisioni rapide e di manovrare rapidamente per conformarsi alle raccomandazioni dei governi locali. Pertanto, già all'inizio del processo di pianificazione abbiamo reso le persone consapevoli che si dovrebbe aspettarsi di essere richiamati con un preavviso molto breve, dopo aver lavorato da casa o essere in congedo temporaneo.

Quando abbiamo chiesto alle persone di tornare in carica a partire da martedì 12 maggio, si è basato sull'annuncio del governo danese dopo la fine della settimana lavorativa. Michael Sandberg e il team Operations HR hanno lavorato rapidamente durante il fine settimana, per preparare il ritorno e comunicarlo ai manager e sul Ponte per essere pronti per martedì 12 maggio. A giudicare dai primi giorni dopo il cambiamento, sembra che la maggior parte delle persone siano felici di tornare e riprendere le loro interazioni con i colleghi, anche se alcune persone hanno dovuto apportare modifiche a casa per garantire un equilibrio tra, ad esempio, gli orari di apertura nell'asilo e il ritorno nell'ufficio. All'interno delle linee guida, abbiamo lasciato la flessibilità ai manager locali per aiutare le persone ad adattarsi.


Domanda: 
Ma i compiti a casa non hanno funzionato bene?

Anne-Christine Ahrenkiel Sì, i compiti a casa hanno funzionato molto bene e in generale, nell'EMT, siamo rimasti molto colpiti dalla rapidità con cui le persone dell'organizzazione si sono adattate a una situazione completamente nuova e inaspettata. Detto questo, desideravamo anche contribuire a riportare la nostra società alla normalità il più possibile, nel rispetto e nella considerazione delle linee guida generali sulla sicurezza in Danimarca. Non tutti prosperano lavorando da soli, non abbiamo le stesse attrezzature a casa come in ufficio e insieme ai nostri colleghi siamo solo più dinamici, creativi e produttivi. Questa è l'essenza di lavorare in un'organizzazione basata sulla conoscenza e focalizzata sullo sviluppo come la nostra. E abbiamo bisogno di tutte le nostre capacità e creatività combinate per garantire che DFDS sia nella migliore posizione possibile sia adesso che al termine della crisi.


Domanda: 
Sono state sollevate preoccupazioni sul rischio di riunire molte persone quando la pandemia continua ancora?

Anne-Christine Ahrenkiel: Capisco perfettamente che ci sono tali preoccupazioni, e se hai dubbi dovresti ovviamente sollevarlo con HR ADMIN o Michael Sandberg. Tuttavia, abbiamo introdotto misure molto approfondite che vanno oltre il rispetto delle linee guida nazionali. Michael Sandberg e il suo team hanno svolto un ottimo lavoro durante le vacanze per preparare il quartier generale a riceverti nel modo più sicuro possibile. Le procedure di pulizia sono aumentate, tutti i punti di contatto (macchine da caffè, ascensori, servizi igienici, maniglie delle porte, scrivanie ecc.) Vengono puliti più volte al giorno. Le postazioni di lavoro e i posti nella mensa sono stati conteggiati e limitati per garantire la distanza di sicurezza, motivo per cui è ancora necessario lavorare da casa uno o più giorni alla settimana. Oltre a quanto sopra, abbiamo anche la piena fiducia che ognuno di noi porterà con noi i comportamenti di sicurezza che abbiamo imparato negli ultimi mesi e applicheremo al di fuori di DFDS, quando torneremo a lavorare in ufficio.

Sono fiducioso che siete tutti a conoscenza delle linee guida dell'OMS su come evitare di diffondere il virus o ridurre il rischio di contrarlo attraverso il vostro comportamento personale.

Se ti trovi in una situazione speciale o hai dubbi senza risposta qui, non esitare a chiedere al tuo manager o di porre la tua domanda o dubbi nel campo dei commenti in questa intervista.

Con ciò, lasciatemi dire a nome di tutto il management esecutivo che è stato davvero bello vederti che ha lavorato da casa fino ad ora nella sede principale e di nuovo gli edifici pieni di vita.

Maggio 14, 2020