Nuovo magazzino a Wijchen

Come sapete, abbiamo accolto con favore Huisman Gruppo in DFDS a dicembre 2019Since poi, nostro esperienza, organizzazione e competenze interne carico parziale è cresciuto considerevolmenteOra è il momento di espandere le strutture. Per assicurarci che possiamo stare al passo con la domanda e costruire un business ancora più forte, un nuovissimo 12.000 mq magazzino in Wijchen, Paesi Bassi, saranno pronti a novembre 2021. 

Oltre al magazzino esistente in Wijchen, raddoppierà il nuovo magazzino moderno i posti pallet da 20.000 a 40.000 collettivamente, crea più spazio per uffici, e aumentare le porte di attracco a 34 quella migliorerà in modo significativo la nostra struttura di cross-docking. Il magazzino lo farà aumentare la sicurezza, ha anche alta efficienza energetica, e sicurezza completa le misure per consentire lo stoccaggio di merci di alto valore. 

John Scholten, amministratore delegato, afferma: "Di più clienti siamo, sulla scia della Brexit, iniziando a diventare consapevole dei vantaggi di noiing DFDSmagazzino in Wijchen. TIl nuovo magazzino potrà ospitare thsta aumentando richiesta. Quando il magazzino è completo, possiamo offrire ai clienti ancora meglio soluzioni di magazzinaggio, occupandosi di tutta la logistica e dei trasporti ivicino collaborazione con Ferry Division utilizzando il forte infrastruttura in DFDS. Sono certo che questo contribuirà per soddisfare le ambizioni di crescita di Win23 di DFDS strategia". 

DFDS acquisisce HSF Logistics

Oggi, DFDS ha stipulato un accordo per acquisire HSF Logistics Group, uno dei principali fornitori europei di logistica della catena del freddo per i produttori di carne e altri produttori alimentari che gestisce catene di approvvigionamento a temperatura controllata.

Il Gruppo gestisce quattro marchi leader con HSF Logistics che è leader di mercato nei Paesi Bassi, in Germania e nel Regno Unito. N&K Spedition e Skive Køletransport sono marchi leader in Danimarca e Scandinavia, che insieme costituiscono circa la metà del fatturato del Gruppo. Eurofresh è un marchio focalizzato sul mercato tedesco.

“Sono molto entusiasta dell'acquisizione di HSF Logistics Group in quanto espande in modo significativo la nostra offerta ai clienti a una vasta gamma di produttori alimentari. Inoltre apre le porte a nuove opportunità di crescita e aggiunge volumi di merci alla nostra rete di traghetti ", afferma Torben Carlsen, CEO di DFDS.

Una testimonianza dell'esecuzione di DFDS sulla nostra strategia WIN23
L'acquisizione di HSF Logistics è una testimonianza dell'attuazione di DFDS sulla strategia Win23 poiché l'acquisizione rafforza l'offerta ai clienti di DFDS a un'ampia gamma di produttori alimentari e apre la porta a nuove opportunità di crescita e aggiunge volumi di merci alla rete di rotte dei traghetti.

Sebbene l'acquisizione sia soggetta all'approvazione normativa dell'UE che è prevista entro 3 mesi, le due società inizieranno a pianificare l'integrazione già ora, pur continuando le loro operazioni commerciali quotidiane. Una volta conclusa l'acquisizione, la logistica di HSF sarà integrata nella Logistics Business Unit all'interno di DFDS.

“Come parte della famiglia che ha fondato HSF Logistics quasi cento anni fa nel 1923, sono molto felice di entrare a far parte della famiglia DFDS. Insieme, possiamo far crescere l'attività a vantaggio dei nostri numerosi clienti di lunga data e dei nostri numerosi dipendenti fedeli e dedicati ", afferma Simon Frederiks, principale azionista di HSF Logistics Group.

Una relazione in crescita
Le conversazioni sono iniziate nel 2018 perché i principali azionisti di HSF Logistics hanno ritenuto che fosse il momento giusto per garantire il futuro dell'azienda con un proprietario a lungo termine, con valori simili a HSF Logistics, ma a causa della Brexit e poi COVID-19 ha messo in pausa. Il dialogo alla fine del 2020 è stato ripreso con il risultato dell'accordo odierno per stabilire la principale offerta logistica della catena del freddo nel Nord Europa.

 

Leggi di più qui

DFDS migliora le soluzioni di supply chain con un nuovo magazzino di 35.000 mq

35,000 mq m di spazio di archiviazione è ciò che DFDS offrirà ai clienti quando aggiunge un file nuovo di zecca capannone nella nuova e attraente zona industriale di Borås, Svezia. 

DFDS ha cercato di espandere la propria attività di logistica contrattuale svedese, offrendo servizi di magazzinaggio e di equipaggio e altre soluzioni logistiche. Venerdì 22 gennaio, è stato compiuto un enorme passo avanti quando Niklas Andersson, Vicepresidente esecutivo e Capo della divisione logistica di DFDS, ha firmato i contratti per garantire un appezzamento di terreno adeguato a Borås e la costruzione di un 35.000 mq magazzino m e centri dell'eccellenza della logistica contrattuale 

“Questo ha un grande potenziale per far crescere ulteriormente la nostra attività con i clienti industriali esistenti e attrarne di nuovi. L'aggiunta di un magazzino di queste dimensioni ci consentirà di offrire servizi di magazzinaggio aggiuntivi per coprire tutte le fasi della catena di fornitura end-to-end di un cliente in modo che possa concentrarsi sul proprio core business e mantenere i propri clienti soddisfatti ", afferma. 

“Sono anche particolarmente lieto che questo creerà nuove opportunità di lavoro nel Borås la zona. E in stretta collaborazione con la nostra società di reclutamento e personale di nuova costituzione, DFDS Professionals, assumeremo persone con la giusta competenza ed esperienza in modo che i nostri clienti possano essere certi che i nostri servizi sono sempre forniti da colleghi con le competenze richieste ". 

Il magazzino ne avrà 500 mq m di uffici e 6.000 mq m di soppalco per servizi quali confezionamento e confezionamento. Sarà costruito dallo sviluppatore immobiliare, CH Square, da cui DFDS affitterà il magazzino per 10 anni con la possibilità di estenderlo ulteriormente dopo il periodo di locazione. La costruzione dovrebbe iniziare all'inizio di febbraio e il magazzino dovrebbe essere pronto alla fine del 2021.

Esigenze complesse, soluzioni valide

I nostri clienti desiderano soluzioni sostenibili e pertinenti alle loro complesse sfide della catena di approvvigionamento. Ecco perché abbiamo creato la nuova Business Unit Industries and Client Engagement (ICE): per dare ai grandi clienti la certezza che quando parlano con DFDS, ottengono una soluzione unificata, solida, flessibile e pertinente e un partner di trasporto. La BU si concentra sui settori della carta, dei metalli e dell'auto.

“Molti dei nostri grandi clienti hanno catene di fornitura che possono trarre vantaggio dalla nostra gamma completa di soluzioni di trasporto in combinazione. Per loro, non aggiunge valore avere più punti di contatto che rappresentano vari percorsi, corsie o corridoi. Vogliono avere la certezza che qualcuno all'interno di DFDS abbia una panoramica e una comprensione completa delle loro esigenze e del modo in cui possiamo soddisfarle. Vogliono una soluzione conveniente e flessibile che corrisponda alla complessità della propria catena di fornitura. Questo è il motivo per cui abbiamo scelto Industry Client Engagement (ICE): vendere e sviluppare soluzioni logistiche più complesse sfruttando al massimo l'intera rete logistica DFDS ", afferma l'EVP della divisione logistica Niklas Andersson.

 

I clienti vogliono semplicità

“Abbiamo fatto le cose bene prima, ma non abbiamo sfruttato appieno tutte le nostre capacità. Non eravamo sufficientemente unificati nel nostro approccio alle vendite e al marketing ", afferma Kasper Damgaard, vicepresidente e responsabile della BU ICE. “L'interazione con i clienti industriali sta cambiando. La natura della loro attività, le loro richieste e aspettative aumentano di complessità e dobbiamo cambiare insieme a loro. Quando usiamo tutta la forza della nostra forza e capacità, possiamo sviluppare un vantaggio competitivo ".

Continua: "Ricordo che in uno dei miei primi incontri con i clienti in DFDS, un cliente mi ha chiesto: 'come mai devo prima discutere soluzioni e prezzi con una persona nella vostra divisione Ferry e la prossima settimana devo discutere soluzioni e prezzi con un altro nella tua divisione logistica? Come posso essere sicuro di ottenere il prezzo migliore e che tu sia consapevole di tutte le mie complesse sfide aziendali? Come faccio a sapere che non mi sto perdendo alcune opportunità all'interno della catena di fornitura DFDS?

"La creazione di un'organizzazione che possa guidare un approccio unificato ai nostri clienti industriali, attraverso le nostre divisioni, le nostre unità e i nostri servizi, è necessaria in un ambiente di clienti che sta diventando sempre più trasparente e professionale", afferma Kasper. “Avevamo bisogno di sincronizzare il nostro approccio commerciale, unire la nostra esperienza nei settori che serviamo e offrire prodotti finali più coerenti ai nostri clienti. Alla fine, dobbiamo dare ai nostri clienti la tranquillità che deriva dal sapere che ottengono sempre la migliore offerta e la migliore combinazione di servizi ".

 

Sovrapposizioni, no grazie

"Con un focus e un'organizzazione rafforzati che combinano vendite industriali e marketing, ora è più facile condividere ciò che funziona e ciò che non funziona, evitare la sovrapposizione del lavoro e avvicinarsi ai clienti esistenti e nuovi allo stesso modo, in tutti i settori", afferma Kasper. "Questo ci consente anche di basare le nostre decisioni su dati più solidi mentre sviluppiamo e miglioriamo insieme la nostra raccolta di preziose informazioni di settore".

ICE si sta trasformando in una macchina perfezionata che utilizza gli stessi strumenti e strutture. Negli incontri bisettimanali, il team facilita una "panoramica" di ogni account strategico utilizzando gli stessi parametri e domande per misurare la maturità e valutare la giusta linea di azione.

 

Sì, stiamo progredendo

In merito ai risultati ottenuti finora, Kasper afferma: “Tutti i nostri settori di interesse (carta, automobili e metalli) sono ovviamente interessati dal Covid-19. Eppure sono stati acquisiti nuovi affari e allo stesso tempo abbiamo migliorato la nostra gestione delle gare d'appalto. Un esempio di questo; negli ultimi due mesi abbiamo vinto 4 gare su 5 per il nostro cliente di carta, DS Smith. Questo è un solido miglioramento rispetto al nostro tradizionale tasso di successo. In totale, l'operazione rappresenta circa 2,5 milioni di euro. Inoltre, la nostra pipeline di vendita è notevolmente migliorata grazie a un processo di vendita rafforzato e strutturato per quanto riguarda il modo in cui lavoriamo con clienti di grandi dimensioni. Siamo in una posizione più forte, grazie al nostro processo di vendita meglio strutturato, e questo migliora anche le nostre possibilità di identificare nuove potenziali opportunità di business ".

Risultati della campagna DFDS Direct

La campagna DFDS Direct ha raggiunto oltre 450.000 potenziali clienti e più di 100 clienti si sono registrati per utilizzare la piattaforma, grazie a te!

Ad agosto è stato lanciato DFDS Logistics and Marketing una campagna di 5 settimane per promuovere DFDS Direct sui social media e tramite e-mail ai clienti esistenti. È andato meglio del previsto, in gran parte grazie ai colleghi DFDS che hanno supportato l'email push e condiviso video sui social media, spingendo la loro rete a provare la nuova piattaforma di prenotazione DFDS che rende facile ottenere un preventivo, prenotare, monitorare le spedizioni e gestire i documenti di trasporto in linea.

"L'obiettivo principale della campagna era convincere più clienti a utilizzare DFDS Direct e rendere più consapevoli i suoi vantaggi, sia internamente che esternamente", afferma Henrik Killander, responsabile marketing e sviluppo aziendale di DFDS Direct. "Abbiamo superato il nostro obiettivo di 100 clienti che si iscrivono alla piattaforma e abbiamo generato 50 potenziali contatti di clienti per DFDS Direct. La condivisione dei dipendenti ha portato a 75.000 visualizzazioni di video e cinque richieste Inizia con DFDS Direct. Un risultato di cui tutte le persone coinvolte possono essere orgogliose ".

 

Navigare con i dati

"Il monitoraggio quotidiano delle prestazioni ci ha aiutato a valutare e adattare continuamente le nostre tattiche per raggiungere gli obiettivi prefissati", afferma Agne Garcia, consulente di marketing digitale. "A metà campagna, abbiamo potuto vedere che la maggior parte delle persone non stava inserendo le informazioni che vorremmo quando sono arrivate sul nostro modulo web, quindi abbiamo cambiato il piano e applicato i moduli sul sito dei social media. Questa semplice modifica ha portato alla generazione di un maggior numero di potenziali clienti. La solida collaborazione e condivisione dei dati tra il team DFDS Direct e il marketing B2B ci ha aiutato a essere più proattivi e a raggiungere gli obiettivi della campagna ". 

"Abbiamo anche imparato che le e-mail possono funzionare bene quando si tratta di supportare il lancio di un prodotto", afferma Ade Wesley, specialista di MarTech. “È fondamentalmente una risorsa gratuita, fatta eccezione per le ore di lavoro necessarie per l'impostazione e il monitoraggio. L'email marketing è davvero un formato con un grande potenziale in DFDS. "

 

Grazie!

Sebbene la campagna sia terminata, il lavoro per promuovere DFDS Direct continua. "Stiamo esaminando opportunità di ricerca a pagamento e come convertire i numerosi lead in prenotazioni più effettive", afferma Killander. "Questo è il miglior inizio possibile che DFDS Direct possa sperare e siamo così grati ai nostri colleghi di condivisione per aver aderito alla campagna. Senza di loro, i mercati mirati nell'Europa nord-occidentale e nei paesi baltici non avrebbero aperto le orecchie a DFDS Direct come hanno fatto ora ".

"Per noi, questa è più di una semplice campagna per spargere la voce su un nuovo servizio digitale per i clienti di DFDS Logistics", afferma il responsabile di DFDS Direct Gauvain Haulot. “Si tratta anche di posizionare DFDS come un'azienda moderna e digitale che semplifica la gestione della logistica dei clienti. Sono orgoglioso dell'impegno dell'intero team e spero di poter collaborare nuovamente con tutti voi su iniziative future ".

 

Vai a DFDS Direct

Hai contribuito a promuovere la campagna? Come è andata e cosa ha detto la tua rete? Si prega di commentare di seguito:

Nuovo servizio DFDS Express

 

Il furgone alimentato a gas naturale compresso in Belgio consegna entro 30 minuti ed emette 10% in meno di CO2 a costi operativi inferiori.

DFDS Belgium sta assistendo alla crescente domanda dei clienti per consegne più rapide di piccole spedizioni dai nostri magazzini ai loro siti. Ecco perché abbiamo introdotto un nuovo servizio DFDS Express.

 

Consegne espresse con camion a metano

Cerchiamo di trovare soluzioni più ecocompatibili ovunque possibile, in tutto DFDS. In Belgio, ora utilizziamo un furgone alimentato a gas naturale compresso come veicolo per le consegne. Questo furgone emette 10% in meno di CO2 rispetto ai motori a combustione diesel medi, a un costo operativo inferiore.

 

Prima consegna espressa alle auto Volvo a Gand

Il camion a metano è entrato in funzione la scorsa settimana, quando abbiamo consegnato un pallet a Volvo a Gand 20 minuti dopo aver ricevuto l'ordine.

"Abbiamo visto che i clienti avevano bisogno di aiuto immediato quando la loro produzione è stata interrotta o se mancava un pezzo di ricambio", afferma Luc Geysen, amministratore delegato di DFDS Logistics NV. “In questa situazione, non ha senso per noi inviare un rimorchio, quindi abbiamo avuto l'idea di introdurre un camion a basso consumo energetico. DFDS Express è un ottimo componente aggiuntivo della nostra offerta di prodotti per i clienti esistenti e lo apprezzano davvero ".

Nuovo Direttore Logistica Contratti

Un caloroso benvenuto a bordo al nostro nuovo collega Patrik Strid. Patrik inizierà alla fine di agosto come direttore della logistica a contratto. Sarà fortemente coinvolto nello sviluppo delle attività di logistica a contratto della Divisione Logistica attraverso la propria rete e quella più ampia di DFDS. Lavorerà dal nostro ufficio a Göteborg.

Patrik ha una solida esperienza nella logistica da quasi 30 anni di carriera. Si è concentrato principalmente su magazzinaggio e distribuzione. Patrik ha lavorato per quasi 10 anni per DHL Supply Chain AB in Svezia. La sua ultima posizione in DHL è stata quella di Direttore delle operazioni, dove era responsabile di tutta la logistica in Russia mentre viveva a Mosca.

Da allora, ha gestito la propria azienda che si è concentrata sulla logistica e ha offerto di tutto, dall'assunzione di personale ai servizi di consulenza, contrattazione e operazioni. Questa società è stata venduta ad Aditro Logistics AB dove Patrik è diventato COO e ha trascorso gli ultimi cinque anni responsabile di tutte le attività operative.

Quando un'altra azienda ha acquisito Aditro, Patrik desiderava una nuova sfida e siamo felici che inizierà in DFDS, continuando a far crescere la nostra offerta di magazzino e sviluppare più servizi all'interno di quest'area per clienti nuovi ed esistenti.

Patrik vive nella parte meridionale della Svezia con sua moglie e due figli.

“Non vedo l'ora di lavorare con Patrik. Sono sicuro che darà un grande contributo alla logistica con tutta l'esperienza che ha acquisito durante i suoi molti anni nel settore ", afferma Niklas Andersson, EVP e capo della divisione logistica.

Gand vince il premio per il business in crescita

Alcuni dei 55 colleghi della DFDS Ghent Logistics presentano il premio

Una forte relazione con Volvo, il contratto Volvo V60 e un focus sulla gestione delle attività logistiche dei clienti e dell'intera catena di fornitura sono alcuni dei fattori che hanno contribuito al premio DFDS Logistics Ghent per "attività in forte crescita" nella categoria "grandi organizzazioni". Il premio è stato consegnato dalla rivista di settore "Trends" lo scorso venerdì.

Luc Geysen, amministratore delegato di Gand per la logistica, afferma: “Congratulazioni per questo riconoscimento e grazie al team di Gand. Nell'ufficio Logistica di Gand, circa 55 colleghi gestiscono, tra gli altri servizi, l'attività di rimorchio dal Benelux / Francia ae dalla Scandinavia e le attività di deposito. Siamo attivi in molti settori, ma trasportiamo principalmente materie prime per i siti di produzione dei rimorchi.

"Ci concentriamo anche sul magazzinaggio e sull'essere un fornitore logistico di quarta parte nell'area del porto di Gand per diversi tipi di clienti come l'industria automobilistica, l'acciaio, l'imballaggio e il lavoro attraverso il pilastro industriale della nostra strategia Win23."


Il premio per il "business in forte crescita" nella categoria "grandi organizzazioni".

DFDS Direct ora in diretta

Il servizio di prenotazione online di Logistics, DFDS Direct, è entrato in funzione oggi (15 maggio) e ha consentito ai clienti di ottenere un preventivo, prenotare, monitorare il trasporto e gestire i documenti di trasporto direttamente dal proprio computer o telefono.

"DFDS Direct mostra la nostra ambizione di migliorare costantemente i nostri servizi e ha già attirato molti clienti. Sono anche lieto di dire che abbiamo ricevuto reazioni molto positive da parte dei clienti che hanno dichiarato di averlo trovato rapido, semplice e facile da usare. Questo è esattamente ciò che intendevamo. Per far crescere la nostra attività, dobbiamo semplificare la collaborazione con i nostri clienti ", afferma Niklas Andersson, EVP e responsabile della divisione logistica.

DFDS Direct è un aggiornamento significativo di My Logistics, che verrà ritirato nelle prossime settimane.

"Un grande plauso dovrebbe essere rivolto a Gauvain Haulot e al suo team DFDS Direct, che sono riusciti a renderlo un servizio efficiente ed estremamente prezioso per i nostri clienti e DFDS, nonché Riccardo Cereser, Product Owner, responsabile della progettazione e della consegna tecnica di DFDS Direct ". Ora non vedo davvero l'ora di vedere come ci aiuterà a rafforzare la nostra attività durante la crisi del coronavirus e in che modo tali soluzioni digitali sviluppate in fruttuosa cooperazione tra le imprese e la nostra divisione tecnologica possano supportare la crescita in seguito ”, afferma.

Rune Keldsen, Chief Technology Officer e Head of the Technology Division, afferma: “DFDS Direct è l'inizio di un ampio piano di digitalizzazione con l'obiettivo di gestire la maggior parte delle prenotazioni in digitale entro il 2023. Ed è un'ottima dimostrazione di come sosterrà il business e la crescita migliorando le nostre capacità di integrazione e servizi online.

"Vi terremo costantemente aggiornati su importanti sviluppi come questo."

Logistica Finlandia integrata nel panorama IT

Come abbiamo riferito in precedenza, abbiamo iniziato a lavorare per integrare gli uffici di Freeco Logistics (ora DFDS Finlandia), a Turku, Vantaa e Tallinn nel panorama IT principale di DFDS verso la fine del 2019. E, come previsto, tutti gli utenti sono stati migrati in Active Directory e dominio DFDS durante il primo trimestre del 2020, mentre Velocity, Visma e CapNordic sono andati in diretta il 1 ° maggio.

“Una parte vitale di tutte le integrazioni è visitare i siti, valutare i processi aziendali, effettuare gap gap, controlli di sicurezza IT e formazione in loco delle applicazioni. E particolarmente importante è il supporto go-live in loco per aiutare tutti i nuovi utenti con le sfide quotidiane dell'adattamento alle nuove applicazioni. Anche se la situazione COVID-19 ha impedito alle persone di viaggiare, abbiamo completato l'integrazione della Freeco Logistics nella famiglia DFDS come previsto. Il mantra era "Se vediamo un problema, lo risolviamo". In effetti, tutti i comportamenti di DFDS sono stati incapsulati in questa integrazione ", afferma Chris Coughlin a nome del team di implementazione.

Formazione online
Usando MS Teams e avendo nuovi utenti con una mentalità molto positiva, è stato possibile condurre sessioni di training online in Velocity, CapNordic e Visma, e gli utenti Freeco ora utilizzano tutte le applicazioni.

Supporto
Le operazioni quotidiane sono attualmente supportate virtualmente tramite team MS, con Velocity supportata da Susanne Eriksen, Emelie Crofts, Simon Brambley e Chris Coughlin.

Per le attività finanziarie, sia Visma che CapNordic sono supportati da Jeppe Vestrup Skivild, Mattia Mariani, Alec Skat Larsen, Dennis Kyhl-Nielsen, Jennie Thorbjörnsson, Annika Ennok e Lene Frydenberg.

Paulius Kryzevicius ha fornito supporto IT e infrastrutturale.

“Oltre all'integrazione del sistema, stiamo trasferendo la maggior parte delle attività finanziarie al Financial Shared Service Center (FSC) di Poznań. Perché non uccidere due uccelli con una fava? ” Dice Jeppe. “Ora, una settimana dopo il go-live virtuale, tutto è andato come previsto. Le principali applicazioni DFDS sono in uso e tutti gli utenti e i sostenitori dell'applicazione sono in costante dialogo virtuale tramite team MS o Skype. Non è lo stesso di essere sul posto con la comunicazione faccia a faccia, ma funziona. "

Processo di apprendimento
"Certo, è stato un processo di apprendimento per tutti, ma gli obiettivi sono stati raggiunti e i sistemi IT di DFDS sono stati implementati con successo in due diversi paesi in remoto. Sono davvero orgoglioso di tutti i team coinvolti e forse alcune parti del processo verranno prese come nuove routine nelle future implementazioni di DFDS ”, afferma Timo Ruusunen, MD DFDS Logistics Finland.

Un successo di cooperazione
Valdemar Warburg, vicepresidente della BU Nordic, afferma: “Vorrei esprimere un grande ringraziamento a tutti i soggetti coinvolti. È un compito nuovo e molto impegnativo svolgere un lavoro a distanza completamente in remoto, ma l'eccellente cooperazione tra le funzioni di business, IT, Finanza e altre funzioni di supporto ha dimostrato le capacità di DFDS. Senza i tuoi atteggiamenti positivi e la tua determinazione a far funzionare questo, nonostante le circostanze, ciò non sarebbe stato possibile. "

Un ringraziamento speciale va ai team di Poznań, come Joanna Borucka (AR), Weronika Branicka (Cash Management), Halina Sobczak-Kempara (GL), Dawid Strozak (GL), Angelika Knapinska (AP), Joanna Adamczyk (AP ) e altri. Grazie anche allo staff finanziario locale - Marianne Peltola, Aili Metsamaa e Liina Kalam, che stanno imparando queste nuove applicazioni finanziarie mentre migrano i compiti verso l'FSC. E a Mikko Viholainen a Turku, per il suo aiuto nel coordinamento dell'ubicazione per tutti i compiti operativi.

Il team di integrazione
Da DFDS Logistics Turku: Mikko Viholainen, (coordinatore dell'implementazione), Timo, Henri, Kristian Vihanto, Ulrike Rautarinta, Sami Uotinen, Tuomas Tuominen, Marko Rantanen, Mirka Loimakoski, Tuukka Pulliainen.

Da: DFDS Logistics Vantaa: Jukka Jurvela, Ville Kalsta, Teemu Korpinen.

DFDS Logistics Tallinn: Marko Sokk, Asko Lepiksaar, Deniss Vassiljev, Lilian Kaasik, Rainer Kuusemets, Signet Kruger, Kersten Loppe, Liina Kalam, Merlin Anton.

Consegna più rapida della prova di consegna

Consulenti IT, logistica, Curzio Carabelli e Simon Brambley.

Quando DFDS ha vinto un'offerta per il trasporto di bevande in Europa per Monster Energy, ha richiesto una ricevuta di Prova di consegna (POD) entro poche ore dalla consegna. Poiché i nuovi flussi dovevano iniziare imminentemente, i consulenti IT Simon Brambley e Curzio Carabelli hanno rapidamente sviluppato un robot utilizzando Kofax RPA (Robotic Process Automation), un software che automatizza i flussi di lavoro manuali.

Il robot recupera i documenti Prova di consegna da Velocity dopo che il conducente li ha inviati, in modo ottimale tramite l'app DFDS Driver. Il robot inoltra automaticamente i documenti con i dati identificativi a Monster Energy. Ciò automatizza un processo che doveva essere eseguito manualmente e accelera il processo di fatturazione di Monsters oltre a migliorare il loro flusso di cassa (Monster Energy ha anche richiesto di ricevere un rapporto settimanale sulle prestazioni che dettaglia i tempi trascorsi tra la consegna e l'invio della Prova di consegna. Grazie a il robot, anche questo è a posto.

“Fantastico vedere i risultati così in fretta. Probabilmente non sembrerà molto, ma per Monster le sue cose cambiano onestamente il gioco ”, afferma Josh Jackson, Responsabile dell'analisi della catena logistica, Monster Energy.

Email di prova della consegna che viene inviata al cliente poco dopo essere stata inviata dal conducente

Disponibile per ogni singolo cliente in Logistica

Il robot non è destinato solo a Monster Energy. È possibile adattarlo rapidamente in modo che anche altri clienti possano trarne vantaggio. In questi giorni, tre clienti hanno iniziato a ricevere la Prova di consegna in questo modo.

Simon Overkær Hansen, DIO Logistics, afferma: “La collaborazione tra Monster e DFDS delinea davvero come possiamo usare le nostre capacità IT e digitali per differenziarci dalla concorrenza. Spero e incoraggio che in futuro vedremo molti altri casi, in cui utilizziamo attivamente IT e digitale nelle nostre attività commerciali "

Michael Bech, Vice President e Head of BU Continent afferma: “La digitalizzazione del core è una parte essenziale della strategia di DFDS e la gestione della Prova di consegna è una parte essenziale della logistica. Con gli sviluppi basati sulle esigenze dei nostri clienti, abbiamo risolto un grave problema logistico.

“Il feedback di Monster Energy parla da solo, ma allo stesso tempo abbiamo creato uno strumento e una serie di processi che possono essere applicati a ogni singolo cliente in Logistica. Vediamo già molti clienti che ci chiedono di fornire informazioni quasi in tempo reale. Utilizzando l'app DFDS Driver (Truckcom), insieme al robot POD, siamo tra i pochissimi nel settore in grado di gestire istantaneamente le scartoffie del cliente, non solo aumentando notevolmente il servizio ai nostri clienti, ma anche avvantaggiando i nostri soldi e flusso di informazioni. Ottimo strumento e pronto all'uso, quindi tutto ciò che dobbiamo fare è dire ai nostri clienti e attuare il processo ”, afferma Michael.

Se hai potenziali candidati che potrebbero beneficiare di questa nuova capacità o semplicemente per saperne di più, ti preghiamo di contattare Simon Brambley o Curzio Carabelli.

DFDS trasporta enormi alberi a Londra

I nostri colleghi del team di vendita di Immingham non sanno mai che tipo di richieste web ampie e varie, strane e meravigliose riceveranno durante il giorno e richiede una buona comprensione per filtrarle e sapere quali possono essere convertite in attività vinte.

Sarah Holloway, Direttore commerciale del Regno Unito, afferma: “A volte riceviamo richieste Web principalmente destinate a una società di traslochi privata. In altri casi, sono richieste più specifiche come questa istanza in cui la società di infrastrutture paesaggistiche e verdi, Scotscape, aveva bisogno della tariffa per un pianale di 17 metri per consegnare alberi alti 15 metri e 6,5 tonnellate nel centro di Londra da un autista con un accredito FORRS nel mezzo della notte.

“Helen Edie del team di vendita ha agito rapidamente e ha trasmesso il caso a Craig Sibson di Special Cargo. Il progetto è stato realizzato prima dell'epidemia di corona, ma era comunque piuttosto una sfida a causa dei requisiti e delle condizioni speciali, ma con una grande collaborazione tra i nostri colleghi, la tariffa è stata concordata e la prossima volta che visiterai Londra, potresti essere alla ricerca agli alberi consegnati da DFDS. "

Modello di integrazione riuscita per Freeco

La collaborazione è la parola chiave nel grande progresso del lavoro per integrare business, sistemi e i nostri 31 colleghi della Freeco Logistics finlandese in DFDS. Il modello di successo può essere utilizzato per acquisizioni future.

Alla fine dell'anno scorso, la finlandese Freeco Logistics è entrata a far parte di DFDS. Ciò ha rafforzato la nostra presenza nel mercato dei trasporti finlandese e la nostra attività internazionale in Finlandia è ora molto più grande e comprende rimorchi, container, carichi completi, carichi parziali, carichi speciali, progetti di carico e logistica dei contratti.

Tuttavia, Freeco non diventa una parte completamente integrata di DFDS durante la notte. Ci vuole molto lavoro e un team di integrazione composto da manager di Freeco e DFDS, di risorse umane, finanza, IT e digitale e strategia e consulenza ha lavorato duramente per integrare Freeco in DFDS e garantire i benefici previsti.

Tra i grandi risultati vi sono sostanziali risparmi da parte dei fornitori, negoziati sulla base di nuovi volumi combinati.

Inoltre, il team ha ideato un nuovo piano aziendale per il business combinato della Finlandia. “Fino al 2023, prevediamo ancora di far crescere il business entro il 10% di anno in anno, principalmente attraverso una forte collaborazione con gli uffici di logistica di Göteborg, Oslo, Karlshamn e Liepaja. Ma anche ad Amburgo, Vlaardingen, Gand e nel Regno Unito, afferma Timo Ruusunen, MD Finlandia.


Timo Ruusunen, MD Finlandia

"La collaborazione è stata eccezionale con i nostri nuovi colleghi di DFDS. Abbiamo già visto la prima vendita incrociata di carichi tra gli uffici, l'arrivo di nuove attività e l'aumento dei volumi. Naturalmente, la crisi del coronavirus segnerà gli sviluppi, ma finora siamo sicuramente sulla strada giusta per il lungo termine ", afferma.

Accesso alla rete DFDS
I nostri nuovi colleghi ora hanno accesso alla rete IT di DFDS (incluso il Bridge) e sono sulla buona strada per salire su Velocity il 1 ° maggio.

Le risorse umane hanno definito un programma di addestramento alla leadership per i dirigenti, compresa un'introduzione a The DFDS Way.

Digital / Branding stanno migrando il sito Web Freeco sul nostro dfds.com e stanno aiutando il passaggio della segnaletica in loco dal marchio Freeco al marchio DFDS

“I tempi saranno influenzati dalla situazione del Coronavirus, ma le cose sono ben pianificate ed è stato incredibile assistere alla dedizione che abbiamo visto sia da colleghi vecchi che nuovi. Non posso ringraziarvi abbastanza per il lavoro svolto e l'entusiasmo che avete dimostrato ", afferma Valdemar Warburg, vicepresidente BU Nordic.


Valdemar Warburg, vicepresidente e capo della BU Nordic

Il team di integrazione è composto da Timo Ruusunen (MD Finlandia), Kimmo Salmi (direttore della logistica), Henri Hoikkala (direttore delle operazioni) e responsabile del flusso di lavoro (risorse umane: Karolina Landin e Kristina Ziuliene, Finanza: Jeppe Skivild e Marianne Peltola, IT: Chris Coughlin, Digital / Branding: Fadrique Avalle-Arce e Amalie Brodersen) con il supporto di S&C (Morten Rødgaard-Hansen) e supervisionato da Valdemar Warburg (VP BU Nordic), Anne Rømer (CFO Logistics) e Niklas Andersson (EVP Logistics).

Niklas Andersson, EVP e capo della divisione logistica, spera che questo approccio stabilisca lo standard per future integrazioni. “L'alto coinvolgimento e una struttura rigida con tempistiche chiare si sono dimostrate efficaci e utilizzeremo gli apprendimenti per acquisizioni future. Grazie a tutti per il vostro duro lavoro! ”


Niklas Andersson, EVP e capo della divisione logistica

Scopri di più su Freeco Logistics Qui.

Colpo fondamentale per i preventivi automatizzati nella logistica

Il nuovo team di Quotazioni automatizzate in Logistica, che celebra una settimana da record, è composto da Kasper Primdal Lauritzen, Henrik Killander, Rebecca Colvin, Michael Mariboe, Joachim Hasseldam e Pablo Pereira (non nella foto).

 

Lo strumento per le quotazioni automatizzate (AQ) ha registrato una settimana record a febbraio. In Logistica, Sales ha utilizzato uno strumento creato da Smart Data e dal business che automatizza e migliora la velocità e l'accuratezza delle offerte ai clienti.

Ora è stato raggiunto un importante traguardo per il progetto Quotes automatizzati. Per la prima volta dall'inizio del progetto, il motore AQ ha generato più di 1000 citazioni di vendita in una sola settimana.

A dicembre, la proprietà di AQ è stata trasferita a DFDS Direct. Il team è composto da un gruppo di talentuosi Data Scientist e Cloud Developers in Smart Data, ed è ora gestito da Henrik Killander, Business Development e Marketing Lead, che è Product Owner per il team di sviluppo AQ, e Rebecca Colvin, Operations Lead, che è Project Manager per il lancio dello strumento sui mercati.

Il progetto AQ appartiene alle due tracce di DFDS Direct e digitalizza il core nel pilastro B nella strategia Win23, come digitalizzare i servizi per accelerare la crescita.

Aumentare l'impatto delle citazioni automatizzate

Negli ultimi tre mesi il team ha lavorato duramente per includere più mercati utilizzando lo strumento, i tipi di servizi che possono essere quotati, come i carichi parziali, e la creazione di un nuovo back-end in grado di supportare i prezzi online in DFDS Direct.

Henrik Killander afferma: “Il traguardo delle 1000 citazioni è solo l'inizio di una serie di sviluppi che aumentano l'impatto del motore AQ per la logistica. Più avanti a marzo lo strumento verrà anche beta testato in DFDS Direct, il portale di prenotazione online, funzionando efficacemente come motore di prezzi per la logistica online. "

Grazie a tutti i colleghi

Il team desidera inoltre ringraziare gli ex membri e le principali parti interessate del business che hanno sviluppato e promosso l'adozione dello strumento AQ.

Rebecca afferma: “Rasmus Fisker, ex Project Manager di AQ in Smart Data, ha consegnato il progetto al team Direct a dicembre ed è stato vitale per il successo del progetto, e Sarah Holloway, direttore delle vendite nel Regno Unito, è stata essenziale per sostenere il progetto “.

"Quando abbiamo avviato AQ, sono stati Sarah e Perry Schalker a rappresentare il lato commerciale del progetto, dove entrambi hanno avuto ruoli fondamentali nella promozione dello strumento e nell'aiutarci a maturarlo".

Gauvain Haulot, direttore di DFDS Direct, afferma: “Siamo entusiasti delle opportunità offerte dal motore di prezzi AQ. Smart Data ha svolto un lavoro eccezionale: lo strumento semplifica il processo di quotazione per le vendite e l'assistenza clienti. Presto saremo in grado di digitalizzare completamente l'offerta e vedere quante offerte trasformiamo in vendite. E nelle prossime settimane AQ inizierà a supportare i prezzi online in DFDS Direct per alcuni traffici e clienti selezionati ".

Cambiamenti organizzativi in Scozia

Steve Macaulay, vicepresidente e direttore della Scozia, annuncia il consolidamento delle attività di Larkhall e Shetland

 

A seguito di una revisione della nostra struttura aziendale a Larkhall e nelle Shetland, sono lieto di annunciare che consolideremo l'attività in un'unica organizzazione a partire da lunedì 16 marzo 2020.

Mick Devine dirigerà l'attività in Scozia come Direttore Generale, Scozia.

Hamish Balfour assumerà il ruolo di Direttore commerciale, Shetland.

Greg van Hombergh entrerà a far parte di DFDS come direttore finanziario, Scozia, il 30 marzo. Greg è attualmente impiegato presso Dawnfresh, azienda leader nel settore del pesce scozzese.

Mick, Hamish e Greg riferiranno a Steve Macaulay.

 

Organizzeremo la gestione del business in base alla direzione del traffico, con i seguenti manager che riferiranno a Mick Devine.

Mark Kelly, Responsabile delle operazioni nel Regno Unito con sede a Larkhall, sarà responsabile dei flussi verso sud, principalmente Seafood Operations, dove sia Larkhall che le Shetland condividono molti degli stessi clienti

Jackie MacPherson, Operations Manager con sede ad Aberdeen, sarà responsabile dei flussi verso nord nelle Shetland. Jackie sarà supportato da Andy Stewart e Gavin Kelly con sede a Larkhall.

George Smith è nominato Operations Manager, Shetland e sarà responsabile delle operazioni sulle Shetland.

Pat Clinton sarà responsabile della gestione di tutte le operazioni di trasporto in Scozia, compresa l'ottimizzazione della nostra flotta e subappaltatori.

David Cranston, Operations Manager - Continental e John Murdoch, Operations Manager - Frozen continueranno nei loro ruoli attuali.

 

Steve Macaulay
Vicepresidente e direttore, Scozia

DFDS gestirà il Cold Store a Liverpool

Eddie Green Responsabile della BU Cold Chain, ha appena ampliato gli affari con l'operazione del magazzino frigorifero del Magnavale Group a Liverpool. "La nostra nuova operazione a Liverpool sarà una solida piattaforma nel nord-ovest dell'Inghilterra da cui crescere ulteriormente", afferma Matt O'Dell, MD.

 

La BU Cold Chain subentra nella gestione della cella frigorifera del Gruppo Magnavale a Simonswood a Liverpool lunedì 6 aprile. Anche l'operazione di trasporto della BU Cold Chain a Warrington si sposterà a Liverpool.

DFDS collabora con il gruppo Magnavale dal 2015, fornendo servizi di trasporto ai clienti utilizzando i servizi di celle frigorifere Magnavale. Con un'importante mossa strategica, BU Cold Chain assumerà la gestione della cella frigorifera Magnavale di Liverpool lunedì 6 aprile.

"Ora siamo entrati in un periodo di consultazione con tutto il personale interessato e non vediamo l'ora di accogliere i nostri 30 nuovi colleghi nella famiglia DFDS." afferma Eddie Green, capo della BU Cold Chain.

Anche l'operazione di trasporto DFDS a Warrington si trasferirà a Liverpool.

Primo nel suo genere in DFDS

La cella frigorifera ha una capacità di 18.000 pallet, tra cui una camera completamente automatizzata con 10.500 pallet. Questo sarà il primo magazzino del suo genere in DFDS.

Matt O'Dell, Managing Director, afferma: “Questo è un grande passo per BU Cold Chain. L'operazione di Liverpool costituirà un importante collegamento nella rete della catena del freddo e ci consentirà di fornire a più clienti sia i servizi di celle frigorifere sia i servizi di trasporto, che ci forniranno una solida piattaforma nel nord-ovest dell'Inghilterra da cui continuare a crescere ”.

"L'attività sarà guidata da Andy Thompson e grande merito dovrebbe essere attribuito ad Andy per la sua parte nella negoziazione dell'accordo e nella protezione di nuovi clienti prima che DFDS subentri all'operazione. Ciò garantirà un buon inizio per la nuova impresa ", afferma Eddie.

Niklas Andersson, EVP e Head of the Logistics Division afferma: “Questo è uno sviluppo importante nel soddisfare le ambizioni della nostra strategia Win23 e l'ambizione di crescere nel settore della catena del freddo. Mi congratulo con Eddie e il suo team per questa importante vittoria. "

DLS Immingham prova un nuovo camion

Il conducente Adrian Trushell e il nuovo camion Volvo FH460 LNG

Per ridurre le emissioni di carbonio, il team di DFDS Logistics Services di Immingham ha iniziato a testare il camion Volvo FH460 LNG più sostenibile ed efficiente dal punto di vista energetico. Questa unità è dotata di un motore che offre prestazioni pari alla versione diesel in un modello simile. Tuttavia, il Volvo FH460 LNG funziona con gas naturale liquefatto con conseguente riduzione delle emissioni di CO2 di 20%. Inoltre, Volvo riferisce che è persino possibile ottenere una riduzione di CO2 di 100% se alimentato con Bio-GNL e HVO.

Il conducente Adrian Trushell guiderà il camion nelle settimane successive e fino ad ora conferma che è lo stesso di un normale camion diesel da guidare.

“Questo è un argomento molto importante e potrebbe ridurre l'impatto dell'operazione di autotrasporto sull'ambiente, garantendo al contempo un risparmio sui costi. Prenderemo sicuramente in considerazione questa soluzione quando cercheremo camion in futuro ”afferma Graeme Barker, direttore generale di DFDS Logistics, Immingham.

 
Il nuovo GNL FH460 alimentato a gas

Nuove opportunità con il magazzino ambientale in Scozia

Nuove opportunità sorgono in Scozia quando l'operazione di Coatbridge si trasferisce in un nuovo magazzino ambientale a Larkhall.

 

Alla fine del mese scorso abbiamo aperto un nuovo magazzino ambientale nel nostro sito esistente a Middleton Avenue, Larkhall.

A partire dal 27 gennaio, il personale e le operazioni di DFDS Coatbridge si sono trasferiti dai locali in affitto al nuovo magazzino ambientale di Larkhall.

Il magazzino, a 30.000 piedi quadrati, offre capacità di stoccaggio ambientale e opzioni di trasbordo con un sistema di scaffalature in grado di contenere fino a 800 pallet ambientali.

Mick Devine, General Manager di Larkhall, afferma: “Non vediamo l'ora di accogliere Andy Stewart, Depot Manager e il suo team mentre si spostano da Coatbridge a Larkhall. Ciò offrirà grandi opportunità sia per l'ambiente che per la catena del freddo, poiché promuoviamo sinergie nella nostra operazione scozzese. "

Andy afferma: "Siamo entusiasti di essere in grado di offrire ai nostri clienti servizi a valore aggiunto mentre perseguiamo il grande potenziale di espansione della nostra attività qui in Scozia".

"Il nostro team è già in collaborazione con altri uffici di logistica, tra cui Immingham e Special Cargo, e non vediamo l'ora di sviluppare ed espandere ulteriormente i nostri servizi."

Scopri i vantaggi di PrimeRevenue

Costruire il nostro rapporto con i fornitori attraverso il programma di pagamento anticipato PrimeRevenue

 

Scopri i vantaggi di PrimeRevenue e in che modo lo schema di pagamento anticipato rafforza le nostre relazioni con i nostri fornitori, spiegato nel video con Robert Thompson, Responsabile degli approvvigionamenti di merci, Anne Rømer, CFO della logistica e alcuni dei nostri trasportatori.

Il traghetto norvegese e la logistica pianificano iniziative strategiche

La scorsa settimana l'ufficio norvegese dei traghetti e della logistica ha tenuto la riunione annuale di strategia nei meravigliosi dintorni norvegesi di Hurdalsjøen. Il team di gestione degli uffici in Norvegia era rappresentato insieme a Valdemar Warburg, Vice President e Head of BU Nordic, e Kasper Damgaard, Vice President e Head of Forest & Metal and Client Engagement.

Insieme hanno avuto 24 ore per creare iniziative per ogni area di business: Ferry, Logistics e Terminal del Mare del Nord a Brevik, che riusciranno a realizzare la loro ambizione DELTA23 di raddoppiare le entrate norvegesi a 1 miliardo di NOK dal 2018 al 2023. DELTA23 è l'iniziativa strategica norvegese per supportare Win23.

Kasper Svenningsen, Direttore, Shipping Logistics, afferma: “Una delle principali iniziative concordate durante l'incontro è stata il focus e il rafforzamento della collaborazione tra aree di business per fornire una vendita, un marchio e un DFDS ai nostri clienti. A questo proposito, il discorso è stato anche spostato sul marketing e sull'importanza di come promuovere la nostra collaborazione insieme ai nostri servizi verso i nostri clienti esistenti e nuovi. "

A seguito della riunione di strategia, l'ufficio norvegese dei traghetti e della logistica ha composto un elenco di iniziative adeguato a sostegno di DELTA23.

Riteniamo di dover mettere la collaborazione in cima alla nostra agenda per avere successo, quindi l'ufficio merci e logistica norvegese non vede l'ora di realizzare la sua strategia DELTA23 in grande collaborazione con i nostri colleghi come ONE DFDS.

I trasportatori logistici svedesi si incontrano con DFDS

A Göteborg, 16 aziende di trasporto e altri partner in Svezia hanno incontrato DFDS per condividere conoscenze e lavorare insieme per servire i clienti.

 

È molto importante rimanere vicini alle aziende di trasporto e ad altri partner con cui collaboriamo nella logistica. Per questo motivo, 16 autotrasportatori, pianificatori e partner di auto-fatturazione sono stati invitati a una riunione per il pranzo del 29 gennaio presso l'Arken Hotel di Göteborg.

Più che un buon pasto in ottima compagnia, l'incontro mirava a garantire che i nostri partner rimanessero informati su ciò che stiamo facendo e anche a garantire che discutessimo insieme degli sviluppi.

Mathias Dahlström, amministratore delegato della Svezia, ha parlato di DFDS in generale, DFDS Way e della nostra organizzazione logistica svedese. “L'incontro ha scatenato discussioni su come possiamo fare ancora meglio insieme e quali sfide pratiche ci aspettiamo di affrontare a causa della Brexit, incluso lo sdoganamento. È stato incoraggiante per tutti sapere quanto siamo preparati e ottenere dettagli su ciò che abbiamo fatto. "

Anche Alice Rrucaj e Simon Allen di PrimeRevenue sono stati invitati a parlare dei vantaggi dei pagamenti anticipati, di cui molti dei trasportatori partecipanti hanno parlato molto bene.

Anneli Hellgren, Responsabile degli acquisti di logistica in Svezia, afferma: “Abbiamo trascorso tre ore piacevoli insieme e, sebbene i tempi frenetici abbiano impedito a tutti di essere lì, apprezziamo il grande supporto. Ci aspettiamo e speriamo che un maggior numero di trasportatori si unisca a PrimeRevenue e ai pagamenti anticipati, in quanto semplifica la vita di entrambe le parti, poiché vengono pagati per i servizi molto più rapidamente e semplifica le cose per noi ".


Karen Baurdoux si unisce a Passenger, il nuovo assunto si unisce a Logistics Divisional Finance

Karen Baurdoux si trasferisce nell'organizzazione Passeggeri con un nuovo ruolo e Ozan Sozer è un nuovo assunto in Finanza della divisione logistica.

 

È presto tempo di cambiare il team finanziario della divisione logistica poiché Karen Baurdoux ha accettato una nuova posizione in Passeggero. Karen assumerà un ruolo di primo piano nella definizione e nell'esecuzione della strategia Win23 per la rotta Copenaghen-Oslo.

Anne Rømer, vicepresidente e CFO per la logistica, afferma: “Prima di entrare in Logistics Karen ha lavorato in un settore simile al Passeggero, e non vede l'ora di tornare su questo. Karen supporterà il team finanziario della logistica nella messa a punto delle relazioni per il primo trimestre 2020 prima di dedicarsi alle sue nuove iniziative. "

“Sono stato molto contento di avere Karen nel mio team, poiché ha fornito informazioni dal punto di vista della business unit locale, esperienza nel trattare con il nostro centro di servizi finanziari, contribuendo in modo molto dedicato al nostro percorso di sviluppo per l'intera organizzazione della logistica della logistica e molto altro. Ella sarà veramente rimpianta. Fortunatamente, Karen sarà ancora situata a Copenaghen, quindi sappiamo dove andare, quando necessario ", aggiunge Anne.

Kim Heiberg, Route Director Copenhagen-Oslo, afferma: “Con Karen come risorsa dedicata per gestire questo progetto Win23 siamo in grado di concentrarci meglio sia sulle prestazioni che sui miglioramenti strategici che genereranno un nuovo contributo dal 2021 in poi. Non vediamo l'ora di dare il benvenuto a Karen in questo nuovo entusiasmante ruolo. ”

I tempi esatti dell'adesione di Karen al Passeggero non sono finalizzati, ma quando lo farà, farà parte del team di sviluppo e strategia aziendale, ma siederà con la gestione delle rotte Copenaghen-Oslo presso la DFDS House di Copenaghen.

Ozan Sozer si unisce come nuovo Business Controller

Una nuova risorsa si unisce anche al team della divisione logistica della logistica.

Anne Rømer dice: “Per favore, unisciti a me anche nell'accoglienza di Ozan Sozer. Ha già iniziato come controller aziendale nel nostro team ieri. Ozan sarà coinvolto nelle relazioni mensili e trimestrali, nel controllo, nell'analisi e nel supporto in stretta collaborazione con i partner commerciali della finanza locale. Ozan ha una vasta esperienza in ruoli finanziari e ha lavorato anche come consulente in Deloitte. Con le conoscenze e le capacità che offre a DFDS, sono sicuro che potremo continuare lo sviluppo della finanza per la logistica in un ottimo modo. "

DFDS acquisisce Freeco Logistics in Finlandia e Freeco Oü in Estonia

Cari tutti,

Sono estremamente lieto di informarvi su una promettente espansione della nostra rete logistica. Oggi abbiamo firmato i contratti che hanno reso la società finlandese Freeco Logistics e Freeco Oü in Estonia la parte più recente di DFDS.

Freeco Logistics ha sede a Turku nella Finlandia sud-occidentale e ha uffici aggiuntivi a Vantaa e Tallinn in Estonia, impiega 31 dipendenti e gestisce 150 rimorchi e 8 camion.

Freeco Logistics è una società in rapida crescita e una delle società di trasporto merci su strada più redditizie in Finlandia

Insieme alle competenze e conoscenze combinate dei colleghi di entrambe le società, otterremo massa critica in un mercato in cui in precedenza abbiamo operato solo con sei persone di DFDS Finlandia. Insieme, saremo in grado di espandere e rafforzare le attuali attività di Freeco e DFDS tra Finlandia, Estonia e Nordico, Europa continentale, Paesi Baltici e Regno Unito e Irlanda. Otterremo anche più prodotti sulla tavolozza poiché i nostri servizi includeranno rimorchi, container, carichi completi, carichi parziali, carichi speciali, carichi di progetto e logistica dei contratti.

In futuro, DFDS Logistics avrà quindi uffici a Turku, Kotka e Vantaa in Finlandia e a Tallinn in Estonia.

Quindi ora tocca a tutti noi supportare questo nuovo team ampliato per ottenere il massimo da questa fantastica situazione.

Per fare ciò, inizieremo ora l'integrazione delle due operazioni nel noto DFDS Way, in questo caso con 11 flussi di lavoro. I flussi di lavoro saranno composti da persone di Freeco Logistics e DFDS e Timo Ruusunen, Henri Hoikkala e Kimmo Salmi guideranno il lavoro. Il lavoro di integrazione sarà trascurato da un comitato direttivo composto da me e Valdemar e ci sarà un'assistenza competente da Morten Rødgaard-Hansen di Strategy & Consulting e Marianne Peltola da Freeco Finance.

Unisciti a me nel dare un caloroso benvenuto a DFDS ai nostri nuovi colleghi di Freeco Logistics. Abbiamo grandi aspettative e, con il nostro progetto Staying Ahead e la nostra strategia Win23, sono fiducioso di poter aumentare i nostri ricavi finlandesi combinati da 35 a 50 milioni di euro nel 2023 - e in questo processo conquistare molti clienti nuovi e soddisfatti e creare nuovi posti di lavoro .

Ti informeremo presto in merito al lavoro di integrazione in modo più dettagliato e ti terremo regolarmente aggiornato sul processo tramite Bridge e www.dfds-news.com

Congratulazioni a tutti in Logistica e DFDS e grazie a quelli di voi che hanno contribuito a questo.

Niklas Andersson, EVP e capo della divisione logistica di DFDS.

 


Niklas Andersson è vicepresidente esecutivo di DFDS, capo della divisione logistica di DFDS e membro del team di gestione esecutivo di DFDS di sei persone. È stato promosso EVP il 1 ° settembre di quest'anno dalla sua precedente posizione di BU Nordic and Continent di Head of Logistics. Niklas è di Göteborg in Svezia e si è trasferito alla DFDS House di Copenaghen, dove ora ha il suo ufficio.


Valdemar Warburg è vicepresidente e capo della BU Nordic. Valdemar è entrato a far parte di DFDS nel 2017 come responsabile dell'ufficio di trasformazione e nel 2019 è stato nominato capo della BU Nordic. La nuova organizzazione finlandese fa parte della BU Nordic e Timo Ruusunen riferirà a Valdemar Warburg.


Timo Ruusunen, che è comproprietario di Freeco Logistics, sarà il nuovo MD di DFDS per le nostre attività finlandesi. Riferirà a Valdemar Warburg, vicepresidente e capo della BU Nordic, divisione logistica.


Henri Hoikkala, che è l'altro comproprietario di Freeco Logistics, sarà il nuovo direttore operativo in Finlandia ed Estonia.


Kimmo Salmi, attuale MD di DFDS a Kotka, sarà il nostro nuovo direttore della logistica nella nuova e molto più grande organizzazione finlandese.

Logistics Norway e il 50 ° anniversario di Lys-Line

Per celebrare l'anniversario, Vidar Karlsen ha invitato lo staff logistico in un viaggio sulle splendide montagne norvegesi e, più specificamente, a Norefjell dove è stata scattata la foto

I redattori non sono orgogliosi del fatto che, nonostante i contributi concreti e tempestivi di Vidar Karlsen, abbiamo dimenticato di menzionare un anniversario norvegese che vale sicuramente la pena ricordare. La società Lys-Line, da cui è nata l'organizzazione logistica di DFDS in Norvegia, ha celebrato il suo 50 ° anniversario nel 2019.

La società è stata fondata il 10 ottobre 1969 con il nome di Simonsen & Slang, ed è stata ribattezzata Lys-Line AS nel 1995. Inizia con navi più piccole che esportano carta e altri prodotti forestali dalla Norvegia e trasportano principalmente sale e acciaio a Norvegia. La compagnia crebbe rapidamente e nel 1975 avevano una flotta di nove navi proprie e più di 20 navi noleggiate

DFDS ha acquisito 66% delle azioni nel 2002 e il resto nel 2005. La maggior parte di noi ha familiarità con il nome dell'ex Lys-Line delle nostre due navi laterali, Lysblink e Lysvik, che ancora trasportano carta e altri prodotti forestali come un elemento vitale parte dell'attività in Norvegia, dove i servizi porta a porta sono stati aggiunti come attività sempre più importante.

Congratulazioni ai nostri colleghi norvegesi e grazie a Vidar per aver fornito le informazioni e l'immagine.