Nuova costruzione per i paesi baltici in prova in mare

Just look at these fantastic photos of our newbuilding on sea trial.

As you might know, Sea trials are conducted to test and validate the equipment and systems. At Guun'ngzhou Shipyard International in China, it is customary to conduct two sea trials. The first sea trial is to test main functions, machinery, propulsion systems etc. The second is considered an acceptance trial, verifying that all systems are functional and that contractual speed requirements can be achieved. As seen in the pictures, the first sea trial happened before applying the final coating which will be done before the final sea trial.  

We look forward to seeing her in full DFDS livery and welcome her home to Europe later this year. It is certain that this beauty will get to create many fine experiences for our passengers when it is deployed in one of your Baltic routes. Thank you to Jens Monk Green Bro for sharing the pictures with us. 

Addio Gothia Seaways, benvenuta Acacia Seaways

La scorsa settimana abbiamo venduto il nostro traghetto "Gothia Seaways" alla CLdN con sede in Lussemburgo. Allo stesso tempo, abbiamo acquisito il traghetto merci "Meleq" da CLdN che abbiamo chiamato Acacia Seaways.

Lo scorso giovedì 15 aprile abbiamo salutato Gothia Seaways che è stata acquisita da CldN e che verrà ribattezzata Maxine. La consegna è stata ufficialmente contrassegnata durante una cerimonia di cambio bandiera in cui il capitano Andrej Oreshko e l'equipaggio hanno abbassato la bandiera lituana a bordo della Gothia Seaways. Successivamente il nuovo Capitano di CLdN ha alzato la bandiera dell'Isola di Man.

Tuttavia, il giorno dopo un nuovo traghetto, Meleq, si è unito alla flotta da CLdN. Meleq è una classe molto conosciuta in quanto è una nave gemella dei nostri traghetti Gardenia Seaways e Tulipa Seaways. Ciascuno è lungo 210 metri e ha una capacità di 262 rimorchi con uno spazio di carico di 4.076 metri.

L'acquisizione è stata contrassegnata con una cerimonia di cambio bandiera in cui il nostro equipaggio ha issato la bandiera lituana che segna la consegna.

Il nuovo traghetto è stato chiamato Acacia Seaways e si unisce al gruppo di traghetti noti come i vasi dei fiori, tutti costruiti presso il cantiere navale tedesco Flensburger Schiffbau-Gesellschaft.

Maxine è stata noleggiata di nuovo a DFDS per il servizio continuato nella rete baltica di DFDS durante aprile-maggio e si prevede che si unirà al nuovo servizio di DFDS Calais - Sheerness solo per il trasporto merci programmato per iniziare il 1 ° giugno. Acacia Seaways è stata noleggiata per continuare le operazioni sulla rotta Zeebrugge-Purfleet-Esbjerg di CLdN.

Pranzo a bordo della Côte d'Opale

Come il capodanno cinese fell nel nostro cantiere di produzione in Weihai all'inizio di questo mese, quelli che lavorano su Côte d'Opale avuto un meritato riposo. L'hanno guadagnato perché il loro duro lavoro ha significato il nave è quasi 90% completo. 

Essendo una delle più grandi navi sulla Manica, la Côte d'Opale è ben attrezzato per viaggi post-covid. It offrirà una scelta di opzioni per la ristorazione con molto spazio per godersi un pasto a bordo mentre ci si allontana socialmente. 

Ttubo che salpò sul Côte d'Opale avrà il piacere di un pasto compreso ad ogni traversataFo spuntini leggeri, il Lighthouse Café offrirà panini, caffè in tazza e anche bene a resistere alle torte. Una gamma di piatti francesi ispirato da ingredienti regionali ad esempio Magret de Canard e Tartiflette sarà disponibile nel nostro ristorante 7 Seas. Accanto a questi saranno disponibili anche le classiche opzioni per colazione, pranzo e cena, con uno speciale menù per bambini.

Per un' un'esperienza più esclusivail Premium Lounge è uno spazio rilassante con rinfresco gratuito, prosecco e splendida vista sul mare. La Relax Lounge sarà un paradiso per i viaggiatori stanchi, con pod personali per i passeggeri per riposare la testa durante il viaggio. 

Senza dimenticare il nostro autisti di merci, il la Road Kings Lounge dedicata lo farà dare autisti un pasto abbondante e un posto dove riposare mentre si prendono una pausa dal loro duro lavoro. Le nostre strutture premium per i conducenti di merci includono anche docce calde e un salotto tranquillo dove dormire mentre navigano. 

Con vista sul mare, posti a sedere spaziosi e piatti deliziosi, ci aspettiamo il Côte d'Opale essere un successo! 

Per saperne di più Côte d'Opale Qui.


Il Lighthouse Café offrirà uno spazio luminoso e arioso per mangiare un boccone, con grandi finestre che offrono viste sul mare.


Il ristorante 7 Seas offrirà una vasta gamma di piatti caldi e freddi da gustare in qualsiasi momento della giornata.


La Premium Lounge offrirà comodi posti a sedere, rinfreschi gratuiti e 
un ambiente rilassato per trascorrere una tranquilla navigazione.

Il primo giorno di lavoro di Scandia Seaways

Scandia SeawaysHollandia Seaways e Tulipa Seaways tutti catturato nel uno sparato a Vlaardingengrazie tu a Paul Lammers per condivisione. 

Dopo un viaggio inaugurale di successo, Scandia Seaways è arrivato a Vlaardingen l'8 febbraio. Da allora, si è lavorato per preparare il file 6.700 corsie metro merci per il giorno in cui ha colpito la rotta. Ieri era finalmente quel giorno. Un equipaggio impegnato ha assicurato un carico regolare e l'ha preparata per la sua prima navigazione sulla nostra rotta Rotterdam - Immingham. 

Scandia Seaways ha rilevato da Humbria Seaways che andranno alla nostra rotta Goteborg - Gand.   

Questo segna un traguardo speciale in cui tutti i sei mega traghetti merci da Jinling Shipyard sono in servizio su tutta la nostra rete di rotte.   

Goditi alcune splendide foto di Scandia a Vlaardingen condivise da Paul Lammers, Route Operations Manager a Vlaardingen.

Incendio a bordo di Gallipoli Seaways

Aggiornamento: * Fuoco soppresso e raffreddamento avviato *

L'11 febbraio, il nostro traghetto merci Gallipoli Seaways, in rotta dal porto Pendik di Istanbul al porto di Trieste, stava passando dall'uscita dello Stretto dei Dardanelli quando è scoppiato un incendio in uno dei veicoli sul ponte principale della nave per ragioni attualmente sconosciute.

L'equipaggio è intervenuto immediatamente e il fuoco è stato tenuto sotto controllo. I soccorritori e le navi di supporto sono stati informati e stanno attualmente scortando la nave.

Non ci sono stati feriti o vittime causati dall'incendio. Inoltre, non ci sono perdite ambientali dalla nave e la causa dell'incendio è oggetto di indagine da parte delle autorità.

Il 12 febbraio, alcuni incendi durante tutta la mattina sono apparsi in diverse unità, tuttavia, è sotto controllo e le squadre dei vigili del fuoco stanno continuando a spegnere con schiuma nelle aree macchiate.

Stiamo seguendo gli sviluppi e collaborando pienamente con le autorità.

Cosa c'è di nuovo, Scandia Seaways?

Accanto a Singapore durante il carico di negozi, approvvigionamento e rifornimento il 16 gennaio.

Il capitano Joakim Dahlberg e il suo equipaggio sono attualmente alla guida del nostro nuovissimo mega traghetto merci, Scandia Seaways, che ospita l'Europa.

Con una larghezza di banda ridotta, possono purtroppo condividere solo una quantità limitata durante il viaggio. Fortunatamente, il capitano ha recentemente condiviso un piccolo aggiornamento e alcune foto che mostrano alcune delle cose che stanno vivendo.

Buon divertimento e grazie a Joakim per averci inviato le foto. Auguriamo buon viaggio al capitano e all'intero equipaggio.


Navigando lungo il fiume Yangtze. Passaggio della petroliera Fure Vinga, consegnata più o meno nello stesso periodo di Scandia Seaways. Il nostro capitano e l'equipaggio hanno condiviso l'albergo di quarantena con il suo equipaggio.


Delfini che sorpassano lo Sri Lanka il 20 Gennaio.


Equipaggiamento protettivo personale e sacchi di sabbia sul ponte in posizione prima di raggiungere l'HRA - Area ad alto rischio di Aden Bay.


Alba nell'Oceano Indiano.


Le guardie di sicurezza si imbarcano dalla loro nave alloggio "Menkar" prima di salpare per la "Zona ad alto rischio" intorno al Corno d'Africa.

Ti interessa la posizione precisa di Scandia Seaways? Clicca qui.

Côte D'Opale vs Calais Seaways

Una rapida occhiata al confronto tra i traghetti.

Come non vediamo l'ora accogliendo il Côte D'Opale quest'estate, ecco una rapida occhiata a come si confronta con l'amatissimo Calais Seaways che sostituirà sulla nostra rotta da Dover a Calais. 

Costruita nel 1991 e aggiornata nel 2013, la Calais Seaways è una nave familiare sulle rotte della Manica. Lei ha visto famiglie intraprendere indimenticabili vacanze estive, coppie salpare su memorabili minipause e innumerevoli camionisti portare rifornimenti vitali alle nostre costeSfortunatamente sta raggiungendo la fine della sua vita e verrà sostituito con il file Côte D'Opale. 

Il ristoranti familiari, Premium Lounge e area giochi per bambini saranno tutti disponibili a bordo, con un design degli interni rinnovato. UN nuovo di zecca Duty free negozio sarà aperto anche ai nostri clienti per navigare e concedersi un po 'di terapia al dettaglio. Avremo anche osei dedicato Zona di Road Kings esclusivamente per i camionisti in modo che possano godersi un pasto, a riposo e una doccia prima del loro viaggio. 

Il Côte D'Opale vanterà più spazio a bordo per consentire ai clienti di rilassarsi, rinfrescarsi e fare rifornimento prima del loro arrivo in Francia e ssarà anche più rispettoso dell'ambiente. I suoi motori diesel consumeranno meno carburante e il suo design elegante dello scafo azionerà due eliche che danno alla nave una velocità di servizio di 20-22 nodi. 

Guarda alle specifiche di seguito per vedere come tlui due navi a confronto.  

Scandia Seaways parte da Jinling

Arrivederci per ora, Jinling Shipyard. Dopo tre anni e mezzo, Scandia Seaways, il sesto e ultimo mega traghetto merci, potrebbe finalmente rotta verso Singapore e poi l'Europa. Questo segna la conclusione di un vasto progetto che ha visto la consegna di Ephesus Seaways, Troy Seaways, Hollandia Seaways, Humbria Seaways, Flandria Seaways e ora Scandia Seaways.


From a sinistra: Jeppe Halkjær Pedersen, Frane Pilic e Michael Klysner.

Frane Pilic, che ha guidato nostro team dedicato e fantastico del sito supportato dai nostri Jeppe Halkjær Pedersen e Michael Klysner erano lì per dire addio Scandia Seaways e il equipaggio. 

Per quasi cinque anni, la gestione di questo enorme progetto è stata nelle mani di Senior Project Manager Jens Peter Baltsersen. Lui dice: È un piacere confermarlo dopo un successo cambio bandiera sabato pomeriggio così come il completamento della lprove e bunkeraggio, Scandia Seaways ha lasciato il cantiere navale Jinling domenica mattina a 09.58.”

“Il capitano Joakim Dahlberg, l'ingegnere capo Mads Jonsen e l'equipaggio si stanno dirigendo verso Singapore per ritirare i negozi a bordo, le provviste e i pezzi di ricambio. Dopodiché continueranno in Europa attraverso il Canale di Suez. Auguro loro un viaggio fantastico e sicuro. " 


Dalla cerimonia del cambio bandiera.

Consegna di Scandia Seaways

Di Jesper Aagesen, Direttore di Newbuilding & Major Conversions.

Questo mese sono cinque anni fa che abbiamo visitato per la prima volta il cantiere navale Jinling, dove abbiamo avviato le discussioni sul nostro mega progetto di traghetto merci. Quello fu l'inizio di un lungo viaggio tra il cantiere e DFDS.

Oggi, 6 gennaio, abbiamo preso in consegna il sesto e ultimo traghetto della serie denominata Scandia Seaways. Il nostro equipaggio porterà la nave a casa nelle “nostre” acque, dove si unirà a tre delle sue sorelle e sarà messa in servizio nella nostra rete del Mare del Nord. Pertanto, questo sarà anche un arrivederci a Jinling Shipyard, ma forse seguito da un "arrivederci" un'altra volta. Questo progetto ha segnato la prima volta che DFDS ha costruito navi in Cina da sola. Abbiamo raccolto un'enorme esperienza e conoscenza su come eseguire progetti di costruzione navale in Cina, inclusi "fare e non fare" e anche alcune lezioni apprese. Tutto ciò contribuirà a farci essere molto ben preparati la prossima volta. Tuttavia, anche se ora abbiamo finito al cantiere navale Jinling, non è affatto un addio alla Cina. Abbiamo ancora tre traghetti in costruzione, ovvero la COTE D'OPALE nel cantiere navale di Weihai e due Ro-Pax'es per il Mar Baltico sulla GSI a Guangzhou.

Consegna riuscita ma diversa
Sul posto c'erano Jeppe e Michael insieme al cantiere. Ole Færge, Jesper Hartvig Nielsen, Jens Peter Baltsersen e Jesper Aagesen si sono uniti alla riunione di chiusura tramite Teams. Prendere in consegna le navi tramite lo schermo di un computer non è esattamente la stessa cosa che essere sul posto, ma oggigiorno questo è ciò che è possibile. Tuttavia, non vediamo l'ora di visitare di nuovo la Cina il prima possibile.


Dalla riunione di chiusura di oggi e dalla cerimonia della firma.

Grazie
Ultimo ma non meno importante, vorrei esprimere i miei sinceri ringraziamenti al nostro fantastico team di cantiere a Jinling Shipyard per i loro enormi sforzi durante la costruzione dall'inizio della produzione nell'agosto 2017. Non è stato affatto un lavoro facile e lo avete da tempo a tempo doveva navigare in acque agitate. La maggior parte dei membri del team del sito proveniva dalla società esterna OSM e ha svolto un lavoro eccellente e dedicato per conto di DFDS. Inoltre, abbiamo Jeppe H. Pedersen e Michael Klysner di base al cantiere navale di Jinling dal 2017 e, in collaborazione con il Senior Project Manager Jens Peter Baltsersen e il team di progetto a Copenaghen, hanno anche svolto un lavoro fantastico durante tutto il progetto con il massimo grado di entusiasmo .

Inizia il viaggio verso casa
Il nostro equipaggio è arrivato in Cina a dicembre e ha dovuto prendere 14 giorni di quarantena in hotel, ma tutti erano fuori quarantena prima di Capodanno. Nei prossimi giorni l'equipaggio preparerà il traghetto per il viaggio di consegna (via Singapore) e avrà luogo anche un cambio di bandiera dalla Cina alla Danimarca. Ci aspettiamo che il traghetto lasci i cantieri navali entro la fine di questa settimana e non vediamo l'ora di dare il benvenuto qui nel Nord Europa all'inizio di febbraio.

Finlandia Seaways ribattezzata

A novembre abbiamo condiviso la notizia di un nuovo accordo con l'esercito danese sulla fornitura di capacità navali per il trasporto marittimo di attrezzature militari nei prossimi sei anni. Di conseguenza, Finlandia Seaways si unirà alla cooperazione dell'Arca e Ark Futura la lascerà.

Prima di unirsi alla flotta dell'Arca dal 1 ° gennaio 2021, Finlandia Seaways doveva cambiare bandiera dalla bandiera lituana a quella danese. Ciò è stato fatto oggi, 18 dicembre, durante una cerimonia in cui l'equipaggio della Finlandia Seaways ha issato per la prima volta la bandiera danese.

Sesto mega traghetto merci in prova in mare

L'inverno è arrivato al cantiere navale di Jinling in Cina, ma il freddo pungente non impedirà al team del sito di assicurarsi che avremo un traghetto nuovo di zecca all'inizio del prossimo anno.
Con un ponte meteorologico innevato, il sesto e ultimo mega traghetto merci è partito dal cantiere navale per la prova in mare questa mattina alle 07:15 ora locale. Questa è l'ultima prova in mare del massiccio progetto di nuova costruzione Jinling che consisteva in un ordine di sei nuovi traghetti merci da 6.700 metri di corsie con una capacità di 450 rimorchi.
In condizioni realistiche, il team del sito insieme a Peter Kornum, Michael Kristiansen e Stefan Börgesson di DFDS valuterà e supervisionerà le prestazioni in termini di velocità, manovrabilità, attrezzature, sistemi e sicurezza per garantire che tutto funzioni normalmente prima della consegna.
Il ritorno in cantiere è previsto per il 19 dicembre.
Grazie a Jens Peter Baltsersen, Senior Project Manager, per aver condiviso l'immagine del mega traghetto merci sul fiume Yangtze.

L'accordo con l'Arca causa cambiamenti alla flotta

Di recente abbiamo potuto pubblicare la grande notizia che avevamo stipulato un nuovo accordo con l'esercito danese sulla fornitura di capacità navali per il trasporto marittimo di attrezzature militari nei prossimi sei anni (vedi articolo completo qui).

Abbiamo spesso riferito delle attività svolte dalle navi Ark, non ultimo da Ark Futura, e colleghi ci hanno chiesto se questo significa che Ark Futura, che fa parte di questa cooperazione da molti anni e ha partecipato a diverse entusiasmanti missioni, continuerà a essere parte di esso.

La risposta è no. “Ark Futura lascerà la cooperazione Ark nel mese di dicembre 2020, e questo ha innescato un rimpasto nella flotta. Ciò significa che Magnolia Seaways e Finlandia Seaways si uniranno alla flotta Ark.

"Per fare ciò, Finlandia Seaways sarà ribaltata dalla bandiera lituana alla bandiera danese a partire da gennaio 2021. Ai membri dell'equipaggio lituano sarà offerto di continuare come membri dell'equipaggio su altre navi battenti bandiera lituana poiché saranno sostituiti da membri dell'equipaggio danese in Finlandia ", dice.

Magnolia Seaways entrerà nella flotta dell'Arca nel 2022.

“Non ci saranno ulteriori cambi di bandiera o di equipaggio e, come affermato, tutti i membri dell'equipaggio interessati manterranno il loro impiego presso DFDS, sebbene su altre navi.

“La direzione della flotta cercherà ora una soluzione per Ark Futura, di cui informeremo il prima possibile. Tuttavia, tieni presente che nessun membro dell'equipaggio perderà il proprio lavoro a causa di ciò ", afferma Jesper Hartvig Nielsen, responsabile delle operazioni sui traghetti, centro attrezzature ed eccellenza del terminal, Fleet Management.

Le navi che faranno parte della cooperazione Ark sono quindi Ark Dania, Ark Germania, Suecia Seaways, Magnolia Seaways, Britannia Seaways e Finlandia Seaways.

Progetto: Traghetto Oslo a emissioni zero

Un'illustrazione del traghetto a idrogeno che DFDS ei suoi partner mirano a sviluppare.

 

DFDS ei suoi partner hanno richiesto il sostegno dell'UE per lo sviluppo di un traghetto alimentato da elettricità da una cella a combustibile a idrogeno che emette solo acqua. L'idrogeno verde sarà prodotto da un impianto di elettrolisi alimentato da energia eolica offshore nella Grande Copenaghen.

La rotta Oslo-Frederikshavn-Copenhagen attualmente risente della pandemia. "Tuttavia, questo non significa che DFDS abbia perso di vista lo sviluppo a lungo termine di questa rotta storica e importante - o i nostri ambiziosi obiettivi del piano climatico. Al contrario, abbiamo collaborato con altre importanti società per sviluppare un traghetto alimentato a idrogeno 100% che possa eventualmente essere utilizzato su questa rotta o su un'altra rotta ”, afferma Torben Carlsen.

L'energia sarà fornita da una cella a combustibile a idrogeno che non emette altro che acqua e può produrre fino a 23 MW per azionare il traghetto.

"Le celle a combustibile più grandi oggi producono solo 1-5 MW, e lo sviluppo di tali installazioni di celle a combustibile su larga scala per operazioni marittime è un compito monumentale, che possiamo avere successo solo con partnership tra società che insieme possono radunare alcune delle la migliore esperienza nella progettazione, approvazione, costruzione, finanziamento e gestione di navi innovative ", afferma Jakob Steffensen, responsabile innovazione e ambiente. Insieme a Mads Bentzen Billesø, ha plasmato l'idea in stretto dialogo con i partner del progetto e i colleghi DFDS di tutta l'organizzazione.

La partnership impegnata a raggiungere questo obiettivo include DFDS, ABB, Ballard Power Systems, Hexagon Purus, Lloyd's Register, KNUD E. HANSEN, Ørsted e Danish Ship Finance.

"Insieme, ci aspettiamo di imparare come rendere commercialmente fattibili questi tipi di combustibili e queste tecnologie, che è la chiave per una transizione del settore verso la neutralità climatica, che è anche l'obiettivo finale del piano climatico di DFDS", afferma Torben.

Il partenariato ha richiesto il sostegno del Fondo per l'innovazione dell'UE. Poiché oggi non ci sono traghetti di questo tipo nel mondo, lo sviluppo del traghetto richiederà il coinvolgimento del pubblico. Tuttavia, se il progetto si sviluppa come previsto, il traghetto potrebbe essere pienamente operativo sulla rotta già nel 2027.

L'idrogeno sarà prodotto localmente nella Grande Copenaghen sulla base dell'eolico offshore e il progetto studierà come integrarsi in modo ottimale con il sistema energetico locale.

Il traghetto che ha il nome di lavoro Europa Seaways, è progettato per 1.800 passeggeri e ha una capacità di 120 camion o 380 auto.

 

Dettagli della nave e della rotta
Produzione di energia a bordo PEM Fuel cells
Potenza del motore 23 MW
Carburante Idrogeno compresso
Capacità della tanica di benzina 44T
Capacità passeggeri 1.800
Capacità rimorchio e auto 2.300 lanimetri
Itinerario Copenaghen - Frederikshavn - Oslo
Tempo di andata e ritorno 48 ore
Intervallo di bunkeraggio 48 ore
Riduzione delle emissioni di CO2e / anno 64.000 tonnellate

 

 

 

 

Serbatoi di idrogeno in alto a sinistra

Lancio di successo del nuovo ro-pax per i paesi baltici

Venerdì 13 è considerato un giorno sfortunato nella superstizione occidentale. Fortunatamente non è così in Cina. Quindi, nonostante la data, eravamo fiduciosi che il lancio della nostra seconda nuova costruzione ro-pax per i Paesi Baltici al Guangzhou Shipyard International (GSI) sarebbe stata una storia di successo.

La cerimonia di lancio si è svolta alle 10:30 ora locale in Cina sotto un bel cielo azzurro con la partecipazione del nostro buon team del sito, come si può vedere dalle immagini.

"In vista del varo, il team del sito è stato molto impegnato a mettere tutto a posto e ad assistere il cantiere nel garantire un buon livello di qualità per le ultime saldature sotto la linea di galleggiamento, i lavori di protezione della superficie dello scafo e la verniciatura dei serbatoi di zavorra e vuoti", afferma Jacob Johannesen, vicedirettore del progetto.

"Lo scafo sarà ora rimorchiato al molo di allestimento e il cantiere navale GSI lavorerà in parallelo su entrambe le navi dove verranno finalizzati i macchinari e i sistemi di bordo, le cabine messe a bordo e gli spazi pubblici costruiti".

DFDS ha ordinato i due traghetti merci e passeggeri combinati per la nostra rete di rotte baltiche nel 2018. Sono lunghi 230 metri e avranno ciascuno una capacità di 4.500 metri di corsia per camion e auto, e con le loro 250 cabine passeggeri e aree pubbliche ampie e confortevoli, le navi offriranno una nuova esperienza di viaggio all'avanguardia per i passeggeri che attraversano il Mar Baltico.

Ottimo video dell'installazione della rampa

Quest'estate, sia Belgia Seaways che Gothia Seaways hanno installato rampe mobili. Le rampe funzioneranno sia come ponti stagni che come rampe di guida tra i ponti 2 e 3 e con questo, tutti i ponti possono essere caricati tramite la normale rampa di poppa invece che tramite una rampa esterna per il ponte 3.

L'operazione è durata circa due mesi per ciascuna nave e comprendeva il taglio di un grande foro di 60 x 5 metri e la rimozione di circa 80 tonnellate di acciaio, dopodiché l'installazione di circa 110 tonnellate di nuovo acciaio e 90 tonnellate di nuove rampe e attrezzature. Guardando questo video, avrai una buona impressione di quanto sia grande un compito.

Belgia Seaways serve sulle rotte baltiche e Gothia Seaways naviga nel Mare del Nord e sono tornate in servizio immediatamente dopo la riconsegna dal cantiere.

Il sovrintendente Nicolai Andersen afferma: “Sono orgoglioso di essere riusciti a portare a termine questo progetto nel bel mezzo di una pandemia di Corona, e ha avuto successo solo grazie all'ottima collaborazione tra DFDS LT, DFDS DK, Remontowa Shipyard, Naval Architect e altre parti coinvolte. "

Puoi leggere maggiori dettagli sulle installazioni di rampe in questi articoli:

Belgia e Gothia ottengono una nuova rampa

Nuove immagini dall'installazione della rampa su Gothia Seaways

 

 

Bella immagine di Flandria Seaways

Flandria Seaways sembra andare bene a Vlaardingen. Kim Carlsson, Master di Hollandia Seaways, è stato così fortunato a godersi questo bellissimo spettacolo dal ponte di Hollandia e lo ha gentilmente condiviso con noi. Grazie, Kim!

Vlaardingen dà il benvenuto a Flandria

Uno spettacolo molto gradito: l'arrivo del nostro quinto mega traghetto merci, Flandria Seaways, che ha suscitato forti emozioni sia nell'equipaggio che nei colleghi a Vlaardingen.

Dopo un viaggio inaugurale di successo, il capitano Joakim Dahlberg e l'equipaggio sono finalmente scesi a terra sul suolo europeo dopo un soggiorno molto prolungato in Cina che ha superato i 100 giorni, la maggior parte dei quali trascorsi in un hotel cinese.

I nostri colleghi di Vlaardingen erano pronti ad accogliere l'equipaggio e a mostrare il loro apprezzamento per questa grande impresa di resistenza e pazienza, e Torben Carlsen lo ha riconosciuto personalmente con un video saluto, una lettera personale e un regalo, consegnato all'equipaggio da Jacob Andersen, Amministratore delegato a Vlaardingen.

Jacob dice: “Sono davvero orgoglioso di poter accogliere il quinto mega traghetto merci, il secondo arrivato a Vlaardingen, anche se presto partirà per il suo futuro servizio sulla rotta Goteborg - Zeebrugge. Voglio anche ringraziare l'equipaggio per averla portata a casa e sono certo che si assicurerà un vantaggio competitivo e porterà un contributo importante alla crescita dei nostri clienti ".

Il video di saluto di Torben all'equipaggio di Flandria Seaways:

La troupe che legge la lettera e guarda il video di saluto di Torben Carlsen:

Flandria attraversa il Canale di Suez

Questa settimanaFlandria Seaways e sua equipaggio navigato tramite la lungo e trafficato Canale di Suez sulla loro strada dalla Cina verso l'EuropaQuesto è Capitano Joakim Dahlbergè la seconda volta che porti a casa uno dei nostri mega traghetti merci, e lui ha prese Questo grande immagine (sopra) su loro modo attraverso il mare artificialelivello del corso d'acqua che collega il Mar Rosso e il Mediterraneo.  

Con banca infinitaS di sabbia su entrambe le parti, i nostri colleghi di bordo sono passati anche navigato a fianco molti crociera, container e navi da caricoTstazza erede, spostamento dell'acqua e tempi sono tutti calcolato con attenzione abilitare transito sicuro mentre passando attraverso il canale, che takes intornod 11 oraS. 

Flandria Seaways, Joakim e il suo scrupoloso equipaggio siamo dovrebbe arrivare a Vlaardingen il 29 settembre. 

Allestito a Singapore
All'inizio di questo mese, e in accordo con tradizione, Flandria Seaways anche fatto un tappa importante a Singapore da attrezzare per il servizio e fornito con una varietà di elementi essenziali necessari per lei ulteriormente voyagesFi nostri contenitori pieno di pezzi di ricambio, scorte, forniture e provviste erano caricato sua Flandria come potete vedere a partire dal le immagini sotto, condiviso da Jesper Hartvig Nielsen e Peter Guldager. 

Humbria e Ficaria al Cantiere Fayard

Ci sono solo poche certezze nella vita; che il sole sorgerà a est, pelucchi in tasca e questo nostro buon amico, Peter Therkildsen, è sul posto con la sua macchina fotografica ogni volta che uno dei nostri traghetti è vicino al cantiere navale Fayard in Danimarca.  

Peter ha condiviso per molti anni numeronoi di grande fotocon noi e wRecentemente abbiamo ricevuto questi eccezionali quelli di Ficaria Seaways e Humbria Seaways. Divertitevi, stai al sicuro e passa un fantastico weekend. 

Ficaria Seaways

Humbria Seaways

Benvenuti a Flandria Seaways

Michael Klysner e Jeppe Halkjær Pedersen hanno rappresentato DFDS alla cerimonia che ha segnato la consegna di Flandria Seaways, il nostro quinto mega traghetto merci dalla Cina.

Che bel modo di iniziare la settimana per la divisione Newbuilding & Major Conversions di DFDS. Dopo il successo del varo lunedì del nostro nuovo traghetto merci e passeggeri per il Mar Baltico, Flandria Seaways, il nostro quinto mega traghetto merci da Jinling Shipyard, ci è stato consegnato oggi, 1 ° settembre.

Flandria salperà verso l'Europa venerdì e raggiungerà Vlaardingen (via Singapore e Suez) a fine settembre. Si prevede che inizi a operare tra Vlaardingen e Immingham il 5 ottobre. I clienti possono aspettarsi un enorme traghetto lungo 237,4 metri e con una capacità di trasporto merci di 6.700 metri di corsia (pari a 450 rimorchi). Beneficeranno inoltre di minori emissioni per unità trasportata e di capacità flessibile per far crescere la propria attività. Con un sistema di rampe unico con tre rampe di poppa indipendenti, ci consente di scaricare i rimorchi in modo rapido ed efficiente.

Consegna ritardata a causa del Coronavirus
Jesper Aagesen, Direttore di Newbuilding & Major Conversions, afferma: “La finalizzazione e la consegna di questo traghetto ha richiesto un po 'più di tempo del previsto. I confini chiusi e i severi requisiti di quarantena hanno reso una sfida davvero difficile garantire che i colleghi e i membri dell'equipaggio potessero viaggiare in Cina e partecipare alla prova in mare ad aprile ed essere pronti a prendere il traghetto per le acque europee una volta completata la consegna. Anche ottenere i visti e trovare i voli disponibili dalla Danimarca alla Cina si è rivelato un processo difficile. Tuttavia, ci siamo riusciti e dopo che l'equipaggio è stato in quarantena per 14 giorni, era ansioso e pronto per salire a bordo del traghetto e familiarizzare.

“È stato un processo insolito in tempi senza precedenti, in cui abbiamo dovuto gestire molte cose da remoto. Oltre agli impatti del coronavirus, nel mese di luglio il cantiere navale ha subito anche gravi inondazioni dal fiume Yangtze e dai suoi dintorni che hanno innalzato i livelli dell'acqua di sette metri sopra il normale, provocando un arresto della produzione per più di una settimana. Tuttavia, un grande ringraziamento al nostro fantastico team di cantiere a Nanchino e ai membri dell'equipaggio per aver superato queste sfide e ora possiamo aggiungere con orgoglio un enorme traghetto merci alla flotta ".

 

Flandria Seaways al cantiere navale di Jinling. Grazie a Jens Peter Baltsersen per aver condiviso le foto.

Varato in Cina il traghetto combinato merci e passeggeri per i Paesi Baltici

Oggi 31 agosto, abbiamo raggiunto un'altra pietra miliare nel nostro programma di newbuilding. Tlui primo dei nostri due 4500 metro di corsia combinato merci e traghetti passeggeri è stato lanciato su Guangzhou Shipbuilding International (GSI) in Cina. Entrambi sono pronti a operare sulle rotte baltiche.

Sono passati 13 mesi dal taglio della prima lamiera d'acciaio e nel gennaio 2020 è stata posata la chiglia. Ora il traghetto è arrivato nel suo elemento giusto: l'acqua. Fondamentalmente, lo scafo è ora saldato e sono stati finalizzati i lavori di verniciatura subacquea, sono stati installati motori, eliche, timoni, stabilizzatori e scrubber. Nella fase successiva si svolgeranno gli ampi lavori di allestimento, compresa l'installazione di 312 cabine (di cui 62 per l'equipaggio) e l'allestimento delle aree pubbliche. Inoltre, tutti i sistemi devono essere testati e messi in servizio. 

È con grande piacere vedere i progressi ora 2 anni e mezzo dopo la firma del contratto. Inoltre, va notato che questo è il primo traghetto passeggeri ordinato da DFDS in 40 anni, quindi è davvero una pietra miliare per noi. 

Christian Simon Nielsen, Project Manager, dice: Dopo molte ore di duro lavoro, è incredibilmente soddisfacente per l'intero team del progetto vedere finalmente la nave a galla. Non vedevamo l'ora di celebrare questo importante traguardo in Cina, insieme ai nostri colleghi del team del sito e ai rappresentanti del cantiere. Invece dobbiamo goderci le foto da lontano 

Steen Haurum, Site Manager, diceQui a GSI, Cina, abbiamo sguardoEd avanti a questo traguardo molto emozionante e importante. UNTutti i 20 membri del team del sito hannoe lavoroEd difficile e coerente per raggiungere questo obiettivo. Tla sua volontà di lancio in particolare fare spazio nel dock per l'erezione del mega blocco di la seconda nave. 

Jesper Aagesen
Direttore, Newbuilding e principali conversioni

Guarda il traghetto scortato fuori dal molo dai rimorchiatori.

I giganti si incontrano sul fiume Nieuwe Maas

Non è uno spettacolo quotidiano quando due dei nostri più grandi traghetti si incontrano mentre sono lontani dal cantiere navale Jinling in Cina. Fortunatamente, sia il capitano Kim Carlsson che Paul Lammers hanno catturato il momento in cui le due sorelle sono andate fianco a fianco sul fiume Nieuwe Maas nei Paesi Bassi.

Questo incontro speciale era dovuto al fatto che Hollandia Seaways e Humbria Seaways si erano sostituite a vicenda quando a turno entrarono nel molo di Fayard Shipyard in Danimarca e navigarono sulla rotta Vlaardingen - Immingham.

Grazie mille a Kim e Paul per le belle foto.

Foto fantastiche del primo edificio nuovo per i Paesi Baltici

Scatti fantastici che catturano il cantiere molto trafficato e il nostro primo traghetto combinato merci e passeggeri che è ben avviato. Grazie a Christian Simon Nielsen per aver condiviso le foto. 

Mentre alcuni di noi si sono goduti le vacanze estive, il team del sito e il personale di costruzione del cantiere navale di Guangzhou in Cina hanno lavorato duramente per preparare il nostro primo traghetto combinato merci e passeggeri per il varo. Questo è il primo di due traghetti dal Guangzhou Shipyard International (GSI). I traghetti avranno ciascuno una capacità di 4.500 metri di corsia e saranno in grado di trasportare 600 passeggeri. Sono impostati per operare sulle rotte baltiche.

Christian Simon Nielsen, Project Manager, afferma: "Nonostante le temperature molto calde fino a 35-40 gradi, l'assemblaggio dello scafo sta procedendo a una velocità notevole e si può già vedere la forma della nave lunga 230 m come mostrato nelle immagini."

"Ora stiamo cercando di aggiungere i pochi blocchi rimanenti e procedere a eseguire molte operazioni di saldatura, verniciatura e montaggio di timoni ed eliche, in modo che il traghetto sia pronto per il varo all'inizio dell'autunno", afferma Christian.

"Il nostro team del sito è in grande spirito. A causa delle restrizioni di viaggio sono rimasti in Cina durante le loro vacanze estive e hanno sperimentato cose straordinarie come vivere in capanne di tende a Tiger Leaping Gorge nella provincia dello Yunnan, fare trekking sulle Montagne Gialle nella provincia di Anhui, esplorare le attrazioni culturali del Lago dell'Ovest, Hangzhou in Provincia di Zhejiang e relax in spiaggia sull'isola di Hainan. Grazie a Steen Haurum, Morten Fenger e Jens Monk Green Bro per aver condiviso alcune delle loro foto delle vacanze che potete vedere qui sotto ”.

 
Tiger Leaping Gorge nella provincia dello Yunnan


Montagne gialle nella provincia di Anhui


West Lake, Hangzhou nella provincia di Zhejiang


La spiaggia dell'isola di Hainan

Belgia e Gothia Seaways ottengono una nuova rampa da 110 tonnellate

Belgia Seaways e Gothia Seaways stanno installando una rampa mobile mentre attraccano a secco in Polonia. La consegna della rampa da 90 tonnellate per Belgia è avvenuta il 2 giugno e, come mostra la foto, non è stata una piccola operazione. La rampa collegherà i deck 2 e 3 e consentirà alla nave di caricare il deck 3 tramite la normale rampa di poppa. 

I sovrintendenti Nicolai Andersen, Igor Kastanov, Igor Fokin e l'ingegnere capo Brian Bering Pedersen sono impegnati in un'impressionante attività di costruzione di rampe presso il cantiere navale Remontowa a Danzica, in Polonia.

“Stiamo installando una rampa mobile su Belgia Seaways e Gothia Seaways. La rampa funzionerà sia come ponte resistente alle intemperie sia come rampa di guida tra i mazzi 2 e 3. In questo modo, tutti i ponti possono essere caricati tramite la normale rampa di poppa anziché tramite una rampa esterna per il ponte 3. Ciò significa che la nave può usare altri cuccette che non dispongono dell'attrezzatura per il carico esterno del ponte superiore. E poiché si tratta di una rampa mobile, perdiamo pochissimo spazio per le merci ", afferma Nicolai Andersen, che è Project Manager.

Il progetto prevede il taglio di un grande foro di 60 x 5 metri e la rimozione di circa 80 tonnellate di acciaio e l'installazione di circa 110 tonnellate di nuovo acciaio e 90 tonnellate di nuova rampa e attrezzature.

"Devo ringraziare Igor Fokin e Igor Kastanov per aver gestito allo stesso tempo un normale attracco a secco di 20 anni delle navi mentre sono attraccate", afferma Nicolai.

“Ho anche bisogno di estendere il caldo grazie a Brian B Pedersen. Vive in Polonia e quindi - essendo molto flessibile e agile - è stato in grado di aderire al progetto quasi istantaneamente alla fine di marzo, nonostante le restrizioni di viaggio dovute all'implementazione di COVID-19 in Polonia. Normalmente, Brian è su Ark Futura e ha lasciato la sua casa per il suo normale giro di servizio, senza sapere che sarebbe stato profondamente impegnato in questo progetto. Secondo me questo è il vero atteggiamento "Sì, lo faremo" di DFDS. "

È stata una vista spettacolare il 2 giugno quando è stata consegnata la rampa per Belgia Seaways.