DFDS introduce "One Finance 3.0"

With One Finance 3.0, Karina Deacon and her CFO organisation are taking steps to complete the journey towards a Finance Organisation with more focus on finance business partnering.

Since 2012, DFDS has been working on a transformation of our Finance Organisation. With One Finance 3.0, we are now taking steps to complete the journey towards a more efficient Finance Organisation with increased focus on Finance Business Partnering.

The basis of One Finance is a service delivery model where the responsibility is split in four functional areas: Local Finance, Finance Business Partnering, Shared Service Centre and Group Finance/Centres of Excellence.

With “One Finance 3.0” we will work towards a full implementation of the model. This includes the introduction of functional reporting lines in the finance organisation and the identification of five must win battles for the next three years:

• Accelerating the efficiency of Finance
• Maturing the finance business partner agenda
• Improving transparency & insights
• Successful ERP roll-out
• Clearer focus on the talents

One Finance 3.0 will lead to a number of organisational changes in the Finance organisation effective 1 September 2020:

Local Finance
Local Finance will be a joint function servicing both Ferry and Logistics. There will be six local finance regions, all reporting to Kenneth Eintoft, VP of Group Finance.

The six regions are:

Denmark (HQ Finance), to be led by Anders Smidt-Petersen
Regno Unito e Irlanda, to be led by Andrew Meek, Dover
North Continent (the Netherlands, Germany and Czech Republic), to be led by Charlotte Schnoeckel, Vlaardingen
South Continent (Belgium, France and Spain), to be led by Annick Asselman, Ghent
Nordics & Baltics (Sweden, Norway, Finland, Estonia, Russia, Latvia and Lithuania), to be led by Jeppe Vestrup Skivild, Gothenburg

The local Finance centres will work closely with DFDS Polska.
Local Finance in the Mediterranean (Turkey and Italy), will remain under the responsibility of Cenk Altun.

Finance Business Partnering
Creating a stronger finance business partnering is an important part of One Finance 3.0. This means a focus on transferring tasks to local finance and the shared service centre in Poznan.

In Finance Business Partnering the introduction of functional reporting means that the two Divisional CFOs change reporting lines to Group CFO Karina Deacon. They will continue to work closely with the EVPs of Ferry and Logistics, respectively, and be part of their management teams.

Divisional CFO for the Ferry Division is Hans Henrik Pedersen.
Divisional CFO for the Logistics Division will be Allan Toft-Bertelsen, who will join DFDS from 1 July 2020.

The change to functional reporting lines in Finance will also lead to certain changes in the finance business partnering organisations in the two divisions.

Shared Service Centre, DFDS Polska
One Finance 3.0 means that further responsibilities will be transferred to our Shared Service Centre DFDS Polska to ensure efficient and common processes and standards. This will pave the way for further standardisation and automation of processes.

Group Finance/Centres of Excellence
In the Group support functions, One Finance 3.0 means that the current Corporate Finance function will cease to exist. Mergers & Acquisitions will be part of a newly established Financial Planning & Analysis (FP&A) department under Jesper Krüger who joins DFDS on 5 August 2020. Treasury will report directly to Group CFO Karina Deacon in the future.

Søren Brøndholt Nielsen will assume responsibility for the new Corporate Communication department and report to CEO Torben Carlsen going forward.

See the new CFO organisation here.

Karina Deacon

Parte 1 di 3 - Intervista con il direttore finanziario Karina Deacon

 

Come forse saprai, il 24 febbraio DFDS ha lanciato il Rapporto annuale 2019 e il Rapporto CSR 2019. Le relazioni hanno richiesto molti sforzi per creare e fortunatamente sono state accolte molto bene esternamente.

In tre interviste, il direttore finanziario Karina Deacon, CPO Anne-Christine Ahrenkiel e il capo della CSR Sofie Hebeltoft condivideranno le loro opinioni sui rapporti e spiegheranno cosa ci si può aspettare di trovare nei rapporti e perché potrebbero essere interessanti da leggere .

In this first interview, Karina will tell about the Annual Report 2019.

 

Tutti i rapporti DFDS sono disponibili qui

 

 

Nonostante la Brexit: la strategia Win23 è impostata per creare crescita

Carissimi,

Abbiamo appena informato la borsa sui nostri risultati per l'anno 2019, e sebbene gli sviluppi siano stati più lenti verso la fine dell'anno, i ricavi dell'intero anno sono aumentati di 6% a 16,6 miliardi di DKK. Il risultato operativo (EBITDA) è aumentato di 1% a 3,633 milioni di DKK.

Nonostante la crescita, era nella parte bassa delle nostre aspettative iniziali. Questo è stato un effetto indiretto della Brexit poiché la continua incertezza sulle condizioni commerciali future ha rallentato gli investimenti, i volumi degli scambi e i viaggi nel mercato del Regno Unito.

La nostra attività nel Mediterraneo è ancora influenzata da un'economia turca recessiva e da alcune questioni operative a seguito dell'assorbimento dei volumi significativi di EKOL all'inizio del 2019, ma vediamo una graduale ripresa nel 2020. La divisione logistica ha continuato a funzionare bene nonostante la situazione della Brexit, sebbene I paesi nordici hanno visto risultati inferiori rispetto al 2019, dove una forte attività nel settore automobilistico ha aumentato i risultati.

Gli sviluppi leggermente inferiori dei ricavi e dei risultati non significano che abbiamo avuto un anno lento. Al contrario, possiamo guardare indietro a un cambio di gestione quasi completo. E più di una volta, avevamo tutti gli uomini e le donne sul ponte per prepararci alla Brexit - solo per vedere la Brexit rimandata all'ultimo minuto. È stato anche l'anno in cui abbiamo preso in consegna i primi tre dei nostri mega traghetti merci e abbiamo continuato a costruire navi in Cina.

In effetti, è stato un anno estremamente impegnativo ed emozionante e non posso ringraziarti abbastanza per i tuoi fantastici sforzi che continuano a rafforzare DFDS ogni anno.

La nostra ambizione è crescere

L'incertezza sulla Brexit continuerà nel 2020 fino a quando non sapremo se il periodo di transizione sarà sostituito o meno da un accordo commerciale e non abbiamo il potere di accelerare la Brexit. Invece, è nelle nostre mani creare la crescita che prevediamo nelle prospettive per il 2020.

Se lavoriamo insieme, collaboriamo attraverso le nostre numerose attività, possiamo far crescere la nostra attività esistente in molti luoghi e creare nuovi ricavi secondo i piani stabiliti nei quattro pilastri della nostra strategia Win23.

Sono fiducioso che vedremo una crescita nei servizi di trasporto di Cold Chain, Automotive e Forest & Metal, dove ora abbiamo team dedicati per crearlo. Vedremo le nostre crescenti capacità digitali aumentare le vendite online e migliorare l'efficienza operativa. Siamo in corso con nuovi prodotti per passeggeri. Vedremo anche i vantaggi di una nuova struttura di rotte più efficiente nella BU Mediterraneo.

Tutto questo e molto altro, con il tuo supporto, farà crescere DFDS nel 2020 e oltre. Non vedo l'ora di collaborare con te su questa ambizione.

Grazie mille a tutti per l'impegno e il duro lavoro nel 2019.

 

Torben Carlsen

 

 

Kenneth Eintoft sarà il nuovo vicepresidente delle finanze del gruppo

As you all know, Jesper Mikkelsen Heilbuth, our current VP of Group Accounts & Tax, has decided to leave DFDS for a role as CFO at another company.

Our new CFO, Karina Deacon, acted quickly and had hardly set foot on DFDS ground before she was able to announce a replacement for Jesper.

Karina says: “I am very pleased to inform you that Kenneth Eintoft has agreed to take over from Jesper from 1 March 2020. At the same time, we have decided to rename the department to Group Finance as this is a more commonly used name for the function. Kenneth’s title will thus be VP of Group Finance.”

“With his strong profile and extensive experience with Finance and in particular external reporting and off-shored services, we could hardly have found a candidate better prepared for the role than Kenneth. He has extensive experience of the maritime industry from several senior finance director positions at AP Moller – Maersk, most recently as Global Head of Finance at APM Terminals and prior to that as Head of Group Financial Reporting and Controlling. During his time at AP Moller – Maersk, he worked and lived in Panama, the USA and, most recently, the Netherlands.”

Kenneth (50) and his wife recently moved back to Denmark and live temporarily in their summerhouse near Præstø. Currently, he is working as a consultant with Basico P/S, a management consulting company.

Kenneth says: “I very much look forward to joining DFDS. DFDS is on an exciting strategic journey where Group Finance has an important role to play in helping the company achieve their ambitions.”

Karina says: “Please join me in welcoming Kenneth to DFDS. I am sure you will all do your best to support Kenneth in his new role and help him get to know the company.”

Jesper Mikkelsen Heilbuth sarà CFO provvisorio fino all'arrivo del nuovo CFO

Jesper Mikkelsen Heilbuth, Group Account and Tax, sarà CFO provvisorio di DFDS fino a quando Karina Deacon arriverà all'inizio del 2020 per assumere il suo ruolo di nuovo CFO.

Il cambiamento entrerà in vigore da oggi. Ciò significa che quanto segue riporta fin d'ora a Jesper:

Filip Hermann, vicepresidente e responsabile strategia e consulenza

Rene Elster, vicepresidente e capo della finanza di gruppo

Ole Færge, vicepresidente e responsabile legale e assicurativo

Søren Brøndholt Nielsen, vicepresidente delle relazioni con gli investitori

Pernille Hüls Dyrmose, vicepresidente e capo degli appalti

Jesper Mikkelsen Heilbuth manterrà il suo ruolo di Responsabile contabilità e imposte del gruppo.

Hans-Henrik Pedersen, CFO divisionale della divisione Ferry, e Anne Rømer, CFO divisionale della divisione Logistica, riferiranno con una linea tratteggiata a Jesper, oltre alle loro linee di segnalazione, rispettivamente, agli EVP delle divisioni Traghetto e Logistica.

Come CFO ad interim, parteciperà alle riunioni del consiglio insieme a Torben Carlsen e prenderà posto nel team di gestione esecutiva.

Gert Møller, CIO, VP e Head of IT, e Sophie-Kim Chapman, Group DIO, VP e Head of Digital & Marketing, continueranno a riferire a Torben Carlsen su base temporanea, così come Sofie Hebeltoft, Director e Head of CSR, fino a la struttura di gestione è completa.

Torben Carlsen afferma: “È diventato chiaro che il mio ruolo di CEO di DFDS richiede la mia piena attenzione, anche durante un periodo in cui stiamo rinnovando la gestione del Gruppo in posizioni importanti, implementando la nostra nuova strategia e navigando in periodi di incertezza sulla Brexit. Pertanto, sono grato che Jesper abbia accettato di assumersi la responsabilità di CFO ad interim, un ruolo per il quale è ben preparato. Da quando è arrivato in DFDS da un ruolo senior nella società di revisione e consulenza KPMG nel 2010, è stato coinvolto in quasi tutte le attività finanziarie di DFDS e ha gestito abilmente i suoi ruoli chiave nell'integrazione riuscita di Norfolkline in DFDS e nella creazione della nostra attuale struttura di One Finance , che include il nostro centro di servizi finanziari in Polonia - solo per citarne alcuni. "

Jesper Mikkelsen Heilbuth, 42 anni, si è formato come Ragioniere pubblico autorizzato e in direzione e amministrazione aziendale. Ha lavorato con le principali società quotate internazionali in materia di contabilità, revisione contabile, fusioni, acquisizioni, rendicontazione, fiscalità e sostanzialmente tutti gli altri compiti associati al ruolo di CFO.

DFDS ritiene di emettere nuovi obbligazioni societarie

DFDS is investigating whether there is a market for selling bonds. “We will now arrange meetings with investors in Denmark and Norway during next week to present DFDS;” says René Elster, VP of Corporate Finance

DFDS is diversifying its financing needs via banks, but has also previously issued DFDS corporate bonds partly to replace existing bank debt. The aim is to reduce dependency on the banks and to diversify the loan portfolio.

“As we have just informed the stock exchange, we are now investigating whether there is a market for a bond issue for an amount corresponding to DKK 500 million,” says René Elster,  VP of Corporate Finance. “We have previously sold such bonds to a wide group of institutional investors in Denmark, Norway and Sweden. The intention is also this time to sell the bond to Nordic investors and to list the bond on the Oslo Stock Exchange. We have previously seen a significant interest in DFDS and a positive reception for our bond issues, and we will now arrange meetings with investors in Denmark and Norway during next week,” he says.

Q3: rotta costante avanti

Cari tutti,

Pochi minuti fa, abbiamo inviato i risultati del terzo trimestre di DFDS in borsa. Con un risultato operativo (EBITDA) di 1045 milioni di corone (+ 7%) per il trimestre, stiamo mantenendo la nostra rotta costante verso un utile annuo di oltre 3 miliardi di DKK.

I risultati trimestrali possono essere visti come regolari controlli sanitari. E il controllo di questo trimestre rivela ancora una buona compagnia in buona forma. Tuttavia, siamo di fronte a un ostacolo maggiore a causa di un improvviso calo della valuta turca, della lira e dell'incremento dell'incertezza legata alla situazione irrisolta della Brexit.

Dopo un lungo periodo di tailwind stabile, stiamo ora rafforzando la nostra forza finanziaria e operativa per preparare DFDS a condizioni di mercato potenzialmente più avverse:

- Sotto la guida del nostro team Brexit, i colleghi di tutta la nostra rete stanno lavorando duramente per rendere gli affari pronti per una Brexit dura, anche se ci auguriamo ancora che i negoziati finiranno per un periodo di transizione che consentirà al libero scambio di continuare oltre i confini. Formazione in sdoganamento, assunzione di esperti doganali, assegnazione di spazi per lo sdoganamento sono in preparazione. Stiamo anche assistendo i nostri clienti con consigli su come devono prepararsi per un Brexit difficile. Se tutti facciamo del nostro meglio, saremo in grado di continuare a sostenere i produttori, e persino i paesi, a mantenere le loro esportazioni vitali.

- A seguito di uno scontro verbale tra la Turchia e gli Stati Uniti, abbiamo assistito a un improvviso calo della lira turca che ha influito sul prezzo delle nostre azioni in quanto gli investitori prevedevano un forte effetto di ciò sulla nostra nuova attività tra l'UE e la Turchia. Tuttavia, si è rivelato un business molto resistente. Si basa sulla catena di approvvigionamento industriale tra l'UE e la Turchia e le relazioni e la reciprocità sviluppate nel corso di molti anni. È un mercato che ha un grande potenziale per la crescita futura, che dobbiamo impegnarci a fondo per trarne vantaggio.

- Mentre lavoriamo duramente in tutta la nostra rete, in mare ea terra, usiamo la nostra forza per investire nella preparazione di DFDS per un futuro più digitale, che produrrà nuove opportunità e nuove sfide. Dobbiamo essere pronti ad introdurre nuovi servizi che renderanno la vita più facile ai nostri clienti e cambieranno il modo in cui lavoriamo in modo da poter sfruttare la trasformazione digitale del mondo invece di esserne vittima.

- Ci siamo impegnati nel più ambizioso programma di newbuilding di DFDS per garantire che avremo navi più grandi e più efficienti per rimanere competitivi e trarre vantaggio dalla prevista crescita a lungo termine del mercato. La prima di queste nuove navi arriverà all'inizio del 2019.

- Abbiamo aggiunto molte nuove attività logistiche alla nostra crescente attività di logistica. Abbiamo sviluppato una nuova strategia - che include la nostra divisione spedizioni - per concentrarci sull'intera catena di trasporti per le aziende in settori selezionati, in cui possiamo utilizzare le nostre conoscenze e conoscenze speciali per creare soluzioni sostenibili e redditizie per i nostri clienti e per DFDS.

Grazie a tutti per il vostro contributo a rendere DFDS una grande azienda che è forte, resiliente e preparata per il futuro. In combinazione con tali investimenti e strategie, il vostro impegno e determinazione ci consentiranno di mostrare al mondo che possiamo mantenere il nostro storico successo anche in condizioni più difficili.

 

I migliori saluti

Niels Smedegaard, CEO

Torben Carlsen nelle notizie: il DFDS ha risentito della bassa lira turca

Il CFO Torben Carlsen in un'intervista dal vivo con TV2 News

Quando abbiamo acquisito RoRo delle Nazioni Unite all'inizio di quest'anno, sono stati naturalmente considerati numerosi rischi. Tra le altre cose, la lira turca si è indebolita per un lungo periodo, ma dall'inizio di agosto 2018 è diminuita drasticamente di 27% e i media lo stanno segnalando come una crisi valutaria della Lira. La scorsa settimana, ha naturalmente avuto un impatto sulla condivisione DFDS che a un certo punto era in calo di 10%, ma oggi si è leggermente ripresa.

Tuttavia, la lira si è rafforzata durante oggi e supera il 5%. La situazione si sta quindi stabilizzando e speriamo che non passerà molto tempo prima che possiamo iniziare a valutare come questo avrà un impatto su DFDS.

“Siamo a lungo termine in Turchia e ci impegniamo a fondo per i nostri investimenti nel Mediterraneo come regione con un grande potenziale di crescita futuro. I tempi della crisi valutaria sono ovviamente sfortunati, ma il nostro obiettivo è lavorare con i nostri clienti per attraversare questo periodo nel miglior modo possibile ", afferma Torben Carlsen.

Il declino della lira significa ridurre le importazioni turche, ma le esportazioni stanno crescendo rapidamente. "I nostri colleghi mediterranei hanno già gestito crisi del genere e crediamo molto nella loro capacità di gestire anche questa situazione", afferma Torben Carlsen.

DFDS ha raccolto 1 miliardi di dollari attraverso la vendita di nuove azioni

Come precedentemente riportato, DFDS ha deciso di emettere nuove azioni per raccogliere capitali per una parte del finanziamento dell'acquisizione di UN Ro-Ro. Questo per garantire che DFDS abbia continuato la flessibilità finanziaria in seguito all'acquisizione DKK 7.1 che attualmente attende l'approvazione da parte delle autorità della concorrenza.

L'emissione di nuove azioni richiede un'assemblea generale straordinaria, che si è tenuta lunedì 14 maggio a DFDS House, con circa 60 azionisti presenti, incluso il nostro principale azionista, la Fondazione Lauritzen. L'Assemblea generale straordinaria ha approvato che il consiglio di amministrazione possa emettere nuove azioni con un valore di mercato fino a 1 miliardo di DKK, e lo stesso giorno, dopo la chiusura della borsa di Copenaghen, le azioni sono state vendute a un gruppo diversificato di danesi e internazionali gli investitori. La domanda di azioni ha superato in modo significativo il numero di azioni disponibili. Questa mattina, martedì 15 maggio, DFDS ha informato la borsa che abbiamo venduto 2,63 milioni di azioni ad un prezzo del titolo di 380 DKK.

Torben Carlsen

Approfondimenti CFO all'interno di una Aston Martin

Gli studenti d'affari danesi sono riusciti a realizzare il sogno di Torben Carlsen: mettersi al volante di una Aston Martin. In esso, ha guidato con il CFO Steen Blaafalk della Saxo Bank fino a una stazione di rifornimento a nord di Copenaghen per godersi un hot dog. È stato organizzato dall'organizzazione CFO-approfondimenti, che mira a fornire agli studenti una visione della vita dei CFO e delle imprese - questa volta seguendo Torben (che è stato nominato il miglior CFO della Danimarca nel 2017) e Steen Blaafalk discutendo il loro lavoro mentre guidano l'iconico macchina. Essere un CFO è probabilmente il lavoro da sogno degli studenti e secondo Torben, è facile da fare, ma difficile da ottenere (proprio come crediamo che una Aston Martin sia facile da guidare, ma difficile da ottenere :-).

Guarda una versione breve e un link al video completo Qui  (dove c'è anche un link al video completo).

Passando da un altro forte risultato

Today, DFDS released the annual report 2017 along with a summary in English and Danish and our CSR report.

“On behalf of the Board, I would like to thank the DFDS management and everyone in the organisation for the dedication and contribution to the business optimisation and result improvements in 2017. The course is set for continuous improvement also in 2018,” says Claus V. Hemmingsen Chair of DFDS.

If you want to see how DFDS’ purpose and our results have been communicated to our financial stakeholders then dive into the annual report 2017 – it’s available Qui

A summary of the annual report is available in English e Danish.

Our report on corporate social responsibility (CSR) has also been released this morning – read about safety and environment and much more Qui.